James Bond festeggia mezzo secolo, in mostra anche 50 auto dello 007

I film di James Bond sono rimasti nella storia anche per le belle donne e per le belle auto. Così, il prossimo 17 gennaio nel National Motor Museum di Beaulieu, nell’Hampshire (Inghilterra), verrà inaugurata la mostra “Bond in Motion” per celebrare il mezzo secolo di storia cinematografica dell’agente segreto più famoso del mondo, creato dalla penna di Ian Flemming. Il debutto su celluloide del servitore di Sua Maestà è infatti del 1962, “007 licenza di uccidere”, con Sean Connery e Ursula Andress. Continua a leggere

Autobus insicuri, troppe aggressioni agli autisti. Arrivano le cabine blindate

L’autobus e in generale i mezzi pubblici sono sicuramente più ecologici delle auto, ma spesso non sono altrettanto sicuri. Per i passeggeri, ma anche per gli autisti, che negli ultimi tempi sono stati spesso vittime di aggressioni. Come fronteggiare il problema? A Roma l’Atac, l’azienda che gestisce il trasporto pubblico, ha deciso di mettere a disposizione 200 bus antiaggressione. Come scrive il portale online-news.it ci saranno “178 mezzi da 18 metri dotati di maniglione antipanico e 22 mezzi da 12 metri su cui l’azienda del trasporto della capitale ha provveduto a creare nuove cabine blindate direttamente progettate e realizzate da Atac”.  Continua a leggere

Škoda celebra il successo della Octavia, già un milione e mezzo le auto prodotte

Il mercato dell’auto è in crisi, ma i modelli più popolari continuano a essere venduti. La Škoda ha infatti già prodotto un milione e mezzo di Octavia di seconda generazione. La vettura celebrativa, una Octavia Wagon bianca in versione GreenLine, è uscita dalla linea di assemblaggio dell’impianto di Mladá Boleslav. Nel conteggio che ha permesso alla Škoda  di tagliare il prestigioso traguardo non sono inclusi i dati relativi alla MingRui, vettura strutturalmente identica destinata al mercato cinese. La Octavia di seconda generazione è in produzione dal 2004.  Continua a leggere

Autostrade più care con il nuovo anno, previsti aumenti dal 3,5 al 5 per cento

Il governo Monti sta preparando l’ennesima stangata per gli automobilisti. Il decreto interministeriale di prossima pubblicazione dovrebbe infatti accogliere le richieste delle società concessionarie delle autostrade riguardo gli aumenti. I pedaggi vengono adeguati ogni anno secondo un sistema complesso, calcolato tenendo conto dell’inflazione e degli investimenti effettuati. Quindi, nulla di inatteso. Dopo la benzina e il gasolio, questo nuovo balzello si trasforma in una vera e propria vessazione per chi in autostrada è obbligato a viaggiare, come gli autotrasportatori, per esempio.  Continua a leggere

Fa il camionista di professione, in realtà è rimasto senza patente 25 anni fa

Professione? Camionista. Peccato che non avesse più la patente. Sì, ma non è che l’avesse smarrita o qualcosa di simile, la licenza di guida gli era stata revocata addirittura nel 1986. Incredibile, ma assolutamente vera, la storia diffusa dall’agenzia Ansa di un 59enne fermato alla guida di un mezzo pesante dagli agenti della Polizia Municipale delle Terre Verdiane di Fidenza (in provincia di Parma). L’uomo è stato denunciato per guida senza patente e possesso e uso di documenti falsi. Continua a leggere

L’auto fa scoppiare la coppia, si litiga meno se si viaggia in treno o autobus

La sapete l’ultima contro le automobili? Fanno male alla coppia. Secondo un sondaggio diffuso di recente dal portale www.julienews.it infatti, ben il 45 per cento di chi trascorrerà il Capodanno da single ammette di aver litigato almeno una volta nella vita in automobile. E in alcuni casi la lite è stata addirittura fatale per la rottura. Ma come? Le quattro ruote non erano l’alcova preferita dalle giovani coppie per comodità ed economicità? Il sondaggio mette tutto in discussione. Evviva il mezzo pubblico, quindi, che fa bene all’ambiente, ma anche all’amore.  Continua a leggere

Il pieno dell’auto? È diventato più costoso perfino del cenone di Capodanno

Per fare il pieno dell’auto si spende di più che per il cenone di Capodanno. Secondo un’analisi della Coldiretti, con il prezzo della benzina salito a 1,722 euro al litro (clicca qui), fare il pieno a un’auto di media cilindrata con un serbatoio di 45 litri costa oltre 77 euro, un importo leggermente superiore alla spesa massima di 75 euro (in calo del 12 per cento) pianificata, secondo l’Swg, dalla maggioranza degli italiani per la notte di San Silvestro a tavola. D’altra parte, sottolinea la Coldiretti, un litro di benzina è arrivato a costare circa la metà di una bottiglia di spumante e oltre un terzo di un panettone, che sono i prodotti immancabili sulle tavole della festa.  Continua a leggere

Benzina, prezzo record a 1,722 euro al litro. In un anno pieno più caro di 15 euro

La sorpresa, amara in questo caso, non è arrivata sotto l’albero di Natale. Ha aspettato qualche giorno per presentare il conto prima di Capodanno. La benzina, infatti, ha toccato un nuovo record: 1,722 euro al litro. Come emerge dal monitoraggio di Quotidiano Energia, oggi Eni ha aumentato i prezzi raccomandati di benzina e diesel rispettivamente di 1 centesimo (a 1,722) e di 0,5 centesimi (a 1,694). Il fatto che il market leader sia tornato a muovere i prezzi, evidenzia sempre Quotidiano Energia, di solito “innesca un rapido movimento al rialzo anche da parte degli altri operatori”. Continua a leggere

Auto più vendute al mondo, Toyota cede lo scettro dopo tre anni di dominio

Non sarà più la regina mondiale delle auto. Dopo tre anni di dominio, Toyota si prepara infatti a cedere lo scettro a General Motors oppure a Volkswagen. Come riporta il Wall Street Journal, la casa automobilistica giapponese prevede di chiudere l’anno in corso con vendite in calo del 6 per cento a 7,90 milioni di unità, per poi tornare a correre nel 2012 con vendite in aumento del 20 per cento grazie al ritorno alla normalità della produzione, ai nuovi modelli e alla ripresa dei mercati emergenti dopo i disastri in Giappone e in Thailandia.  Continua a leggere

Regali di Natale, Jessica Alba sceglie una cabrio rosa. Ma è solo un giocattolo

L’attrice statunitense Jessica Alba, definita una delle donne più sexy del mondo, sembra essere anche una buona madre. Così poche ore prima di Natale ha fatto una capatina in un centro commerciale di Los Angeles e ha acquistato per la sua bimba di quattro anni (Jessica ha anche una figlia più piccola) un fiammante cabrio rosa.  Continua a leggere