Buono da 60 euro per viaggiare con i mezzi pubblici. Ecco chi può ottenerlo e come

Un buono, del valore di 60 euro, utilizzabile da settembre per l’acquisto di abbonamenti annuali o mensili su mezzi di trasporto pubblico locale, regionale e interregionale o per utilizzare i servizi di trasporto ferroviario nazionale. A metterlo a disposizione di chi nel 2021 ha conseguito un reddito complessivo non superiore a 35mila euro è un fondo del valore complessivo di a 79 milioni di euro istituito dal ministero del Lavoro e delle politiche sociali nell’ambito del Decreto Aiuti e per sostenere il reddito e contrastare l’impoverimento delle famiglie conseguente alla crisi energetica in corso. Per ottenere il bonus basta accedere al portale www.bonustrasporti.lavoro.gov.it  Continua a leggere

Fondo per l’autotrasporto, pubblicate sul sito del ministero le modalità per ricevere gli aiuti

Titolari d’imprese d’autotrasporto ecco la notizia che più di ogni altra probabilmente attendevate: quella della pubblicazione  sul sito del ministero delle Infrastrutture e della mobililità sostenibile del   decreto della Direzione generale per la sicurezza stradale e l’autotrasporto  che definisce le modalità di erogazione del fondo da 496 milioni di euro stanziato per il settore autotrasporto. Un fondo, al quale possono accedere le aziende con sede legale o stabile organizzazione in Italia esercenti le attività di trasporto merci, iscritte all’Albo nazionale degli autotrasportatori  e al  Registro elettronico nazionale per l’anno 2022  al momento della presentazione della domanda, e che utilizzano veicoli di massa totale pari o superiore a 7,5 tonnellate con motori diesel di categoria Euro 5 o superiore, destinato a  compensare il danno economico subito da migliaia di imprese del settore in seguito ai  fortissimi aumenti  dei prezzi dei carburanti. Continua a leggere

Ponti chiusi ai camion più pesanti: potranno passare solo se le strutture saranno controllate?

I camion oltre le 44 tonnellate di peso non potranno più attraversare ponti e viadotti se prima queste infrastrutture non saranno state sottoposte a controlli per verificare se sono in grado di sopportare un simile peso?  Potrebbe davvero  accadere, e anche a brevissimo? Domande alle quali ha chiesto di avere una risposta la senatrice leghista Simona Pergreffi che in un comunicato firmato con il collega Paolo Arrigoni  ha espresso la propria preoccupazione “in merito a “indiscrezioni trapelate  che riferiscono delle linee guida in uscita entro la fine di questo mese dal Consiglio superiore dei Lavori pubblici su indicazioni del ministro Enrico Giovannini”. Continua a leggere

I costi di carburanti, pneumatici, additivi sono alle stelle ma il ministero non se n’è accorto

Dallo scorso mese di febbraio il prezzo del carburante è salito alle stelle ma sono aumentati in maniera considerevole anche  il costo dei veicoli, quello degli pneumatici, degli additivi.  Dunque è assurdo oggi che  il Governo continui a mantenere in vigore i valori indicativi di riferimento dei costi di esercizio di un’impresa di autotrasporto per conto terzi, fermi a febbraio scorso e basati sulle stime di gennaio 2022.   Non fa decisamente una piega il ragionamento di  Anna Vita Manigrasso, presidente nazionale di Assotir, che queste inoppugnabili considerazioni le ha messe nero su bianco su una lettera inviata al  ministro delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili, Enrico Giovannini,  alla viceministra con delega all’autotrasporto, Teresa Bellanova e al capo dipartimento della direzione generale per la sicurezza stradale e l’autotrasporto, Mauro Bonaretti chiedendo  di procedere alla  ripubblicazione dei valori. Continua a leggere

Trasporto merci via mare, più controlli nei porti per “affondare” evasioni fiscali e frodi

Più controlli sulle merci importate ed esportate, con una corretta determinazione di tariffe e canoni,  e meno evasione fiscale e frodi: è quanto promette di varare negli scali portuali nazionali il Protocollo operativo firmato dal presidente dell’Autorità di Regolazione dei Trasporti (ART), Nicola Zaccheo, e dal direttore generale dell’Agenzia delle Accise, Dogane e Monopoli (ADM), Marcello Minenna, che, facendo seguito al Protocollo d’intesa stipulato a gennaio 2021 “permetterà una maggiore trasparenza finanziaria delle gestioni dei porti e un monitoraggio più efficace delle misure adottate dall’Autorità”., come  ha dichiarato  Nicola Zaccheo. Continua a leggere

Dkv Mobility, un’App pianifica il viaggio e le soste di ricarica e conduce alla mobilità sostenibile

Una rete di 285mila punti di ricarica e un’App che consente una pianificazione integrata del percorso tenendo conto di parametri come il tipo di veicolo e lo stato della batteria. Parte da questi presupposti il piano di Dkv Mobility, piattaforma per i pagamenti e le soluzioni on the road, per contribuire a guidare la transizione verso un futuro di mobilità efficiente e sostenibile con l’obiettivo di diventare “climate-positive” entro il 2023 e affiancare i propri utenti nel loro viaggio verso la riduzione delle emissioni di carbonio delle flotte del 30 per cento entro il 2030 rispetto al 2019. Continua a leggere

Un’auto su quattro ha le gomme “fuorilegge”. Sulle strade delle vacanze il pericolo accelera

Il pericolo corre lungo le strade delle vacanze. Colpa degli pneumatici che, in un caso su cinque, sono “a rischio” come confermano i dati dell’indagine “Vacanze sicure” presentati dai responsabili  della  Polstrada, che da 15 anni si occupa di effettuare indagini a campione in collaborazione con Assogomma e Federpneus,  associazioni  da sempre in prima fila nella campagna di educazione alla sicurezza stradale per la quale proprio gli  pneumatici sono  elementi fondamentali per prevenire possibili incidenti. Pneumatici alla cui “cura” gli italiani sembrano però prestare sempre meno attenzione: l’indagine 2022, che  ha visto gli uomini della Polstrada controllare circa 10mila  auto in sette regioni , Lombardia, Veneto, Liguria, Lazio, Umbria, Abruzzo e Molise, Continua a leggere

I camion bruciano fiumi di denaro fermi nei piazzali in attesa di caricare o scaricare

“Un camion produce quando viaggia, quando fa girare le ruote come si  suol dire nel settore: quando sta fermo non solo non produce fatturato ma produce costi fissi, dell’autista, del veicolo, ma ovviamente non produce niente, non crea valore. Il problema è che purtroppo spesso i camion stanno fermi non per volontà del trasportatore ma per cause esterne, per esempio durante le attese di carico e scarico che in Italia in certi settori  spesso sono elevate e  spesso non  vengono retribuite  e questo è un grosso problema che si affianca ad altri come il prezzo del gasolio…”. Pensieri e parole di Michele Latorre, direttore di Trasporto Europa,  che ha aperto così una fra le puntate sicuramente più interessanti (e infatti continuamente richiamata in Home page del sito) di  K44, Continua a leggere

Bagarinaggio nel trasporto merci, Assotir contro i subappalti gestiti dai grandi sfruttando i piccoli

Sarà ancora una donna a guidare per i prossimi quattro anni Assotir, e sarà la stessa donna: Anna Vita Manigrasso confermata nell’incarico  dall’assemblea dei delegati che, all’insegna del motto squadra che vince non si cambia, le hanno ri affiancato, nel ruolo di segretario generale, Claudio Donati. Ringraziando l’assemblea dei delegati per la fiducia rinnovata la presidentessa dell’ associazione italiana imprese di trasporto non ha perso neppure un istante per rimettersi al lavoro presentando il programma del prossimo quadriennio che vede tra le primissime voci l’importanza del confronto tra le parti, con la Conferenza Stato-Regioni e con gli interlocutori imprenditoriali alla ricercati di “punti di convergenza comuni” oltre alla necessità di scrivere una norma che definisca con chiarezza, il rapporto tra numero dei veicoli o addetti e il fatturato dell’impresa. Continua a leggere

Italo, Itabus,Trenitalia: dall’unione nasce la possibilità di semplificare ogni viaggio

“Vogliamo dare ai viaggiatori la possibilità di semplificare i propri spostamenti, avendo a disposizione sul nostro sito tutto quello di cui hanno bisogno”. Così Gianbattista La Rocca, amministratore delegato di Italo, ha presentato la nuova opportunità per i viaggiatori di combinare i servizi offerti dalla società protagonista nei trasporti ferroviari ad alta velocità con l’offerta di Itabus per i collegamenti su gomma a lunga percorrenza e con i collegamenti ferroviari regionali di Trenitalia compiendo un ulteriore passo in avanti verso una mobilità sempre più integrata. Continua a leggere

Parte “Positivista” il team italiano in gara ai mondiali svedesi dei tecnici Volvo Trucks

Positivista: è questo il nome che i tecnici dell’Officina Bassano Diesel di Bassano del Grappa hanno scelto per la propria “squadra” scesa in campo per qualificarsi per la finale mondiale di Vista, la più grande competizione a livello mondiale dedicata al personale del dopo vendita dell’automotive riservata ai tecnici di Volvo Trucks. Un nome che ha decisamente portato fortuna al team veneto che al termine della semifinale italiana che si è disputata a Zingonia, in provincia di Bergamo, quartier generale italiano del marchio svedese, hanno staccato il biglietto per la finalissima in calendario d al 5 al 10 settembre 2022 a Goteborg, lasciandosi alle spalle gli altri cinque team in gara: Team The jacket never Svista, Officina Cavidue; Team FH16, Officina Erre Truc; Team Piave, Officina Gasparato; Team Volmec, Volvo Truck Center – Montichiari; Team Red Noses, Volvo Truck Center – Zingonia. Un appuntamento in cui i finalisti italiani dovranno dimostrare di che pasta sono fatti visto che saranno chiamati a misurarsi con i 45 team più forti del mondo. Continua a leggere

La legge non ammette ignoranza? In monopattino l’ignoranza viaggia lo stesso a tutta velocità

La legge non ammette ignoranza. Lo prevede il Codice penale italiano, stabilendo che non è possibile giustificarsi davanti al giudice affermando semplicemente di non sapere che compiendo un determinato atto si sarebbe infranta la legge. Ma nonostante la legge non l’ammetta l’ignoranza continua a viaggiare a tutta velocità fra gli italiani. L’ennesima conferma arriva da un’indagine realizzata da Unasca e Voi Technology  in materia di monopattini e dalla quale è emerso che un italiano su tre non sa che è illegale usarlo sui marciapiedi. Un risultato che , insieme ad altri altrettanto preoccupanti, probabilmente, ha spinto i responsabili dell’Unione nazionale autoscuole e studi di consulenza automobilistica  e dell’azienda svedese specializzata in micromobilità per contrastare il traffico e l’inquinamento nei centri urbani, a far accelerare la partenza del primo corso pratico di guida sicura dei monopattini. Continua a leggere

Carburanti scontati di 30 centesimi al litro, il taglio del Governo prorogato fino al 21 di agosto

Resterà in vigore fino al 21 agosto   il taglio di 30 centesimi al litro per benzina, diesel, gpl e metano per autotrazione. La proroga della misura per contrastare il caro carburanti è stata   confermata dal ministro dell’Economia e delle finanze, Daniele Franco, e dal  ministro della Transizione   ecologica,  Roberto Cingolani, che  hanno firmato il Decreto interministeriale relativo alle misure già  in vigore per ridurre il prezzo finale dei carburanti.

E’ salpata on line la prevendita di biglietti per salire a bordo del 62° Salone nautico di Genova

E’ salpata sul sito salonenautico.com la prevendita online dei biglietti per navigare fra gli stand del 62° Salone nautico internazionale di Genova che aprirà i battenti dal 22 al 27 settembre, evento, organizzato da Confindustria nautica, che per l’edizione 2022 seguirà cinque rotte dedicate ad altrettanti segmenti di mercato: Yacht e superyacht, Sailing world, Boating discovery, Tech trade, Living the sea. Cinque rotte diverse per navigare fra le eccellenze e novità proposte dal comparto della nautica da diporto ospitate su oltre 200mila metri quadrati di superficie espositiva, tra terra e acqua, con oltre mille imbarcazioni in vetrina e un lungo calendario di eventi e workshop ospitati nel Padiglione Blu, nelle Sale Forum e Innovation, nella suggestiva cornice della Terrazza e nel Teatro del Mare. Continua a leggere

Kimi Raikkonen, l’ex campione della Ferrari da oggi è anche un idolo di chi ama gli animali

Il cuore dei tifosi di Formula , e in particolare della Ferrari,  l’aveva conquistato da anni, prima ancora di  riuscire,  ultimo nell’impresa,  a vincere il titolo piloti per Maranello, nel 2007,.E l’aveva conquistato  grazie al fatto di essere un grande uomo prima ancora che un grande pilota. Nel cuore degli animalisti è entrato invece a tutta velocità nei giorni scorsi, quando lui,  Kimi Raikkonen, ex pilota finlandese della Ferrari, si è semplicemente avvicinato a un’auto posteggiata per strada,  attratto dalla presenza a bordo di un cane, lasciato solo dal padrone. Continua a leggere