Constatazione amichevole d’incidente? Presto farà tutto il nostro telefonino…

Constatazione d'incidentiLo smartphone avrà una nuova funzionalità per gli automobilisti a partire presumibilmente dall’anno prossimo: in caso di incidente potrà essere utilizzato per compilare la constatazione amichevole grazie a una nuova app per smartphone sul market dal 2015, così come in Francia e successivamente in altri Paesi europei. Sarà disponibile per tutti i principali sistemi operativi mobile (iOS, Android, BlackBerry e Windows Phone) e supporterà gli automobilisti a stilare la famigerata constatazione amichevole. Dall’anno scorso è stata rilasciata una app “prova” che ha consentito di effettuare i vari test e ricevere l’ok da parte dell’associazione nazionale delle assicurazioni. Questa applicazione permetterà di compilare la constatazione amichevole in circa cinque minuti e sarà utilizzabile anche se solo uno dei conducenti coinvolti nell’incidente l’ha scaricata sul proprio cellulare. L’utilizzo è semplice: è consigliabile scaricarla prima, in modo da immettere e salvare i propri dati, come il numero della patente e della polizza assicurativa. Al momento dell’incidente, E-Statement geolocalizzerà il luogo dell’incidente, per poi compilare la scheda, con la possibilità di tracciare anche il classico disegno descrittivo dell’incidente e la possibilità di allegare le foto scattate con lo smartphone. Una volta completato il tutto, verrà generata automaticamente la constatazione, per essere inviata via mail alla compagnia assicurativa.

Rubrica a cura di Alessandro Curtò e Alberto Provenzi (voraci collaudatori e utilizzatori di tutto ciò che si può definire tecnologico)

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *