25 lug

Esodo estivo, fine settimana da bollino rosso. Sabato 9 agosto il giorno più critico

Un unico bollino nero per l’estate 2014: sarà nella mattina di sabato 9 agosto, quando si dovrebbe spostare la maggior parte degli italiani ed è più alta la probabilità di trovare code. Bollino rosso invece già oggi (venerdì 25 luglio) e per tutti i weekend della prima metà di agosto. In queste ore prendono il via gli spostamenti di massa degli italiani, in viaggio verso le località turistiche. Secondo il calendario del “Piano esodo estivo” messo a punto, come ogni anno, da “Viabilità Italia”, la struttura che si occupa di fronteggiare situazioni di crisi legate alla viabilità e di adottare le strategie di intervento più opportune, fino a domenica 27 luglio è previsto traffico intenso con possibili criticità. Leggi il resto di questo articolo »

24 lug

Adriano Ragazzo, l’invincibile vichingo che guida i tir anche con la schiena spezzata

Vichingo dei tirSpezzarsi la schiena dalla fatica, dal lavoro. Per moltissimi, fortunatamente, è solo un modo di dire. Per Adriano Ragazzo, camionista da 40 anni, è stata una dura realtà. Messa a durissima prova dal lavoro di muratore prima (costruendo, tra l’altro, con le proprie mani anche la casa dove abita) e di camionista poi, la sua colonna vertebrale ha fatto crack. Da non credersi, considerato il fisico da lottatore di wrestling che sottopone ancora oggi a sforzi impensabili per un comune mortale, caricando e scaricando il suo tir; da essere obbligati a credere quando questo bestione dalla faccia da vichingo, con i lunghi capelli biondo cenere, barba e baffoni che incorniciano gli occhi azzurri e un volto da persona buona come il pane, mostra sorridendo le radiografie. Una vecchia lastra con al centro, nitidissima, una vera e propria impalcatura di ferro nella colonna vertebrale. Leggi il resto di questo articolo »

24 lug

Navi merci in fuga dai porti italiani: così perdiamo un mare di soldi e posti di lavoro

“Il Governo deve varare immediatamente tutte le operazioni necessarie per consentire ai porti italiani di accogliere le grandi navi, facendo i dragaggi che servono: se non lo farà, migliaia di cargo gireranno al largo delle nostre coste e faranno rotta direttamente verso gli scali del Nord Europa, facendo perdere all’Italia importantissime opportunità, un mare di denaro e di posti di lavoro”. A chiedere con forza “interventi mirati per ridare competitività ai porti italiani” è il vicepresidente di Confcommercio, Paolo Uggè, già firmatario il 9 luglio scorso di una lettera inviata al ministro dei Trasporti Maurizio Lupi per chiedere di agire entro l’estate, lettera che, denuncia oggi Paolo Uggé, “non ha ancora ricevuto risposta. Leggi il resto di questo articolo »

24 lug

Corsi di guida sicura, l’Aci li organizza gratis anche per i neopatentati italiani

L’Automobile Club d’Italia avvia un nuovo progetto che offre 1.500 corsi gratuiti di guida sicura l’anno per tre anni ai giovani che hanno conseguito la patente di guida con il metodo Ready2Go. L’Aci ha voluto infatti estendere l’iniziativa denominata “Ambasciatori della Sicurezza Stradale”, già attiva per gli stranieri, anche ai giovani neopatentati italiani. L’iniziativa che riguarda gli immigrati è partita nel 2012 e prevede 3.000 corsi di guida sicura in tre anni rivolti proprio agli automobilisti stranieri. Corsi che si svolgono al Centro Aci-Sara di Vallelunga.  Leggi il resto di questo articolo »

24 lug

Expo 2015, Milano sceglie la bicicletta: sarà potenziato il sistema di bike sharing

La sede dell’Expo si potrà raggiungere dal centro di Milano in bicicletta. Merito di un protocollo d’intera firmato dal ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti e dal sindaco Giuliano Pisapia che prevede l’ampliamento dell’attuale sistema BikeMi, già attivo nel Comune di Milano, con la realizzazione di altre 80 stazioni di sosta e l’acquisto di 1.000 bici a pedalata assistita a batteria che dalla città potranno raggiungere il sito dell’Esposizione, a diversi chilometri dal centro urbano. Il Ministero dell’Ambiente darà un contributo di oltre 4 milioni di euro.   Leggi il resto di questo articolo »

24 lug

“Altro che ecologia, l’area C è solo per fare cassa”. La Fai di Milano boccia la Giunta

“Il Comune di Milano getta la maschera: altro che ecologia, si tratta solo di far cassa”. È questo il durissimo commento di Angelo Sirtori, presidente della Fai, Federazione autotrasportatori italiani, di Milano, al tentativo della giunta comunale milanese di anticipare già da quest’anno l’ingresso a pagamento in Area C per i mezzi a metano, gpl, ibridi, ovvero per tutti i veicoli che hanno impatto ambientale zero, soprattutto per le famigerate polveri sottili. Leggi il resto di questo articolo »

23 lug

Sistri da cancellare e rifare da zero? Parte il sondaggio sul portale di Conftrasporto

Lettera aperta SISTRISistri, ovvero  SIamo STanchi RIpartiamo da zero. È questo lo slogan scelto da Fai Conftrasporto per sferrare l’ attacco decisivo al sistema di monitoraggio dei rifiuti pericolosi che, denuncia l’associazione in un messaggio a tutta pagina affidato al quotidiano Il Giornale in edicola giovedì 24 luglio, “è una vergogna tutta italiana che dura da 4 anni, costato centinaia di milioni di euro a migliaia di imprese, mai entrato in funzione e al centro di indagini giudiziarie”. Un attacco che più frontale non si potrebbe, quello dell’associazione l’associazione che più di ogni altra si è battuta per denunciare questa incredibile vicenda, sferrato dopo che lo stesso ministero dell’Ambiente ha confermato le violazioni e illegittimità nell’affidamento dell’appalto per la progettazione e realizzazione del Sistri a Selex. Leggi il resto di questo articolo »

23 lug

Brebemi, aperta la nuova autostrada che permette di scavalcare il traffico sulla A4

BREBEMIC’è chi, come il presidente del Consiglio dei ministri Matteo Renzi, l’ha definita un’autostrada nata “già maggiorenne” e chi, come il presidente della società che l’ha ideata, progettata e realizzata, Francesco Bettoni, l’ha addirittura definita, salvo essere subito smentito dallo stesso presidente del Consiglio, la prima opera pubblica “tangent free”, ovvero realizzata senza tangenti, della storia del nostro Paese. Leggi il resto di questo articolo »

23 lug

La Sirenetta dei camion “sorpassa” ogni giorno un mare di code, ostacoli, pericoli…

Antonella_galloNelle sale cinematografiche la Sirenetta è stata  per tutti Ariel, la  giovane principessa con la coda di pesce  insoddisfatta della vita sott’acqua e desiderosa di scoprire il mondo umano. Sul piccolo schermo (quello de La 7), ma anche sulle strade e autostrade d’Italia, la Sirenetta è invece il tir guidato da una camionista che sembra esattamente l’opposto del personaggio che ha scelto di dipingere sul suo camion: una donna per nulla interessata a conoscere il mondo umano, felice soprattutto quando riesce a “rintanarsi”, da sola, nella cabina del suo tir, quasi fosse un’inespugnabile grotta in fondo al mare. La Sirenetta dei camion si chiama Antonella Gallo, siciliana ma di origini calabresi, 40 anni di cui gli ultimi 13 vissuti al volante di uno dei camion dell’impresa di autotrasporti che guida e che ha 15 dipendenti. Leggi il resto di questo articolo »

23 lug

Autovelox a Milano, la protesta di Salvini: “Un furto, servono solo per fare cassa”

“Massacrano mille lavoratori al giorno. Mettano piuttosto gli autovelox fuori dagli ospedali, dagli asili, dalle scuole. Metterli all’uscita dell’autostrada è un furto”. Sono le parole pronunciate dal segretario della Lega Nord, Matteo Salvini, che martedì 22 luglio ha messo in atto una singolare protesta contro gli autovelox del Comune di Milano. Salvini, accompagnato da un gruppo di militanti, ha coperto con uno scatolone l’impianto che si trova lungo via Enrico Fermi, vialone che conduce all’A4, non distante dalla sede leghista di via Bellerio. Leggi il resto di questo articolo »