23 lug

Sistri da cancellare e rifare da zero? Parte il sondaggio sul portale di Conftrasporto

Lettera aperta SISTRISistri, ovvero  SIamo STanchi RIpartiamo da zero. È questo lo slogan scelto da Fai Conftrasporto per sferrare l’ attacco decisivo al sistema di monitoraggio dei rifiuti pericolosi che, denuncia l’associazione in un messaggio a tutta pagina affidato al quotidiano Il Giornale in edicola giovedì 24 luglio, “è una vergogna tutta italiana che dura da 4 anni, costato centinaia di milioni di euro a migliaia di imprese, mai entrato in funzione e al centro di indagini giudiziarie”. Un attacco che più frontale non si potrebbe, quello dell’associazione l’associazione che più di ogni altra si è battuta per denunciare questa incredibile vicenda, sferrato dopo che lo stesso ministero dell’Ambiente ha confermato le violazioni e illegittimità nell’affidamento dell’appalto per la progettazione e realizzazione del Sistri a Selex. Leggi il resto di questo articolo »

23 lug

Brebemi, aperta la nuova autostrada che permette di scavalcare il traffico sulla A4

BREBEMIC’è chi, come il presidente del Consiglio dei ministri Matteo Renzi, l’ha definita un’autostrada nata “già maggiorenne” e chi, come il presidente della società che l’ha ideata, progettata e realizzata, Francesco Bettoni, l’ha addirittura definita, salvo essere subito smentito dallo stesso presidente del Consiglio, la prima opera pubblica “tangent free”, ovvero realizzata senza tangenti, della storia del nostro Paese. Leggi il resto di questo articolo »

23 lug

La Sirenetta dei camion “sorpassa” ogni giorno un mare di code, ostacoli, pericoli…

Antonella_galloNelle sale cinematografiche la Sirenetta è stata  per tutti Ariel, la  giovane principessa con la coda di pesce  insoddisfatta della vita sott’acqua e desiderosa di scoprire il mondo umano. Sul piccolo schermo (quello de La 7), ma anche sulle strade e autostrade d’Italia, la Sirenetta è invece il tir guidato da una camionista che sembra esattamente l’opposto del personaggio che ha scelto di dipingere sul suo camion: una donna per nulla interessata a conoscere il mondo umano, felice soprattutto quando riesce a “rintanarsi”, da sola, nella cabina del suo tir, quasi fosse un’inespugnabile grotta in fondo al mare. La Sirenetta dei camion si chiama Antonella Gallo, siciliana ma di origini calabresi, 40 anni di cui gli ultimi 13 vissuti al volante di uno dei camion dell’impresa di autotrasporti che guida e che ha 15 dipendenti. Leggi il resto di questo articolo »

23 lug

Autovelox a Milano, la protesta di Salvini: “Un furto, servono solo per fare cassa”

“Massacrano mille lavoratori al giorno. Mettano piuttosto gli autovelox fuori dagli ospedali, dagli asili, dalle scuole. Metterli all’uscita dell’autostrada è un furto”. Sono le parole pronunciate dal segretario della Lega Nord, Matteo Salvini, che martedì 22 luglio ha messo in atto una singolare protesta contro gli autovelox del Comune di Milano. Salvini, accompagnato da un gruppo di militanti, ha coperto con uno scatolone l’impianto che si trova lungo via Enrico Fermi, vialone che conduce all’A4, non distante dalla sede leghista di via Bellerio. Leggi il resto di questo articolo »

23 lug

Codice della strada, rivoluzione a due ruote: i 125 potranno andare in autostrada

Anche gli scooter e i motocicli 125cc, a patto che siano guidati da maggiorenni, potranno circolare sulle tangenziali e sulle autostrade. Lo prevede il testo unificato della legge delega di riforma del Codice della strada approvato in Commissione Trasporti della Camera. Un testo che prevede diverse novità per chi viaggia su due ruote: per esempio, biciclette e motocicli potranno muoversi sulle corsie preferenziali riservate ai mezzi pubblici. Inoltre, viene riconosciuto lo status di utenti vulnerabili per gli utilizzatori di ciclomotori e motocicli ed è prevista l’introduzione di disposizioni per migliorare la sicurezza della circolazione di biciclette, ciclomotori e motoveicoli, anche limitando la presenza a bordo strada di ostacoli fissi artificiali, come i supporti della segnaletica stradale e i guardrail.  Leggi il resto di questo articolo »

23 lug

Taxi a Milano, nessuna nuova licenza per l’Expo. Il Comune: “Sì alla doppia guida”

Non ci saranno nuove licenze per i taxi a Milano per coprire la crescente domanda di trasporto dovuta all’Expo. Ma sulle strade ci saranno comunque cinquemila auto bianche ogni giorno. Come? Il Comune ha deciso di “aumentare” i taxi con un provvedimento amministrativo: consentire la doppia guida durante i sei mesi dell’Expo, da maggio a ottobre 2015. Il problema, ha spiegato l’assessore alla Mobilità, Pierfrancesco Maran, parlando nella seduta congiunta delle commissioni Trasporti e Commercio di palazzo Marino “non si risolve aumentando le licenze, perché dopo Expo non sarebbero più necessarie, ma basta consentire la doppia guida e sostenere la domanda dei sei mesi Expo con i taxi attuali. Questa è la strategia che intendiamo attuare”.  Leggi il resto di questo articolo »

22 lug

Check-up dell’auto gratuito: i controlli pensati per chi deve partire per le vacanze

Per promuove la sicurezza stradale il network di officine “Puntopro” ha varato l’iniziativa “Check-Up & Vinci” che premia gli automobilisti che portano la propria auto a fare una serie di controlli gratuiti. Fino al 30 settembre è attivo “Check-Up & Go”, una serie di controlli pensati soprattutto per chi partirà in auto per le vacanze: livelli dei liquidi e sistema frenante, stato degli ammortizzatori, della batteria e degli pneumatici. Dal 1° ottobre al 15 dicembre, invece, partirà l’iniziativa “Check-up Visibilità” per il controllo dei sistemi di visibilità, il funzionamento delle luci, la regolazione dei fari e lo stato delle spazzole tergicristallo. Leggi il resto di questo articolo »

22 lug

Aldo Paris, l’officina-atelier dove le moto custom si trasformano in opere d’arte

Aldo ParisSi scrive engraving e si pronuncia tecnica di decorazione utilizzata soprattutto per i metalli, utilizzando strumenti da taglio appuntiti in grado di incidere la superficie. Un’arte che negli anni 70 è prepotentemente salita a bordo delle due ruote, diventando un must nel mondo del custom, le moto dalla seduta molto bassa, dalle pedane avanzate e dallo pneumatico posteriore extralarge spessissimo trasformate dal proprietario in “pezzi unici” proprio grazie a incredibili disegni “incisi” nel metallo. Una tecnica difficilissima, tanto da essere sostituita nel tempo quasi completamente dall’aerografia, che solo pochi artisti hanno portato avanti, facendo diventare i loro laboratori dei punti di riferimento imperdibili per chi vuole guidare un’opera d’arte.

Leggi il resto di questo articolo »

22 lug

Tangenziale Est Esterna di Milano, pronto l’Arco che la collegherà alla Brebemi

Arco TeemA poche ore dall’inaugurazione, che avverrà il 23 luglio contestualmente alla «vernice» di BreBeMi (A35), lunedì Arco Teem (sei chilometri a tre corsie più emergenza per senso di marcia) è stato il teatro di un sopralluogo riservato ai media. Arco è stato realizzato in due anni con l’obiettivo di consentire agli utenti della “direttissima” Brescia-Bergamo-Milano (62 chilometri da Ospitaletto a Melzo) di accedere, sin dall’inaugurazione dell’A35, alla rete viaria milanese attraverso i due svincoli (Pozzuolo Martesana e Liscate) che connettono la Tangenziale Est Esterna alle strade provinciali Cassanese e Rivoltana. Leggi il resto di questo articolo »

22 lug

Patente impossibile da prendere, donna bocciata 110 volte all’esame teorico

Per un po’ continuerà ad andare a piedi, oppure a farsi dare un passaggio o a utilizzare i mezzi pubblici. Per la fortuna di chi guida già, diranno i più, vista la preparazione di questa aspirante automobilista inglese di 28 anni, bocciata ben 110 volte all’esame teorico per la patente di guida. Per una donna di Southwark, un quartiere a sud-est di Londra, quella che ormai è diventata una missione impossibile è costata anche parecchi soldi.  Leggi il resto di questo articolo »