Cuneo resta senza autobus: niente soldi, servizio sospeso tra Natale e Capodanno

Le risorse sono finite e gli autobus resteranno in deposito. Tra Natale e Capodanno, a Cuneo sarà quasi impossibile vedere e tanto meno salire sui bus. “A causa dei ridotti trasferimenti regionali per l’anno in corso”, si legge in una nota del Comune, “il servizio della Conurbazione di Cuneo sarà sospeso dal 24 al 31 dicembre”. Solamente una linea resterà attiva. Continua a leggere

A Cuneo ora arriva l’autostrada. Cota: “Ingiusto che ci sia chi paga e chi no”

È stato aperto al traffico lunedì 20 febbraio il tratto di 14 chilometri dell’autostrada Asti-Cuneo compreso tra Cuneo e Sant’Albano Stura, che collega la città di Cuneo al sistema autostradale italiano. “L’opera inaugurata dalla Società Concessionaria Autostrada Asti-Cuneo p.A., della quale Anas è azionista al 35 per cento”, ha detto  l’amministratore unico di Anas, Pietro Ciucci, “fa parte del 1° tronco compreso tra lo svincolo di Massimini (sull’autostrada A6 Torino-Savona) e Cuneo, lungo complessivamente 32 chilometri, e si aggiunge ai sette lotti, di lunghezza complessiva di 39,505 chilometri, già realizzati dall’Anas nel 2008. A oggi sono pertanto aperti al traffico oltre 53 chilometri dell’autostrada, pari al 60 per cento della lunghezza complessiva dell’autostrada (90,2 per cento)”.  Continua a leggere

Alla guida ubriaco, ingoia le salviettine profumate per fregare l’etilometro

La scena poteva avere come protagonista Homer Simpson, il pasticcione padre di famiglia che nella famosa serie ne combina di tutti i colori facendosi, immancabilmente, beccare. Ma in questo caso, il protagonista è un uomo in carne ed ossa e non un cartoon. Un operaio di 28 anni di Alba, in provincia di Cuneo, che qualche giorno fa si è visto sventolare davanti al parabrezza la paletta dei Carabinieri. Considerando che aveva bevuto troppo, l’uomo ha pensato a un rimedio: ingoiare una confezione di salviettine profumate.  Continua a leggere

Colle di Tenda, sbloccato l’appalto del nuovo tunnel. Lavori dal 2012

È stato sbloccato l’appalto per i lavori del nuovo Tunnel del Colle di Tenda, traforo che collega l’Italia e la Francia. Lunedì a Parigi, la Commissione Intergovernativa per il miglioramento dei collegamenti nelle Alpi del Sud (Cig) ha infatti approvato le proposte dell’Anas, sbloccando le procedure di gara, avviate sin dal giugno 2009, per i lavori del tunnel e risolvendo i problemi sulla gestione dei terreni in territorio francese. Lo ha comunicato l’Anas. Continua a leggere

Sicurezza stradale sulle due ruote,
Ania Campus si rimette in moto

È ripartito da Imperia Ania Campus, il tour itinerante organizzato dalla Fondazione Ania per la sicurezza stradale dedicato ai ragazzi delle scuole primarie e secondarie. L’iniziativa, giunta alla quarta edizione e promossa in collaborazione con la Polizia stradale e la Federazione motociclistica italiana, ha l’obiettivo di migliorare la capacità di guida sulle due ruote e di dare un supporto concreto alle scuole in vista dell’introduzione della prova pratica obbligatoria nell’esame per il patentino del ciclomotore. Continua a leggere

Aci e produttori d’alcol insieme contro la guida in stato d’ebbrezza

È partita da Milano “Divertiti Responsabilmente”, l’iniziativa dell’Aci e di Diageo Italia (la più importante impresa mondiale sul mercato degli alcolici) per la promozione e la sensibilizzazione sui temi dell’alcol e della guida sicura, patrocinata dal ministro della Gioventù. Sono 180 le sedi dell’Aci coinvolte, tra Automobile Club provinciali e loro delegazioni, e 14 le province, selezionate tra le località del divertimento giovanile.
“Quasi la metà degli incidenti stradali in Europa”, ha dichiarato il presidente dell’Aci, Enrico Gelpi, “è imputabile all’alcol. Bisogna intervenire sull’educazione e la responsabilizzazione dei conducenti perché contro la guida in stato di ebbrezza la soluzione efficace deriva dall’osservanza del principio secondo il quale chi guida non beve”. Continua a leggere

Ghiaccio sulla Torino-Savona,
morto un autotrasportatore

È drammatico il bilancio dell’ondata di neve e gelo sulle strade italiane. Ieri sera in un maxitamponamento a catena tra Ceva (Cuneo) e Millesimo (Savona) sull’autostrada A6 Torino-Savona ha perso la vita un autotrasportatore. Vito Cavallo, 50 anni, residente a Torino, è precipitato da un viadotto nella zona di Roccavignale mentre guidava il suo Tir. Nell’incidente sono rimaste ferite altre 70 persone di cui 15 in maniera grave. Continua a leggere

Colle di Tenda e Cuneo-Nizza, Italia e Francia studiano i collegamenti

Settimana scorsa a Parigi le delegazioni italiana e francese si sono riunite per fare il punto della situazione sulla realizzazione del nuovo tunnel del Colle di Tenda. Il vecchio traforo (nella foto), lungo oltre tre chilometri, che percorre la Statale 20 era stato inaugurato nel 1882 ed è considerato uno dei collegamenti più comodi tra Italia e Francia. Continua a leggere

Cuneo, la polizia scopre una truffa
legata alla vendita delle auto

Nel capannone dell’autosalone della provincia di Cuneo era stata allestita anche un’attrezzata e moderna officina, nella quale venivano smontati pezzi di ricambio di veicoli usati che poi venivano riutilizzati senza i necessari collaudi e certificazioni. Ma gli affari per centinaia di migliaia di euro non erano certo generati da quei pezzi di ricambio. Il titolare di un autosalone nella provincia  piemontese è così finito nei guai per truffa e usura. Continua a leggere

Cuneo, false revisioni alle auto:
denunciate 16 persone

Ma come facevano a circolare ancora tutte quelle auto nel Cuneese con quegli scarichi arrugginiti? Qualcuno si è posto la domanda e ora la Polizia Stradale piemontese è in grado anche di spiegare l’arcano. Quelle auto erano state revisionate solo sulla carta. La Polizia Stradale di Cuneo ha concluso un’attività nei confronti di un sodalizio criminale operante nell’ambito delle false revisioni di veicoli. Quella che è stata denominata “Operazione Revisioni Facili” ha portato al sequestro di due centri di revisione automotoveicoli nella provincia di Cuneo e alla denuncia di 16 persone per falso ideologico, corruzione e truffa. La notizia è stata data dall’ufficio stampa della Stradale. Continua a leggere