Nevica nel Centro Italia,
i consigli dell’Anas per chi viaggia

Prosegue l’ondata di maltempo sulle regioni del Centro Italia, ma senza particolari disagi per la circolazione sulle strade statali. Sono in corso delle nevicate soprattutto sui tratti appenninici in Toscana, Emilia-Romagna, Umbria, Marche e Abruzzo, con qualche precipitazione anche a basse quote. Il traffico è comunque generalmente regolare su tutte le strade statali, dove i mezzi spargisale e sgombraneve dell’Anas stanno garantendo la transitabilità. L’Anas consiglia di non mettersi in viaggio senza catene a bordo o pneumatici da neve. Continua a leggere

Con pochi fiocchi di neve l’Italia si blocca. La colpa non è dei camion

Tre centimetri di neve sono sufficienti per paralizzare l’intero nostro Paese. Sicuramente nel resto d’Europa si piegheranno dalle risate nel vedere noi poveri italiani che per due fiocchi di neve ci ritroviamo completamente bloccati sulle strade. Ma si sa, noi siamo più bravi a creare problemi anziché a risolverli. In ogni caso, coloro che si sono ritrovati bloccati per ore in coda avevano più voglia di piangere che di ridere. È noto che i poveri diavoli di conducenti di camion sono stati, senza altra forma di indagine, indicati come i responsabili: dei veri capri espiatori. Secondo alcuni “esperti” sono stati loro la causa degli imbottigliamenti più lunghi mai visti sulle nostre strade. Continua a leggere

Più sicurezza sulle strade, boom
di vendite per le gomme invernali

Sono sempre di più gli italiani che con l’arrivo del freddo montano sulle proprie vetture pneumatici invernali. Se infatti nel 2000 queste gomme rappresentavano solamente il 3,9 per cento del totale degli pneumatici venduti, nel 2009 la percentuale è salita al 15,1 per cento. Un dato destinato a salire visto che ormai sono tantissimi gli italiani che si sono resi conto delle prestazioni di questi pneumatici, utili non solo quando c’è neve sulle strade, ma in tutta la stagione invernale. Queste gomme infatti garantiscono performance e sicurezza maggiore con temperature basse, asfalto umido o bagnato, mantenendo comunque buone prestazioni anche sull’asciutto. Continua a leggere

La rabbia di Fai Abruzzo: “Ogni volta che nevica è una Caporetto”

La neve sta provocando numerosi disagi alla circolazione. Tanto il malcontento, da parte degli automobilisti ma anche degli autotrasportatori, condizionati nella propria attività dal maltempo. Infuriata la Fai dell’Abruzzo, che in un comunicato stampa punta il dito contro le Autostrade: “Siamo alle solite, qualche centimetro di neve e le Autostrade S.p.A. gettano la spugna, l’A14 come in altri casi insegna, lasciando in mezzo alla strada uomini mezzi e merci per ore ed ore sotto la neve e al freddo, ogni volta una Caporetto”. Continua a leggere

Buche stradali e rifiuti, la denuncia viaggia sugli Smartphone

Strade colabrodo dopo le nevicate e dopo l’utilizzo scriteriato delle catene? Quanti hanno visto negli ultimi giorni nelle città del Nord Italia autobus viaggiare con i dispositivi montati sugli pneumatici nonostante le strade fossero già pulite? È bene sapere che esistono delle applicazioni che consentono di denunciare in diretta qualsiasi tipo di incuria o disservizio, dalle buche stradali ai rifiuti abbandonati. Dagli Stati Uniti all’Olanda, sono tantissime le città che negli ultimi anni hanno scelto di adottare gli strumenti del web 2.0 per creare un filo diretto tra cittadini e amministrazioni pubbliche. Continua a leggere

Guida sulla neve, ecco alcuni
consigli per evitare i pericoli

Sta nevicando e siete terrorizzati perché dovete mettervi al volante? Con l’asfalto scivoloso siete delle frane? Con alcuni utili consigli la vostra capacità di destreggiarvi sulla neve aumenterà di sicuro, partendo dal presupposto che gomme invernali, catene e prudenza sono le basi per costruire una guida sicura sull’asfalto imbiancato dai fiocchi. Il primo fattore da tenere in considerazione è che in auto o in camion non bisogna sollecitare il motore, i freni e lo sterzo come quando ci si trova sull’asfalto asciutto. La distanza di sicurezza va considerevolmente aumentata e vanno evitate le manovre improvvise. Continua a leggere

Prime nevicate al Nord, fioccano
multe per chi non ha le catene

Come ampiamente annunciato dai meteorologi da alcuni giorni e dalla Protezione civile che aveva diramato lo stato di allerta, tra ieri notte e questa mattina è caduta la prima neve dell’autunno nel Nord Italia, anche in pianura. A Milano i fiocchi hanno parzialmente imbiancato alcune zone del capoluogo lombardo, soprattutto in periferia. Precipitazioni non intense, comunque, che si sono attenuate con il passare delle ore fino a cessare attorno a mezzogiorno. La bianca coltre non ha “attaccato” sulle strade, rimaste scorrevoli in tutte le regioni settentrionali, fatta eccezione per alcune frazioni montane (per lo più sopra i 1.000 metri). Continua a leggere

Milano ci ripensa, no all’obbligo
di catene o pneumatici da neve

Dietrofront di Milano sul fronte catene. La Provincia ha infatti rinviato a data da destinarsi l’obbligo di avere gomme invernali o catene a bordo sulle strade provinciali che sarebbe dovuto scattare lunedì 15 novembre. “Se, come hanno segnalato i rappresentanti delle associazioni di consumatori che ho incontrato a Palazzo Isimbardi, sono in atto delle speculazioni di mercato sui prezzi delle catene da neve e delle gomme invernali è necessario evitarle”, ha dichiarato il presidente della Provincia di Milano, Guido Podestà. Continua a leggere

A Milano catene o gomme da neve
da metà novembre a fine marzo

Dal 15 novembre al 31 marzo sarà possibile circolare sulle strade di Milano e provincia solamente se equipaggiati con pneumatici invernali o catene da neve a bordo, indipendentemente dal fatto che ci sia o meno neve sulle strade. Lo ha deciso la Provincia di Milano, che ha adottato una misura prevista dal nuovo Codice della strada, pensata per migliorare significativamente la sicurezza sulle strade nella stagione più a rischio per la mobilità a causa delle avverse condizioni meteo: freddo, ghiaccio, brina, pioggia e neve. Continua a leggere

Mille chilometri di autostrada
sotto la neve, viabilità nel caos

Il maltempo continua a sferzare tutta l’Italia: Autostrade per l’Italia informa attraverso un’agenzia Ansa che nevica su oltre 1.000 chilometri di rete del gruppo. Precipitazioni in Piemonte, Liguria, Lombardia, Emilia-Romagna, Toscana e Umbria. Nella notte centinaia di persone sono rimaste bloccate per la neve sulla A24 Roma-L’Aquila. In Sicilia fiumi esondati e strade interrotte. Nel messinese, frane e smottamenti. Isolati i paesi di Scaletta e Italia. Una nave mercantile si è incagliata vicino a Taranto. Continua a leggere