4 Mag

Le auto a guida autonoma accelerano, Fca e Google lavoreranno insieme

Nuova accelerata per le auto che si guidano da sole. Fca e Google hanno infatti annunciato l’avvio di una partnership per rendere queste vetture disponibili a tutti il prima possibile. Gli ingegneri delle due società lavoreranno insieme per integrare la tecnologia della guida autonoma di Google nelle vetture. La collaborazione riguarda il minivan Chrysler Pacifica, di cui Fca produrrà 100 esemplari unicamente per la tecnologia di Google, aumentando così la flotta a disposizione per i test. È la prima volta che Google lavora direttamente con un costruttore d’auto per integrare il proprio sistema di guida autonoma. Leggi il resto di questo articolo »

3 Mag

Basta strade abbandonate, 105 milioni per riaprire infrastrutture chiuse

Si chiama #bastastradeabbandonate il piano da oltre 100 milioni di euro presentato da Anas in Sicilia che punta a ripristinare i tratti stradali rimasti chiusi per diversi anni in tutta Italia. “Mai più strade abbandonate”, ha detto il presidente di Anas, Gianni Vittorio Armani. “È inaccettabile che per anni le infrastrutture investite da frane e smottamenti non vengano ripristinate”. Leggi il resto di questo articolo »

3 Mag

Treno preso a sassate in Lombardia: “Le guardie giurate sono indispensabili”

Viaggiava senza biglietto, è stato fatto scendere da una guardia giurata e, per vendicarsi, ha preso a sassate il treno e il personale. Protagonista della vicenda un senegalese di 19 anni scoperto senza biglietto su un convoglio di Trenord. Il ragazzo è stato fatto scendere a Cassano d’Adda, nel milanese, e lì ha scaricato tutta la sua rabbia contro il treno. Trenord è stata costretta a sopprimere la corsa perché la vettura in quelle condizioni non poteva più viaggiare. Leggi il resto di questo articolo »

3 Mag

Furti e rapine agli autotrasportatori, nasce l’Osservatorio: “Prevenzione e contrasto”

Nasce l’Osservatorio nazionale contro i furti e le rapine ai danni degli autotrasportatori. Promosso dal ministero dell’Interno, dal Comitato centrale per l’Albo nazionale degli autotrasportatori, da Anas, Aiscat e Ania, l’Osservatorio è finalizzato a “individuare mirate strategie di prevenzione e contrasto”, spiega il ministero dell’Interno, “nonché a promuovere nuove iniziative di polizia partecipata”. Il protocollo d’intesa per l’istituzione dell’Osservatorio è stato sottoscritto al Viminale. Leggi il resto di questo articolo »

3 Mag

A Fiumicino vola anche la qualità dei servizi: i passeggeri promuovono lo scalo

Fiumicino è “tra i primi hub europei sul fronte dei servizi erogati con performances particolarmente positive rispetto alla pulizia dei terminal, alla cortesia del personale aeroportuale e al tempo di attesa nel controllo passaporti”. Lo spiega Aeroporti di Roma, che rende noti i risultati dell’ultima rilevazione trimestrale (gennaio-marzo 2016) dell’Airports Council International, l’associazione internazionale che monitora la soddisfazione dei passeggeri in 250 scali in tutto il mondo. L’aeroporto Leonardo da Vinci, spiega la nota, fa registrare il più alto indice di soddisfazione complessiva dei passeggeri mai raggiunto dallo scalo capitolino. Leggi il resto di questo articolo »

2 Mag

Sistri, nuovo danno e nuova beffa. Per il Governo la parola data non vale nulla

Il sistema informatico di tracciabilità dei rifiuti, tristemente noto come Sistri, diventato una delle vergogne italiane per non essere mai diventato operativo dovrà essere pagato anche  per il 2016 dalle aziende di autotrasporto che dovranno versare  il contributo pieno. Contrariamente all’impegno preso dai rappresentati Governo con i rappresentanti delle associazioni delle imprese, in particolar modo  dinanzi al Parlamento a dicembre 2015 e a febbraio 2016, in fase di conversione in legge del decreto milleproroghe, non è stato difatti emanato, entro il 30 aprile 2016, alcun decreto da parte del Ministero dell’Ambiente per una riduzione del contributo. Leggi il resto di questo articolo »

2 Mag

Sicilia, il viadotto riaperto con un anno di ritardo? Gli ingegneri: “Perso del tempo”

Il viadotto Himera in direzione Palermo poteva essere riaperto 11 mesi fa. Lo sostiene il presidente dell’Ordine degli ingegneri di Palermo, Giovanni Margiotta, che considera la riapertura di sabato “un fatto importante per la mobilità regionale, soprattutto per i risvolti positivi che avrà sull’economia siciliana. Il buonsenso ha prevalso, e ne va dato atto al ministro Delrio e al presidente di Anas Gianni Armani che, con atteggiamento di autentica apertura, hanno preso in considerazione il nostro invito a non demolire la carreggiata e ad accertarne l’efficienza”. Ma, secondo gli ingegneri, molto tempo è stato perso. Leggi il resto di questo articolo »

2 Mag

Abolire il bollo auto e aumentare le accise. Fare! presenta una proposta di legge

Eliminare il bollo auto e aumentare l’accisa sui carburanti di circa 15 centesimi. La misura, che punta a sostituire l’imposta di possesso con una sui consumi, è contenuta in una proposta di legge di Fare! a prima firma di Roberto Caon depositata alla Camera.
In questo modo, ha spiegato Caon in conferenza stampa, si “semplificherebbe la vita dei cittadini e allo Stato”. I primi non dovrebbero più ricordarsi le scadenze per i pagamenti e lo Stato incasserebbe automaticamente le accise senza dover inseguire gli evasori.

Leggi il resto di questo articolo »

2 Mag

Sporchi e inquinanti a chi? In Valtellina una flotta di Tir viaggia a metano liquido

CAMIUSUna flotta composta già da 12 veicoli Iveco Stralis Lng alimentati a  metano liquido; un miniviaggio attraverso i principali centri della provincia (Sondrio, Morbegno, Tirano) per presentare le caratteristiche di questi mezzi e gli straordinari risultati in termini di lotta all’inquinamento; l’avvio dei lavori per la costruzione, a Gera Lario, al confine tra la provincia di Como e la provincia di Sondrio, di una stazione di servizio pubblica dotata di distributore di gas naturale liquefatto riservata esclusivamente ai mezzi pesanti e, per finire, la messa a dimora 480 alberi suddivisi nei Comuni che ne faranno richiesta. Leggi il resto di questo articolo »

2 Mag

Merci sui treni, quali sono i binari giusti? Al via quattro tavoli di lavoro

Il miglioramento infrastrutturale e normativo dei collegamenti di ultimo miglio ferroviario, la semplificazione normativa ed amministrativa, l’efficientamento dell’infrastruttura ferroviaria e gli interporti. Sono i temi principali trattati nei quattro tavoli di lavoro, organizzati dal ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti nell’ambito delle attività per il rilancio del trasporto ferroviario delle merci, che hanno preso il via venerdì mattina. Un quinto tavolo di lavoro, dedicato alle misure di incentivazione, inizierà nelle prossime settimane. Leggi il resto di questo articolo »