28 ago

Stop ai mezzi pesanti dalle 7 alle 22 per tutte le domeniche di settembre

Sono state ufficializzate le giornate di settembre durante le quali i veicoli con massa superiore a 7,5 tonnellate non possono circolare, tranne nei casi delle deroghe stabilite dalla normativa. Sono domenica 6 settembre, domenica 13 settembre, domenica 20 settembre e domenica 27 settembre. Il divieto scatterà alle 7 e si concluderà alle 22. Per quanto riguarda il mese di ottobre, è in previsione la riduzione di un’ora dei divieti di circolazione domenicali. Il blocco, infatti, scatterà alle 8 di mattina per concludersi alle 22.

28 ago

Migranti morti nel Tir. Uggè punta il dito sulla carenza di controlli in Europa

“La tragedia delle vite perdute e del macabro ritrovamento a bordo del mezzo su gomma abbandonato su una piazzola dell’autostrada Budapest-Vienna è sconvolgente. All’interno della più grande e complessa questione migratoria questa vicenda dimostra che esistono anche preoccupanti buchi e carenze nel sistema di controllo dei trasporti su gomma in Europa”. Questo il commento del vicepresidente di Confcommercio, Paolo Uggè, sulla tragedia dei migranti morti soffocati in un camion in Austria. “Le forze politiche”, conclude Uggè, “invece di limitarsi a esprimere il giusto rincrescimento Leggi il resto di questo articolo »

26 ago

Colpi di sonno al volante, per chi rinnova la patente c’è un nuovo esame. Medico

Colpi di sonno al volante? Per tutti coloro che devono rinnovare la patente si profila all’orizzonte un’importante novità: i controlli medici per stabilire l’eventuale presenza della sindrome delle apnee ostruttive del sonno, causa appunto del pericolosissimo “abbiocco” alla guida. Pochi ne parlano, nonostante la novità coinvolga milioni di italiani che a partire da dicembre saranno chiamati a rispettare la direttiva europea 2014/85 che impone, a ogni rinnovo del permesso di guida, la verifica sulla sintomatologia. Leggi il resto di questo articolo »

25 ago

Una Jeep come papamobile, negli Stati Uniti Papa Francesco userà una Wrangler

Nel prossimo viaggio negli Stati Uniti, in programma a settembre, Papa Francesco userà come papamobile una Jeep Wrangler. L’auto è simile a quella utilizzata da Bergoglio il mese scorso in Ecuador. La notizia è stata diffusa dal Washington Post che cita il Vaticano. Leggi il resto di questo articolo »

24 ago

Treni ad alta velocità, fino al 30 settembre niente multe per chi non prenota il posto

Gli abbonati dell’Alta velocità di Trenitalia che non effettuano la prenotazione obbligatoria non pagheranno sanzioni fino al 30 settembre. La nuova proroga, spiega Trenitalia, “permetterà agli abbonati di sperimentare le novità introdotte e di valutare insieme anche nuove funzionalità. In particolare sarà possibile effettuare la “prenotazione multipla”, che consentirà con pochi clic di prenotare i propri spostamenti in treno per l’intero mese e di sfruttare maggiormente le potenzialità dei nuovi canali mobile per modificare comodamente le proprie prenotazioni”. Leggi il resto di questo articolo »

21 ago

Buche stradali, Roma corre ai ripari: arriva anche il sistema di geolocalizzazione

Tecnologia e interventi rapidi. Sono le mosse che Roma ha deciso di usare per tappare l’emergenza buche e per impedire che si ripresenti. Il programma prevede uno screening – con sistemi di geolocalizzazione e tracciamento – di buche, marciapiedi, caditoie e segnaletica presenti sulle principali strade della Capitale. Al via anche un nuovo protocollo di intervento rapido per sanare le situazioni più critiche, individuate nel corso del monitoraggio quotidiano. L’investimento del Campidoglio per la sorveglianza e la manutenzione delle principali vie di Roma è di circa 109 milioni di euro in tre anni. “Una vera e propria rivoluzione che renderà più sicure le nostre strade”, ha commentato l’assessore ai Lavori pubblici, Maurizio Pucci. Leggi il resto di questo articolo »

21 ago

Roma-Milano, il viaggio in treno è di vino. Sui Frecciarossa degustazione di rosé

I Frecciarossa diventano rosé. Dal 24 al 28 agosto su alcuni treni ad alta velocità che collegano Roma a Milano sarà infatti possibile degustare vini rosati provenienti dalla Puglia. Cinque i vitigni interessati: Negroamaro, Primitivo, Malvasia, Montepulciano e Bombino Nero. I passeggeri che parteciperanno all’iniziativa, organizzata e promossa dall’associazione “Puglia in Rosé” con Trenitalia e Itinere, saranno accompagnati dal sommelier Alberto Chiavini in un percorso degustativo che permetterà di scoprire le caratteristiche dei vini rosati. Leggi il resto di questo articolo »

20 ago

Macchinista unico sui treni, indagato l’ad di Trenitalia: soccorsi lenti in caso di malore

Un treno che viaggia con un solo macchinista è davvero sicuro? E cosa succede in caso di malore? Sono i temi di un filone d’inchiesta aperto dalla procura di Torino che ha portato all’iscrizione nel registro degli indagati di Vincenzo Soprano, amministratore delegato di Trenitalia, e di Frédérick Fahl, pari grado della Svi, filiale della francese Sncf, che si occupa dei Tgv Milano-Parigi. Secondo il pm Raffaele Guariniello, che ipotizza i reati di violazione del testo unico del 2008 sulla sicurezza dei lavoratori e omissione colposa di cautele antinfortunistiche, il tempo necessario per soccorrere un macchinista colto da malore quando il treno si trova in galleria è eccessivo, fino a 40 minuti. Leggi il resto di questo articolo »

20 ago

Melfi, il vescovo scrive a Marchionne: “Meglio non lavorare di domenica”

La famiglia viene prima del fatturato, la domenica non si deve lavorare. L’appello arriva dal vescovo di Melfi, monsignor Gianfranco Todisco, che ha scritto una lettera all’amministratore delegato di Fca, Sergio Marchionne, e al direttore della fabbrica di Melfi, in provincia di Potenza, per chiedere il riposo domenicale per i lavoratori. Mi auguro, ha scritto il vescovo, che “dopo la breve pausa estiva, quando a pieno ritmo riprenderà il lavoro, dalle ore 22 del sabato alle ore 22 di domenica tutti i lavoratori impegnati nella catena di montaggio possano trascorrere l’intera giornata di riposo festivo assieme ai loro familiari”. Leggi il resto di questo articolo »

20 ago

La benzina costa 9 centesimi di troppo. “Si spendono 200 euro in più l’anno”

È vero che il prezzo della benzina è sceso rispetto allo scorso anno, ma i conti ancora non tornano. Adusbef e Federconsumatori parlano di “un rincaro non giustificato di circa 9 centesimi in più per ogni litro di benzina” che comporterebbe una maggiore spesa per gli automobilisti “di circa 108 euro/annui per costi diretti e di 87 euro per costi indiretti (maggiori costi di trasporto merci)”. Leggi il resto di questo articolo »