Controlli giudiziari e test psico attidudinali per chi trasporta passeggeri, merci pericolose…

“Occorre prevedere più rigorose verifiche sui conducenti dei mezzi dal punto di vista giudiziario e psico-attitudinale e l’introduzione di modalità più efficaci di monitoraggio dei veicoli impegnati in trasporti sensibili e delicati: di scolaresche nel trasporto persone, di merci pericolose e carichi preziosi”. A chiederlo, a margine del Forum di Confcommercio ospitato a Cernobbio, è stato il vicepresidente di Confcommercio e Conftrasporto Paolo Uggè Continua a leggere

Targa personale? “Uggé: “Il ministro Toninelli prima faccia fare un’analisi di costi e benefici”

“All’Italia non servono “trovate” inutili, come quella della targa personale, ma urgenti terapie. È di questo che c’è bisogno nel sistema dei trasporti per aumentare la competitività del Paese: c’è bisogno di accessibilità, sostenibilità e sicurezza, a beneficio di cittadini e imprese”. Ad affermarlo è stato il vicepresidente di Confcommercio e Conftrasporto Paolo Uggè che da Cernobbio, dove è andato in scena il Forum di Confcommercio, ha evidenziato quali sono le priorità: “i trasporti eccezionali, che vanno sbloccati e i nuovi divieti di circolazione per i mezzi pesanti sui valichi alpini dell’Austria, che devono essere contrastati. Riguardo poi all’ambiente,”ha aggiunto, “bisogna favorire il rinnovo del parco circolante con veicoli più puliti e sicuri”. Continua a leggere

Diesel, sette italiani su dieci ora hanno timore ad acquistarlo. “Per quanto potrà ancora circolare?”

Paura di sempre più frequenti limitazioni alla circolazione anche delle vetture a gasolio di ultima generazione, gli Euro6; timore che le principali case automobilistiche possano bloccarne a breve la produzione di modelli diesel. Sono queste le principali ragioni che hanno spinto addirittura sette italiani su dieci a dichiarare di non sentirsi più sicuri ad acquistare un’auto a gasolio. Una diffidenza sempre più diffusa, frutto anche delle  possibilità di accesso a incentivi per l’acquisto di vetture elettriche, oltreche di una vera e propria campagna di demonizzazione contro il diesel, emersa chiaramente dallo studio “Cittadini nel caos: quale motore scegliamo?” realizzato da Doxa in esclusiva per #FORUMAutoMotive, il movimento di opinione sui temi legati alla mobilità a motore, e  presentato a Milano da Barbara Galli  in occasione dell’evento “Tradizione vs innovazione: lo scontro sui carburanti”. Continua a leggere

Guidare il Tir leggendo il giornale appoggiato al volante costa solo 87 euro di multa?

Guidava il Tir sulla corsia di sorpasso leggendo il giornale. Per questo il mezzo pesante viaggiava a zig zag e e per questo ha attirato l’attenzione degli agenti della Polizia stradale che stavano percorrendo la Tangenziale di Padova e che l’hanno affiancato. Scoprendo appunto che l’autista aveva un giornale appoggiato sul volante. Un comportamento assurdo, multato però con una sanzione quasi ridicola se paragonata al potenziale pericolo: 87 euro e taglio di un punto sulla patente per avere violato l’articolo 169 del Codice della Strada, ossia non avere libertà di movimento durante la guida. Continua a leggere

Gruppo Maganetti: far viaggiare i tir con biometano da agricoltura si può e si deve fare

È uno dei più importanti progetti di sostenibilità del trasporto in Italia, con veicoli pesanti che contribuiranno a “pulire” il settore dei trasporti grazie a un biocarburante avanzato. 
 È quello contenuto nell’accordo  sottoscritto nella sede del Cib, il Consorzio Italiano Biogas, di Lodi, fra  Maganetti, storico gruppo valtellinese, e la Cooperativa agrozootecnica Speranza, per la produzione di biometano liquido proveniente da deiezioni animali e residui della produzione agricola. Continua a leggere

Centodieci senatori pronti a sfiduciare Toninelli: il ministro “salvato” dai voti di 5 Stelle e Lega

Il Senato ha detto due volte no alla sfiducia al ministro alle Infrastrutture e ai trasporti Danilo Toninelli, bocciando sia la mozione presentata dal Pd si quella di Forza Italia. La prima mozione ha visto 159 voti contrari, espressi dal Movimento 5 stelle e dalla Lega, mentre i voti a favore sono stati 102 (Pd e Forza Italia) con gli esponenti di Fratelli d’Italia che si sono astenuti(19) mentre Ignazio La Russa ha dichiarato di non partecipare al voto. Continua a leggere

Gasolio di contrabbando, è davvero il caso di dire che la truffa si allarga a macchia …d’olio

Si allarga a macchia d’olio (ed è proprio il caso di dirlo visto che viene mascherato dietro la scritta “olio lubrificante) il fenomeno del traffico di gasolio di contrabbando. L’ultimo “caso” ha come teatro  la provincia di Siracusa dove gli agenti della Guardia di Finanza della Compagnia di Augusta hanno sequestrato oltre otto milioni di euro  mettendo i sigilli a un  deposito carburanti  “tappa”, secondo gli inquirenti,  di un florido traffico illecito di gasolio proveniente dai Balcani e venduto “in nero” in Italia. Carburante acquistato dalla Slovenia, come hanno spiegato gli uomini delle Fiamme Gialle, tramite l’intermediazione di due società di diritto maltese e bulgaro, per raggiungere, sotto forma di Olio lubrificante, tecnicamente definito Mlo (Mechanical Lubrificant Oil) il territorio comunitario in regime di sospensione d’imposta, e proseguire poi  il suo percorso verso Malta e la Bulgaria. Continua a leggere

Concessioni autostradali, stop alle proroghe anche là dove ci sono progetti in corso

Stop alle proroghe delle concessioni autostradali anche se ci sono progetti in corso. Lo prevede una bozza del decreto legge Sblocca cantieri che punta allo stesso tempo a non far bloccare i lavori modificando così la normativa attuale secondo la quale i lavori possono essere proseguiti solo dal concessionario, anche se uscente.

Traffico aereo in decollo: l’Italia avrà 4000 posti di lavoro in più ogni milione di passeggeri

Per i prossimi anni si prevede una crescita esponenziale del traffico aereo destinata a creare 4000 mila posti di lavoro in più ogni milione di passeggeri. Una grande opportunità che l’Italia deve saper cogliere facendo sistema, creando sinergie, come abbiamo fatto faticosamente in questi anni e i risultati si vedono”. Ad affermarlo è stato il presidente di Assaeroporti Fabrizio Palenzona che nel suo intervento alla Conferenza nazionale del trasporto aereo ha lanciato un appello ai soggetti della filiera a “lavorare per pianificare lo sviluppo del settore guardando al futuro e intercettando le opportunità”. Continua a leggere

Accusato di violenza sessuale e ubriachezza al volante: gli hanno fatto guidare lo scuolabus

Perché una persona con simili precedenti guidava un pullman per il trasporto di ragazzini?. La domanda che si è posto il ministro dell’Interno Matteo Salvini è la stessa che si sono fatta probabilmente milioni di genitori: come è possibile che una persona precedenti per guida in stato di ebbrezza e violenza sessuale fosse stato messo al volante di uno scuolabus? Nessuno aveva verificato a chi avrebbe affidato la vita e l’incolumità dei bambini? Non esistono regole che impongono severi controlli in un’attività tanto delicata? “Voglio vederci chiaro”, ha commentato Matteo Salvini e c’è sa giurare che sono milioni di italiani a volere la stessa cosa: sapere “come si è arrivati”, e con quali responsabili, a quanto accaduto a San Donato, alle porte di Milano, dove un uomo di 47enne di origini senegalesi, è stato arrestato dopo aver sequestrato un autobus carico di studenti aver dato fuoco al mezzo causando una lieve intossicazione di alcuni studenti. Continua a leggere