Bigliettai sugli autobus di Roma? Meloni: “Incentivare la lotta all’evasione”

Sugli autobus di Roma potrebbero tornare i bigliettai. L’ipotesi è stata rilanciata da Giorgia Meloni a Tg2 Punto di Vista. “Serve efficientare il sistema del trasporto pubblico anche incentivando la lotta all’evasione: penso ai tornelli non scavalcabili nelle metro e valuto l’ipotesi di reintrodurre il bigliettaio”, ha detto il candidato sindaco. Continua a leggere

Dal Papa un appello ai giovani:
Non buttate via la vita sulla strada

Neopatentati, ragazzi, adolescenti e bambini. Alla guida dell’auto, del motorino oppure in viaggio con mamma e papà. Sono ancora troppi i giovani e i giovanissimi coinvolti negli incidenti stradali. Solamente nel 2009, come ricorda l’Aci, sulle strade italiane sono rimasti feriti 27.672 minorenni mentre 192 hanno perso la vita. Di questi, 100 erano a bordo di un veicolo a due ruote. Minori vittime anche della disattenzione dei genitori: il Moige, infatti, denuncia che un genitore su tre non obbliga sempre i figli (tra i 10 e i 12 anni) ad allacciare la cintura di sicurezza. Quello delle giovani vittime della strada è un dramma che non può lasciare indifferenti. E proprio ai giovani, al termine dell’udienza generale di mercoledì, si è rivolto Papa Benedetto XVI, invitandoli a “non buttare via la vita” e “specialmente quando vi mettete al volante – ha detto – non rischiate inutilmente, tutelate la vostra vita e quella degli altri”. Continua a leggere

Aci e produttori d’alcol insieme contro la guida in stato d’ebbrezza

È partita da Milano “Divertiti Responsabilmente”, l’iniziativa dell’Aci e di Diageo Italia (la più importante impresa mondiale sul mercato degli alcolici) per la promozione e la sensibilizzazione sui temi dell’alcol e della guida sicura, patrocinata dal ministro della Gioventù. Sono 180 le sedi dell’Aci coinvolte, tra Automobile Club provinciali e loro delegazioni, e 14 le province, selezionate tra le località del divertimento giovanile.
“Quasi la metà degli incidenti stradali in Europa”, ha dichiarato il presidente dell’Aci, Enrico Gelpi, “è imputabile all’alcol. Bisogna intervenire sull’educazione e la responsabilizzazione dei conducenti perché contro la guida in stato di ebbrezza la soluzione efficace deriva dall’osservanza del principio secondo il quale chi guida non beve”. Continua a leggere

Niente alcol al volante, ai giovani piace il guidatore designato

Metti una sera qualunque da passare in compagnia, tra quattro chiacchiere, balli, e magari anche qualche bicchiere di troppo. Tornare a casa in macchina, in queste condizioni, è estremamente pericoloso. Proprio per questo chi sceglie per una sera di non bere per riaccompagnare in auto gli amici diventa sempre più il protagonista delle compagnie. Quello che è stato soprannominato il guidatore designato piace, anche ai giovani, che lo considerano la soluzione più efficace contro gli incidenti stradali causati dall’alcol. Sono ben l’84 per cento, infatti, i giovani intervistati favorevoli all’adozione della pratica del guidatore designato. Continua a leggere

La sicurezza stradale protagonista al Giffoni Film Festival

La sicurezza stradale arriva fino al Giffoni Film Festival. Proprio in occasione della 39ª edizione della celebre rassegna del cinema per i ragazzi, il ministro della Gioventù Giorgia Meloni ha presentato il cortometraggio “Autovelox”, diretto da Gianluca Ansanelli e  realizzato proprio con lo scopo di diffondere il tema della sicurezza stradale. Prodotto grazie a un accordo con la Medusa, sarà distribuito nelle sale cinematografiche italiane e proiettato prima dei film, oltre a essere pubblicizzato nelle scuole e nei festival. Il video è stato montato eliminando tutti i costi, dagli attori al regista. «È una storia articolata in tre atti», spiega il regista Gianluca Ansanelli, «che inizia con la bravata di due giovani ‘fotografati’ dall’autovelox e ha un finale sorprendente».