18 Feb

L’airbag esce dall’auto, proteggerà dagli urti gonfiandosi prima dell’impatto

Il futuro dell’airbag potrebbe essere fuori dall’auto. Zf Trw, uno dei fornitori del mercato automotive, ha infatti pensato a un’evoluzione del dispositivo di sicurezza ormai di serie su tutte le auto e ha presentato un prototipo ideato per proteggere le vetture dagli urti laterali. Un airbag esterno, con un volume doppio rispetto ai tradizionali, che si gonfierebbe un attimo prima dell’incidente. 

Un sistema complesso che, come spiega Ansa.it, “sfrutta i sensori e le telecamere dell’auto per capire quando sta per avvenire un impatto”. Segnali che permetterebbero al “cuscino” di gonfiarsi prima dell’incidente proteggendo l’auto. Secondo Steve Peterson, direttore globale dei sistemi di sicurezza di Zf Trw, il dispositivo sarebbe utile soprattutto per le auto più piccole e più basse. Ma i problemi non mancano. Come spiega Ansa.it, “un dispositivo esterno come questo” deve fare i conti anche con gli “effetti corrosivi della pioggia, del sale e della sporcizia in generale”. Insomma, il lavoro non manca ma, come ha detto Steve Peterson, è “una grande sfida e vogliamo portarla avanti”.

OkNotizie

« Torna alla home

Lascia un Commento