Yacht Med Festival di Gaeta, il mare è pronto a far viaggiare l’economia italiana

Immagine 1 di 4

Photo ©Francesco Rastrelli - ©Roberta Roccati - ©Roberto Della Noce protected by Copyright.


Otto giorni (dal 24 aprile al primo maggio) per viaggiare in un mare di eventi, per scoprire il fascino del mare e della navigazione, ma anche per scoprire come rilanciare l’economia del mare che in un Paese ad altissima vocazione turistica come l’Italia rappresenta una delle voci di bilancio più importanti, ma anche una delle risorse più importati (se utilizzate adeguatamente) per superare la crisi. Tutto questo e molto altro è lo Yacht Med Festival di Gaeta, ormai famoso anche con la sola sigla Ymf, che nell’edizione 2014 punta a superare i già straordinari risultati ottenuti nel 2013, con oltre 200mila visitatori, i 28mila operatori coinvolti e i 16 milioni di euro di indotto.  Continua a leggere

Yacht Med Festival di Gaeta, la guida verso centinaia di porti turistici

Sbarcare a Gaeta per l’edizione 2013 dello Yacht Med Festival che si terrà  a fine aprile fornirà un’occasione semplicemente fantastica: gettare gli ormeggi in centinaia di porti turistici sparsi lungo tutto lo stivale. Merito della grande novità di questa edizione:  il 1° Salone della portualità turistica Italiana, organizzato da Assonat che, per la prima volta in Italia, proporrà uno spazio fieristico dedicato esclusivamente ai marina e ai porti turistici, che potranno comunicare la propria offerta in un contenitore pensato e costruito appositamente per loro, con uno spazio espositivo autonomo e riconoscibile e diversi momenti di incontro e approfondimento. In questo modo decine di migliaia di diportisti potranno, senza mai spostarsi dall’incantevole cittadina del basso Lazio, conoscere il sistema della portualità turistica italiana e scegliere la soluzione maggiormente adatta alle proprie esigenze. Per proseguire la lettura cliccate qui. Foto gentilmente concessa da Arte Navale.