27 Feb

Piacenza-Genova, la statale sarà più sicura. Lavori per 70 milioni di euro

Saranno aperti entro l’anno i cantieri sulla Statale 45 Piacenza-Genova. Lo hanno annunciato a Piacenza il ministro alle Infrastrutture e ai Trasporti, Graziano Delrio, e il presidente Anas, Gianni Vittorio Armani. I lavori, per un valore di 16 milioni di euro, prevedono l’allargamento di parte della sede stradale, barriere paramassi e muri rivestiti in pietra. Il progetto è già in fase esecutiva e le procedure di appalto potranno essere avviate nel corso del 2016. Successivamente ci sarà un secondo intervento, da 54 milioni di euro, per ammodernare il tratto Rivergaro-Cernusca.

“Con Anas vogliamo dare importanza alla manutenzione ordinaria”, ha detto il ministro Graziano Delrio. “Dei 12,7 miliardi stanziati nella legge di Stabilità gran parte saranno destinati alla cura di strade già esistenti. È un cambio di passo perché per la prima volta c’è una programmazione credibile degli interventi con date certe. I lavori inizieranno nel 2016 anche in provincia di Piacenza”. “Sulla strada statale 45 di Val Trebbia”, ha affermato il presidente di Anas, Gianni Vittorio Armani, “abbiamo programmato due importanti interventi mirati al superamento definitivo di importanti criticità, strettamente legate alla conformazione del territorio e al tracciato. L’obiettivo è quello di innalzare i livelli di sicurezza della circolazione secondo gli standard più moderni su un’arteria che garantisce il collegamento del territorio piacentino con la rete stradale e autostradale principale, conservando al contempo l’alta valenza turistica dell’itinerario”.

OkNotizie

« Torna alla home

Lascia un Commento