Trasporto rifiuti, qualche norma è da buttare in pattumiera

Non è dato sapere se sia una sorta di maledizione o altro, ma nel nostro Paese, anche quando si opera per realizzare interventi utili o addirittura all’avanguardia, si trova sempre qualcuno che si invischia in soluzioni e norme che servono solo a non raggiungere l’obiettivo e, oltre al danno la beffa,  addirittura penalizzano l’attività degli imprenditori. È il caso delle nuove norme che il ministro dell’Ambiente, Stefania Prestigiacomo, ha emanato per istituire un sistema di controllo e tracciabilità nel trasporto dei rifiuti.

Continua a leggere

Burocrazia, quando un controllo
fa perdere un giorno di lavoro

La burocrazia fa brutti scherzi. In questi casi il tempo perso, i fastidi vari e le arrabbiature sono la norma. Proprio con la burocrazia ha dovuto fare i conti un autista, dipendente di un’azienda di autotrasporti in conto terzi con sede in Piemonte, che si è recato a effettuare un trasporto di merci in territorio francese. Ve lo raccontiamo. Durante il viaggio, su un’autostrada francese, alle 22 il veicolo è stato fermato da un posto di controllo della Ddo (equivalente al nostro Ispettorato del lavoro). Continua a leggere

Un istituto bilaterale per i rapporti tra sindacato e autotrasportatori

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=CNCMM-o3-M8[/youtube]
Guido Bertoldo, segretario generale di Fai Veneto, è stato tra i fondatori di Ibra, l’Istituto bilaterale regionale tra sindacato e imprese di autotrasporto. Ibra ha permesso in questi anni di gestire i momenti di difficoltà della categoria con maggiore tranquillità rispetto ad altre regioni d’Italia. Ecco come funziona.

Smog: domenica auto ferme
a Milano, Bergamo e in Brianza

Blocco domenica a Milano dalle 10 alle 18 e a Bergamo dalle 9,30 alle 17,30. Targhe alterne a Varese per i prossimi due fine settimana e stop dalle 10 alle 18 in 36 Comuni su 55 della provincia di Monza e Brianza. Questo il risultato dell’ultimo monitoraggio sulla situazione viabilistica della Lombardia, alle prese con l’emergenza smog da polveri sottili. L’area in cui sarà più difficile viaggiare sarà quella milanese-monzese. Di fatto il blocco coinvolgerà il 70 per cento della popolazione dell’intera provincia di Monza, costituita da 800mila abitanti. Continua a leggere

Senso unico sul Passo dell’Aprica,
i lavori finiranno il 30 aprile

Passo dell’Aprica con un “tappo”, un senso unico alternato che durerà fino a ben oltre dopo Pasqua. Una cattiva notizia per gli sciatori e i turisti che frequentano la rinomata località della Valtellina. Valtellina che ha già un altro collegamento difficile, la statale Lecco-Colico, interessata lunedì da una grossa frana tra Varenna e Bellano. Continua a leggere

Incidenti ferroviari in Lombardia
e in Svizzera, coinvolti tre merci

Un doppio incidente ferroviario nell’arco di 24 ore ha creato gravi difficoltà per il traffico delle merci su rotaia nel Nord Italia. Il primo sinistro si è verificato mercoledì pomeriggio. Un treno merci di Nordcargo, la società del Gruppo Fnm dedicata al trasporto internazionale di merci su ferro è deragliato (tecnicamente sviato) tra Camnago, frazione di Lentate sul Seveso (Milano) e Carimate (Como). Il problema ha interessato gli ultimi due vagoni del convoglio che era impegnato in una manovra. Il treno avrebbe dovuto raggiungere la Germania. Le ruote dei vagoni sono uscite dai binari – ancora da chiarire se per un guasto tecnico o per un errore del manovratore – e il treno è rimasto bloccato tra le stesse rotaie e la massicciata. Continua a leggere

Autotrasporto, 60 milioni di euro per ridurre i pedaggi autostradali

Con una nota, firmata dal sottosegretario ai Trasporti Bartolomeo Giachino, il Comitato centrale dell’Albo degli autotrasportatori è stato autorizzato ad assegnare, per l’anno 2007, i 60 milioni di euro concordati con l’intesa del giugno scorso per la riduzione dei pedaggi autostradali. Continua a leggere

Venezia, l’accesso al porto sarà
più rapido. Da febbraio via ai lavori

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=jz09tx8H19A[/youtube]
Un cantiere stradale, uno ferroviario. L’accesso al porto di Marghera (Venezia) potrebbe presto migliorare. Solo così si può incentivare lo sviluppo dell’infrastruttura. Gianluigi Satini, presidente di Fai Veneto disegna gli scenari futuri del porto. “Da febbraio inizieranno dei lavori per nuove infrastrutture che serviranno per accedere e uscire in maniera rapida dal porto. È un investimento importante, che ci consentirà di evitare code e intasamenti”.

Sicilia, autotrasportatori nei guai
Scaricavano rifiuti vicino ai torrenti

Rischiano di gettare una macchia su tutta la categoria dell’autotrasporto siciliano dei camionisti sorpresi dalla Guardia di Finanza mentre scaricavano rifiuti nei pressi dei torrenti nell’hinterland di Milazzo, in provincia di Messina. In un caso il materiale proveniva dall’isola di Panarea, dove erano in corso lavori di sbancamento. Dopo essere stati trasportati a Milazzo, gli autisti dei mezzi pesanti hanno deciso di abbandonare i rifiuti in un’area adiacente il torrente Mela. Nel corso di un altro controllo è stato individuato un autotrasportatore che dopo aver caricato i rifiuti provenienti da un cantiere edile aveva intrapreso il trasporto ed era in procinto di abbandonare il carico nelle adiacenze dell’alveo del torrente Niceto. Continua a leggere

Troppo inquinamento, domenica
a Milano il blocco totale del traffico

Blocco totale della circolazione a Milano per il troppo inquinamento: è questa la decisione presa nel corso del vertice che ha visto riuniti al Pirellone il presidente della giunta regionale, Roberto Formigoni, il sindaco del capoluogo lombardo, Letizia Moratti, e l’assessore al traffico della Provincia di Milano, Giovanni De Nicola (in rappresentanza del presidente Guido Podestà). Il blocco totale sarà in vigore dalle 10 alle 18. Potranno circolare solo i mezzi ecologici (elettrici, metano e gpl) oltre ai veicoli di medici, operatori sanitari e ministri del culto. Continua a leggere