Duecento attentati sulla Salerno-Reggio, l’Anas invoca l’Esercito

È possibile che debba intervenire l’Esercito per sorvegliare un cantiere stradale? A quanto pare sì, se il cantiere in questione è quello della Salerno-Reggio Calabria. Sul cantiere della A3 vi sono già stati 200 attentati, betoniere bruciate, sabbia negli ingranaggi delle ruspe, molotov di avvertimento agli operai. Una vera e propria guerriglia in quella che rischia di rimanere l’eterna incompiuta d’Italia. E per fronteggiare una guerriglia ecco che potrebbero arrivare i soldati. Continua a leggere

India, camion esce di strada:
ci sono 38 morti e 37 feriti

Spesso ci lamentiamo dei mezzi pubblici italiani, ma nel resto del mondo ci sono situazioni paradossali, caratterizzate da assoluta mancanza di sicurezza. A volte possono fare sorridere le foto dei camion indiani carichi di persone o di merci all’inverosimile. Non farà invece sorridere questa immagine dell’Associated Press di un camion sottosopra, di morti e di tentativi di mettere in salvo i feriti. Il camion veniva utilizzato in un’area rurale a Nord dell’India per il trasporto pubblico. Continua a leggere

Sicurezza stradale, ognuno paghi per le proprie responsabilità

Troppe volte abbiamo dovuto dare conto degli incidenti che hanno visto coinvolti i conducenti dei mezzi pesanti e sempre abbiamo evidenziato come la soluzione idonea fosse di estendere a tutti i soggetti componenti la filiera del trasporto i controlli. In questi ultimi mesi le cronache hanno riferito di interventi mirati delle forze dell’ordine e della magistratura che hanno considerato responsabili alcuni imprenditori del trasporto che avrebbero messo in condizione i conducenti dei propri automezzi, con disposizioni incompatibili con le norme sulla sicurezza sociale e della circolazione, di mettere in pericolo la sicurezza altrui. Continua a leggere

Stragi del sabato sera, dal 9 luglio
riparte “Nontuttoinunanotte”

Ripartirà il 9 luglio, sempre dalla provincia di Biella, “Nontuttoinunanotte”, il progetto itinerante per la sensibilizzazione contro gli effetti della guida in stato di ebbrezza. L’iniziativa mira a informare i ragazzi che frequentano locali notturni, aspettandoli all’esterno, in un ampio gazebo. Il progetto, che in passato aveva già fatto tappa a Novara e nella Bergamasca, torna così nel Biellese, provincia già visitata ad aprile e maggio. In quel caso più di mille giovani decisero di fermarsi per saperne di più sulle sanzioni relative alla guida in stato d’ebbrezza e sul bere consapevole. Moltissimi anche quelli che decisero di sottoposti all’alcoltest. Continua a leggere

Le norme sul tachigrafo digitale,
giovedì un convegno a Pordenone

È in programma per giovedì 24 giugno l’importante convegno organizzato dalla Federazione Autotrasportatori Italiani del Friuli Venezia Giulia sulle norme relative al tachigrafo digitale e sui relativi controlli effettuati dagli organi ispettivi competenti, sia su strada sia nelle imprese. L’evento, che avrà inizio alle 14, si svolgerà nella Sala convegni della Fiera di Pordenone. Questo, in dettaglio, il programma dei lavori: Continua a leggere

Tracciabilità dei rifiuti, un successo
il convegno di Lecce sul Sistri

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=FKvk7nIRA6E[/youtube]

Tutto quello che si deve sapere sul Sistri, il nuovo sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti. È stato questo l’argomento al centro di un convegno organizzato alla Camera di Commercio di Lecce dalla Fai territoriale. L’incontro è stato aperto dal presidente della Provincia di Lecce, Antonio Gabellone, che ha immediatamente evidenziato l’utilità del nuovo sistema telematico, per garantire la tutela ambientale e la conoscibilità della gestione dei rifiuti. Continua a leggere

Treni devastati, la Lombardia
dichiara guerra ai vandali

“Oggi dichiariamo una guerra senza quartiere ai vandali che devastano i nostri treni. Vogliamo dire loro che non possono più stare tranquilli, andremo a prenderli uno per uno”. È quanto ha detto l’assessore alle Infrastrutture e Mobilità della Regione Lombardia, Raffaele Cattaneo, durante la visita compiuta giovedì con il prefetto di Milano, Gian Valerio Lombardi, e con l’amministratore delegato di Trenitalia-LeNord, Giuseppe Biesuz, al centro di manutenzione e pulizia di Trenitalia-LeNord di Milano Fiorenza. Continua a leggere

Alcol e droga alla guida, a Como
riparte “Non ti bere la patente”

In giugno si apriranno a Como le iniziative 2010 di “Non ti bere la patente”, la campagna contro l’abuso di alcol e l’assunzione di sostanze stupefacenti per i giovani organizzata dal Comune di Como in collaborazione con le forze dell’ordine, dell’Asl e dell’Azienda ospedaliera con il coordinamento della Prefettura. “Il fenomeno del consumo di alcol e di sostanze stupefacenti rappresenta un argomento molto importante e degno della massima attenzione a livello nazionale”, ha commentato l’assessore alla Sicurezza, Francesco Scopelliti. “Anche a Como, infatti, si sta abbassando sempre di più l’età di giovani che fanno uso di droghe o bevono bevande alcoliche e in seguito si mettono al volante di auto o moto”. Continua a leggere

Terza corsia dell’Autolaghi, i ladri rubano gli attrezzi degli operai

Non sembra avere molta fortuna il cantiere per la terza corsia dell’Autolaghi tra lo svincolo di Lainate e il casello di Como Sud. Il triplicamento del principale collegamento tra l’Italia e la Svizzera e quindi per molti mezzi anche la principale via per il Centro e Nord d’Europa è stato atteso da anni. Dalla scorsa estate il cantiere è stato avviato nei pressi del Comune di Turate. Si tratta di opere per lo più preventive per l’effettiva sede dell’autostrada, ossia nuovi svincoli, allargamento di ponti ecc. A mettersi contro questa tanto attesa infrastruttura ci si sono messi però pure i ladri. Nei giorni scorsi sono infatti spariti tutti gli attrezzi di alcune squadre di operai. Continua a leggere

Il futuro della patente di guida
passa attraverso un microchip

L’ultima rivoluzione in materia di documenti di guida è stata il passaggio a una tessera del formato di un bancomat, ma ora potrebbe essere inserito anche un microchip nella patente, così come già avviene nel passaporto. Un microchip in grado di contenere una serie di informazioni aggiuntive sul titolare del documento. Lo ha annunciato il Sole 24 Ore – Affari Privati. “L’unica certezza”,  scrive Maurizio Caprino, “è che la licenza di guida cambierà, aprendo probabilmente la strada alla successiva adozione della schedina elettronica”. Costi e tappe sono allo studio della Motorizzazione Civile. Continua a leggere