Container nei porti, non ci sarà la tassa aggiuntiva per pagare la lotta al crimine

Non ci sarà alcun balzello in più sui container. Ad annunciarlo sono stati i deputati del Pd Andrea Romano, Debora Serracchiani e Davide Gariglio, confermando che l’impegno, preso  con il capogruppo Delrio e con il ministro dei Trasporti De Micheli, “a eliminare già oggi dal dl Fiscale l’ipotesi di aggravio fiscale a carico dei container. Pur comprendendo e sostenendo l’obiettivo di dotare i nostri porti di infrastrutture doganali più moderne ed efficienti, per contrastare frodi fiscali e attività criminali,”, hanno affermato i tre esponenti del Pd, “è evidente che questo obiettivo non può essere raggiunto aumentando le tasse sugli operatori portuali”. Continua a leggere

Addio a Pierluigi Maneschi, l’agente marittimo capace di anticipare perfino la Via della Seta

Il mondo dei trasporti marittimi, della logistica e della portualità italiana ha perso uno dei suoi più grandi rappresentanti: a 79 anni è morto, nella nella sua casa di Trieste, Pierluigi Maneschi, protagonista del varo del più grande terminal container italiano, quello di Voltri a Genova, e della privatizzazione della storica compagnia pubblica, il Lloyd Triestino del gruppo Finmare. Un agente marittimo capace di vedere all’orizzonte prima degli altri i cambiamenti, di capire che la chiave di lettura sarebbe stata una diversificazione verso la logistica e i terminal portuali, scommettendo con decisione sui container come arma vincente del futuro e puntando su un’allora sconosciuta compagnia di Taiwan, che si chiamava Evergreen destinata a diventare un player di primo piano nell’interscambio mondiale delle merci. Continua a leggere

Trieste porto franco? Un’occasione di sviluppo che il Governo non può lasciarsi sfuggire

Occorre programmare nuove politiche di sviluppo della portualità italiana per incentivare e armonizzare l’attività dell’Accademia nautica dell’Adriatico in relazione ai fabbisogni occupazionali del sistema marittimo nazionale e per farlo è indispensabile coinvolgere il ministro delle Infrastrutture e dei trasporti, Graziano Delrio. Ad avanzare la proposta sono state la presidente della Regione Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani, e il ministro dell’Istruzione,  dell’università e della ricerca, Valeria Fedeli, in visita proprio all’Accademia di Trieste dove hanno incontrato il presidente Stefano Beduschi e il direttore Bruno Zvech. Continua a leggere

Trenitalia taglia due Intercity Mestre-Trieste. Serracchiani: “Decisione sconcertante”

La decisione di Trenitalia di tagliare due Intercity Mestre-Trieste, è “sconcertante sia nel merito che nel metodo, e non in linea con il rapporto finora avuto con Ministero e Trenitalia”. Lo sottolinea la presidente della Regione Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani, che ha formalizzato la richiesta di ripristinare i due treni con una lettera al ministro delle Infrastrutture e Trasporti Graziano Delrio, all’amministratore delegato del Gruppo Fs Renato Mazzoncini e all’amministratore delegato di Trenitalia, Michela Morgante.  Continua a leggere

Serracchiani: “Il Nordest diventa più forte. E un pezzo d’Italia si rimette in movimento”

“Stiamo lavorando per rendere il nostro sistema Nordest più forte, per investimenti, traffici e prospettive di sviluppo”. Lo ha detto Debora Serracchiani, presidente del Friuli Venezia Giulia, in occasione dell’avvio dei lavori del terzo lotto della terza corsia lungo la A4 Venezia-Trieste. “Il primo passo”, ha ricordato, “è stato il Protocollo con il Ministero della Infrastrutture per prolungare la concessione al 2038, portando Autovie Venete in house. In futuro, non so quanto prossimo, potremo aprire nuovi ragionamenti con altri soggetti”.  Continua a leggere

Porto di Trieste, Zeno D’Agostino resta commissario: “Proroga logica e opportuna”

Zeno D’Agostino resta al timone del porto di Trieste. Il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio, ha infatti firmato il decreto di proroga relativo al commissario. Lo ha reso noto la presidente del Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani, che ha definito la proroga “logica e opportuna”. Continua a leggere

La rotta per i porti del Nord Adriatico? Investire di più e non dormire sugli allori

“I porti dell’Alto Adriatico non devono ‘dormire sugli allori’ ma investire di più”. Lo ha detto a Trieste la Commissaria Ue ai Trasporti, Violeta Bulc, al termine di un vertice sulle infrastrutture dell’area tenuto assieme alla presidente del Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani, e ai rappresentanti degli scali e delle infrastrutture ferroviarie. Gli scali del Nord Adriatico, ha sottolineato Violeta Bulc, “sono una finestra per beni e merci dirette dall’Asia verso i grandi centri industriali dell’Europa centrale, come la Germania meridionale, la Polonia. Mi auguro che riescano a collaborare per realizzare economie di scala, e perché ogni investimento garantisce la migliore circolazione e la qualità delle merci”. Continua a leggere

Autotrasporto poco competitivo? In Friuli si riparte da un tavolo di lavoro

L’obiettivo è quello di migliorare la competitività delle imprese di autotrasporto del Friuli Venezia Giulia. Per questo la Regione ha deciso di sostenere “la costituzione in tempi brevi di un tavolo di lavoro ristretto”. Lo ha annunciato la presidente della Regione, Debora Serracchiani, al termine di un incontro con il promotore del Gruppo di lavoro Trasporti della regione, Rodolfo Flebus, accompagnato da Bernardino Ceccarelli per Confapi Fvg, Massimo Masotti per Confindustria Fvg, Gabriele Brun per Fita-Cna Fvg. Al Gruppo di lavoro partecipano anche Confartigianato e Fai Conftrasporto Fvg. Continua a leggere

Da New York all’Europa, il porto di Trieste può diventare il riferimento logistico

Il porto di Trieste potrebbe diventare il punto di riferimento logistico per gli scambi commerciali tra le imprese degli Stati Uniti e i Paesi del Centro-Est Europa. Ne hanno parlato a New York una delegazione della regione Friuli Venezia Giulia, guidata dalla presidente Debora Serracchiani, e i rappresentanti dell’Empire State Development, l’Agenzia governativa che si occupa dell’internazionalizzazione delle imprese dello Stato di New York. Continua a leggere

Trieste, Zeno D’Agostino confermato commissario dell’Autorità portuale

“Zeno D’Agostino sarà confermato commissario dell’Autorità portuale di Trieste”. Lo ha annunciato in una nota la presidente della Regione Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani, “a seguito di recenti contatti formali con il Ministero delle Infrastrutture e Trasporti”. “La nomina”, spiega Debora Serracchiani, “che sarà ufficializzata ad horas dal ministro Delrio, avviene con la piena sintonia dei diversi livelli istituzionali che hanno riscontrato in D’Agostino competenza ed esperienza nel settore tali da renderlo idoneo a proseguire nell’incarico per altri sei mesi”. Continua a leggere