“Ladri d’auto” super tecnologici, c’è chi riesce a scassinarle con un notebook

La tecnologia corre veloce, velocissima. Qualcuno avrà letto che è già finita anche l’era delle chiavi elettroniche per le auto. Da tempo eravamo abituati a schiacciare un bottoncino per aprire e chiudere le portiere, mentre fino a pochi anni fa era necessario inserire la chiave nella serratura. Viva la tecnologia wireless. Ora in alcuni modelli di auto si è assistito a un’ulteriormente evoluzione. Basta infatti uno smartphone per aprire le portiere e anche per mettere in moto alcuni veicoli. La tecnologia è stata applicata da alcune case automobilistiche sui modelli più costosi. I dispositivi elettronici insomma semplificano la vita, ma a volte fanno calare anche il livello di sicurezza. Continua a leggere

Il neopatentato può guidare quella macchina? La risposta è online

Il 10 febbraio scorso avevamo anticipato sul nostro superblog l’elenco delle auto che possono guidare anche i neopatentati, dopo la riforma del Codice della Strada (clicca qui per leggere l’articolo). Ora il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha attivato un servizio in più, un sistema di consultazione online attraverso la targa del veicolo, che consente di sapere se chi ha preso la patente dopo il 9 febbraio 2011 può guidare nel primo anno questa o quell’auto. Il sistema di controllo è molto semplice, basta avere un computer o uno smartphone con collegamento a Internet e collegarsi al sito www.ilportaledellautomobilista.it. Continua a leggere

Autostrade, disagi in tempo reale: informazioni via bluetooth e Wi-Fi

Basta con le sorprese in autostrada. Code, incidenti, condizioni meteo avverse saranno segnalate automaticamente a camionisti, motociclisti e automobilisti. Sarà infatti sufficiente fermarsi in un’area di servizio per ricevere gratuitamente sul cellulare o su altri dispositivi mobili (via bluetooth e Wi-Fi) diverse informazioni. L’iniziativa, la prima in Italia, funzionerà sulla rete autostradale di Autovie Venete ed è già stata sperimentata nell’area di servizio di Gonars Nord, sull’autostrada A4 Venezia-Trieste. Continua a leggere

Computer e telefonino vi ricordano
scadenza della patente e revisione

Niente più perdite di tempo agli sportelli e rischi di sanzione per il ritardato pagamento della revisione auto. Nessun problema nemmeno per la scadenza della patente. Insomma, sarà una vita più facile, come ricorda il nome dell’iniziativa, per i 45 milioni di automobilisti italiani che, da inizio novembre, potranno ricevere sul proprio computer (o sul telefonino o tramite Pec) informazioni o avvisi relativi alla scadenza della patente, l’aggiornamento sui punti patente (sia persi sia guadagnati), avvisi sulla data di revisione dei veicoli. Per usufruire di questo servizio della Motorizzazione civile, già da oggi ci si può iscrivere gratuitamente al portale www.vivifacile.gov.it. Continua a leggere

Sicurezza e tecnologia,
ora il crash test si fa al computer

C’era una volta il crash test, il modo sicuramente più efficace per testare e migliorare la sicurezza di un’auto. Oggi, grazie alle nuove tecnologie, qualcosa sta cambiando. Con l’aiuto di simulazioni al computer, infatti, numerosi e importanti test vengono eseguiti su un solo veicolo, senza graffi e ammaccature per l’auto. Un importante simulatore, per esempio, è stato realizzato dagli ingegneri di Chevrolet. Continua a leggere

Usa, camionista investe una donna
Stava guardando un porno sul pc

Guidare un camion è un grande responsabilità. E tra la maggioranza di professionisti seri si annidano anche dei delinquenti. Un caso estremamente negativo per tutta la categoria degli autotrasportatori rimbalza dagli Stati Uniti attraverso il sito “Primehermes.it”. I fatti si riferiscono ad alcune settimane fa. A Buffalo (New York) un camionista ha investito e ucciso una donna ferma a bordo strada con l’auto in panne: la causa dell’incidente sarebbe da attribuire alla distrazione del camionista intento a guardare un film porno sul proprio computer portatile mentre era alla guida del suo Bisonte. Continua a leggere

Il futuro della patente di guida
passa attraverso un microchip

L’ultima rivoluzione in materia di documenti di guida è stata il passaggio a una tessera del formato di un bancomat, ma ora potrebbe essere inserito anche un microchip nella patente, così come già avviene nel passaporto. Un microchip in grado di contenere una serie di informazioni aggiuntive sul titolare del documento. Lo ha annunciato il Sole 24 Ore – Affari Privati. “L’unica certezza”,  scrive Maurizio Caprino, “è che la licenza di guida cambierà, aprendo probabilmente la strada alla successiva adozione della schedina elettronica”. Costi e tappe sono allo studio della Motorizzazione Civile. Continua a leggere

Ladri nelle aree di servizio,
due arresti a Frosinone

Quante volte vi siete fermati in un’area di servizio e siete andati a prendere un caffè con il patema d’animo? Preoccupati che qualcuno aprisse la vostra auto o il vostro camion per asportare degli oggetti per voi preziosi, dai bagagli al carico? Per fortuna c’è qualcuno che vigila anche nelle aree di sosta. La Polizia Stradale di Frosinone, per esempio, che l’altro giorno ha arrestato due ladri. I due vengono ritenuti responsabili di furto aggravato di apparecchiature informatiche.  Continua a leggere

Cosa fare durante un viaggio aereo se si ha a fianco un rompiscatole

È capitato a tutti di sedersi sull’aereo e, dopo pochi secondi, accorgersi di avere a fianco il classico rompiscatole che non vi consentirà di leggere o lavorare in tranquillità per il tragitto che vi separa dalla vostra meta. Ecco un semplice decalogo per far sì che il rompiscatole chieda di cambiare immediatamente posto. Continua a leggere

Multe: arriva il nuovo telelaser,
stampa le foto in un minuto

Automobilisti, motociclisti e camionisti attenzione. Ora il “temuto” telelaser ha una nuova funzione, quella di documentare con un’immagine digitale il veicolo che corre troppo, con il relativo numero di targa. Lo strumento può essere utilizzato anche di notte ed è in grado di immagazzinare fino a 1.500 foto. Le apparecchiature sono in dotazione da qualche tempo in alcune Polizie Locali e Stradali. Continua a leggere