Scalapay sale a bordo dei traghetti Grimaldi. E i passeggeri possono pagare il viaggio in tre rate

Pagare il viaggio in traghetto in tre rate, senza vincoli di spesa minima e senza interessi. A consentire ai passeggeri delle navi della flotta Grimaldi di poter usufruire della nuova opportunità è un nuovo accordo siglato fra i responsabili della stessa compagnia napoletana e quelli di Scalapay, società leader nel settore del Buy now pay later, ovvero “acquista ora paga dopo” per garantire modalità di pagamento agevolate a chi decide di acquistare uno fra i tanti collegamenti marittimi fra la Penisola e o Sardegna, Sicilia, Spagna, Grecia, Tunisia.  Un accordo grazie al quale i passeggeri potranno acquistare un viaggio semplicemente “navigando” sul sito www.grimaldi- lines.com, versando la prima rata all’atto di prenotazione, mentre la seconda e la terza rata saranno distanziate di un mese tra loro. Continua a leggere

Matteo Salvini ministro solo di nome? A guidare davvero infrastrutture e trasporti sarà un vice?

Perché nel nuovo Governo guidato  dalla neopremier Giorgia Meloni ci sono due viceministri ai Trasporti? Sono necessari e saranno operativi oppure  è una questione puramente politica, legata a un  “bilanciamento delle poltrone”? Sono in molti a essersi posti queste domande dopo la decisione adottata dal  secondo Consiglio dei ministri dell’”era Meloni” che  31 ottobre ha nominato ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Matteo Salvini, affiancandogli non come di consueto un vice primo ministro ma due, Galeazzo Bignami ed Edoardo Rixi (oltre a un  un solo sottosegretario Tullio Ferrante). E fra chi se le è poste ci sono anche i giornalisti della testata Trasporto Europa.it  che sono andati però anche oltre, ipotizzando una possibile spiegazione. Quale? Continua a leggere

La leggenda della Fiat 500 ora corre anche sull’acqua grazie a una barca “sosia”

Roberto Giolito e Lapo Elkann, ovvero il designer della “nuova” Fiat 500 e l’imprenditore a capo di Garage Italia Customs che ha fatto sì che quel progetto si trasformasse in realtà: se centinaia di migliaia di automobilisti hanno potuto coronare il sogno di mettersi al volante di quella che è, con ogni probabilità, la regina delle utilitarie di sempre, il merito è sicuramente loro. A un’altra coppia, formata questa volta da un giurista e un meccatronico, moderna “fusione” in un’unica professione di quelle di meccanico ed elettrauto, va invece il merito di aver trasformato in realtà il sogno di chi quel gioiello a quattroruote avrebbe voluto vederlo viaggiare sull’acqua. Già, perché Antonio Galasso e Carmine Somma, coetanei di 24 anni, sono riusciti nell’impresa di “unire un’icona italiana al fascino nautico”, Continua a leggere

Grimaldi Lines, salpa tre volte a settimana il nuovo collegamento via mare Napoli – Palermo

Un nuovo collegamento via mare fra Napoli e Palermo e viceversa, con tre partenze settimanali notturne in entrambe le direzioni. A offrirlo, dal 17 ottobre, sarà la motonave Cruise Ausonia, di Grimaldi Lines, che può trasportare oltre 1.800 passeggeri offrendo loro la possibilità di soggiornare in cabine di tipologia interna, esterna e superior e servizio ristorante à la carte, self-service, oltre a bar e caffetteria, piscina esterna con solarium e area giochi per bambini. Una novità che la compagnia napoletana ha presentato al Ttg Travel Experience, manifestazione di riferimento per la promozione del turismo mondiale in Italia e per la commercializzazione dell’offerta turistica italiana nel mondo ospitata nel Quartiere fieristico di Rimini fino al 14 ottobre, evento che ha rappresentato l’occasione per fare il bilancio della stagione. Bilancio decisamente “in attivo”, come ha sottolineato Francesca Marino, Continua a leggere

Ibe di Rimini, dedicato ai milioni d’italiani che ogni giorno devono organizzare uno spostamento

Milioni di persone che ogni giorno si muovono per diverse ragioni, dal lavoro al turismo: sono loro i “protagonisti” principali della decima edizione di Ibe, Intermobility and Bus Expo, l’appuntamento biennale di IEG Italian Exhibition Group in programma da mercoledì 12 a venerdì 14 ottobre alla Fiera di Rimini. Un evento che vuole accendere i riflettori proprio sul presente e soprattutto sul futuro dell’intermobilità e sui cambiamenti che la mobilità collettiva dovrà affrontare, passando dall’urban mobility ai viaggi a lunga percorrenza; dai piccoli mezzi di trasporto collettivo turistici e  dal trasporto pubblico locale al noleggio con conducente al bus sharing e a ferro-metro tranvie leggere. Il tutto con un grande obiettivo principale: una mobilità collettiva sempre più integrata Continua a leggere

Il trasporto viaggia sempre più in digitale, Alis e LoJack sono pronte ad aprirgli nuove strade

Il futuro della mobilità e del trasporto in Italia viaggerà sempre più sulle strade del digitale. Ne sono perfettamente consapevoli i responsabili di Alis, Associazione logistica dell’intermodalità sostenibile, che hanno salutato con particolare piacere l’ingresso nel proprio consiglio di  LoJack Italia, società del Gruppo CalAmp leader nelle soluzioni telematiche  pronta  a supportare l’associazione guidata dal presidente Guido Grimaldi, proprio nel “percorso” verso  la transizione digitale della logistica e dei trasporti del nostro Paese. Continua a leggere

Servizi di trasporto persone su autobus, sono in arrivo 15 milioni di euro di aiuti

Un nuovo fondo di 15 milioni di euro per contrastare, almeno in parte, l’impennata dei costi dei carburanti. A beneficiarne, questa volta, saranno i titolari  di  imprese che erogano servizi di trasporto persone su autobus  non sottoposte a obbligo di servizio pubblico e che grazie al  provvedimento firmato dal ministro delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili, Enrico Giovannini, potranno fare domanda di ammissione al ristoro per l’acquisto di carburante destinato all’alimentazione di autobus M2 e M3 a basso impatto ambientale : a metano, gas naturale liquefatto, ibrido diesel-elettrico, a motorizzazione termica almeno di classe Euro 5. Continua a leggere

Natale con i poliziotti sui treni e negli aeroporti per fermare i troppi “cittadini irresponsabili”

“Lo Stato non resterà a guardare. Durante le vacanze di Natale non solo ci saranno presidi delle forze dell’ordine in stazioni e aeroporti, ma anche poliziotti sui treni”. Il messaggio lanciato al Paese dal governo dopo “la grande delusione per le folle in strada nello scorso weekend con gli assembramenti proprio nelle città che fino a pochi momenti prima erano zone rosse” è chiaro e forte: “Se ci fosse la collaborazione di tutti non ci sarebbe bisogno di nessun divieto. Se non risolviamo la pandemia adesso, il colpo per l’economia sarà mortale”. Continua a leggere

Cernobbio per 5 anni ha mostrato i problemi del trasporto ma senza che nessuno li risolvesse

È passato un lustro, ma i nodi sono ancora tutti lì. Problemi irrisolti che Il Forum Internazionale dei Trasporti e della Logistica di Conftrasporto-Confcommercio, che si è svolto a Cernobbio per cinque edizioni, ha raccontato puntualmente e che ora un libro ricorda una volta di più, riassumendo gli ostacoli che il Belpaese sembra davvero incapace di superare, nonostante cambino i “conducenti” alla guida della politica, raccontando una storia di ordinaria malaburocrazia, di connessioni mancate e di riforme al palo. Un libro che racconta l’Italia dei grandi progetti, spesso però destinati a restare sulla carta per decenni o a essere trasformati in cantieri capaci di durare una vita e costare montagne di denaro pubblico, che tocca moltissimi temi di assoluta importanza. Alcuni esempi? Continua a leggere

Camionista straniero? Dammi la busta paga. Così il porto di Livorno ferma la concorrenza sleale

“Sono Angelo, sono autista da quasi 30 anni. Ho notato che al porto di Livorno per l’accesso ai varchi agli autisti stranieri viene chiesta, oltre ai vari documenti, anche la busta paga. Questo mi sembra un ottimo sistema per combattere la concorrenza sleale e il dumping sociale”. Ha preso il via da questa domanda, rivolta alla redazione di “Sulla Strada”, la trasmissione di Rai Isoradio condotta da Paolo Barilari e dedicata ai camionisti e al mondo dell’autotrasporto, l’intervista con Stefano Corsini presidente dell’Autorità del sistema portuale del Mar Tirreno settentrionale per saperne di più sull’iniziativa attuata nello scaloToscano. Continua a leggere

Parma: più autobus in circolazione uguale passeggeri più distanziati e meno contagiati

Più spazi per i passeggeri sui mezzi di trasporto pubblici, meno “spazio” per il rischio di contagi. Un’equazione che, in attesa del vaccino, rappresenta una delle migliori forme di prevenzione contro la pandemia da Coronavirus che ha avuto proprio sulla mobilità un impatto particolarmente forte “diffondendo” rapidamente un senso di insicurezza nell’utilizzo del trasporto pubblico. Una prevenzione che l’azienda dei trasporti pubblici di Parma e provincia, Tep, in prima fila in Italia nella corsa a trovare soluzioni efficaci che potessero far viaggiare i propri passeggeri in totale sicurezza, ha potenziato nel modo più concreto ampliando il proprio parco veicoli, Continua a leggere

L’allarme Covid-19 ferma fino a metà dicembre i treni Eurocity tra Germania e Italia

Stop ai collegamenti dei treni Eurocity tra Germania e Italia sull’asse del Brennero dal 16 novembre al 12 dicembre. A fermare i convogli l’allarme scatenato dalla seconda ondata della pandemia di Covid-19. Gli unici treni internazionali che saranno garantiti saranno l’EC88 e il corrispettivo EC89 tra Monaco di Baviera e Verona Porta Nuova, che non proseguirà però fino a Bologna Centrale. Continua a leggere

Mayday per l’intero sistema di aeroporti italiani: “Senza aiuti a fine anno precipiterà tutto?”

Mayday: è questo il termine utilizzato in aviazione per lanciare una richiesta d’aiuto. Un allarme (con un codice scelto dall’ultima parola della frase francese “venez m’aider”, ovvero “venite ad aiutarmi”, utilizzato nei cieli di tutto il mondo dopo la seconda guerra mondiale, con la diffusione delle comunicazioni radiofoniche), che oggi viene lanciato non per un aereo in difficoltà, ma per l’intero sistema aeroportuale italiano. A lanciarlo è Fabrizio Palenzona, presidente di Assaeroporti, associazione che rappresenta gli scali italiani, che in un’intervista al quotidiano La Repubblica ha affermato che “senza un fondo di compensazione, come quello adottato dalla Germania, gli aeroporti avranno un’autonomia molto limitata e potranno reggere solo fino alla fine dell’anno”. Continua a leggere

Milano sospende Area C e pagamento sosta sulle strisce blu. Fai: “Ora nuovi parcheggi”

Finalmente: una sola parola, ma più che sufficiente a far comprendere, insieme alla soddisfazione per un problema non più dimenticato ma (finalmente) affrontato e risolto, la lunga, estenuante attesa senza avere una semplice risposta: quella che (finalmente) è arrivata confermando la sospensione dell’ Area C e del pagamento della sosta sulle strisce blu a Milano. “Esprimiamo soddisfazione per la cancellazione dei pagamenti di sosta e di mobilità nella città di Milano. Sono mesi che evidenziamo la necessità di agevolare l’utilizzo delle auto private nella città di Milano, al fine di garantire la necessità di continuare a svolgere le attività professionali, salvaguardando comunque la salute dei cittadini, anche in alternativa all’uso dei mezzi pubblici disponibili, da oggi, solo fino al 50per cento della loro capienza”, ha commentato Claudio Fraconti, presidente di Fai Conftrasporto Milano, che ha voluto ringraziare in particolar modo il consigliere Gianluca Comazzi di Forza Italia “per aver sostenuto la nostra proposta di abolizione delle aree B e C”. Continua a leggere