Crollo del ponte Morandi: risarcimenti totali solo per 363 imprese su 1350 che li hanno chiesti

Solamente 363 imprese sulle 1350 (tra zona rossa, arancione e quella estesa ai tre municipi cittadini coinvolti dal crollo del cavalcavia Morandi di Genova) che hanno presentato la domanda per il risarcimento del calo del fatturato, in base al decreto Genova, vedranno riconosciuta e erogata la cifra totale a disposizione: circa 10 milioni complessivi. Per tutti gli altri si attingerà al contributo una tantum per professionisti e piccole imprese, il cui bando sarà ampliato a breve, fino a comprendere anche chi ha chiuso i battenti, a causa della crisi, per meno di sette giorni. Continua a leggere

Strade da schifo: un camionista le filma e chiede: la tassa che paghiamo per curarle che fine fa?

Gli autotrasportatori con mezzi che superano il peso di 44 tonnellate pagano una apposita tassa di usura del manto stradale, soldi che dovrebbero servire per la manutenzione dell’asfalto e che invece vengono incamerati dallo Stato che lascia le strade in condizioni pietose. A denunciarlo, sottolineando non solo la beffa di una tassa pagata per nulla ma anche i pericoli, in qualche caso gravissimi, causati da strade che in molti casi sembrano percorsi di guerra, è un autotrasportatore che ha inviato alla pagina facebook di stradafacendo un video eloquentissimo girato sulla ex SS 236, la strada che da Montichiari porta a Mantova. Continua a leggere