Caso autostrade: “I fatti dimostrano che la soluzione annunciata dal Governo non c’era”

“Una grave ingenuità da parte del Governo”. Così Sestino Giacomoni, presidente della Commissione di vigilanza su Cassa depositi e prestiti, ha definito la decisione dell’Esecutivo di annunciare mesi fa di avere una soluzione per Autostrade “quando i fatti dimostrano che questa soluzione non c’era”. “L’avvio del processo di dismissione, a condizioni di mercato, della partecipazione in Aspi testimonia la ferma volontà di Atlantia di chiudere positivamente l’accordo transattivo con il Governo”, ha aggiunto Sestino Giacomoni, “ma il Governo avendo condizionato tale accordo alla vendita della stessa Aspi a Cdp, che nella mente di qualcuno voleva dire statalizzare autostrade, ha fatto solo una inutile e fastidiosa forzatura. Continua a leggere

Pronto intervento imprese Sos autotrasporto: per far ripartire, facendo rete, il settore

Rendere (o più semplicemente mantenere) competitiva un’azienda di trasporto italiana su un mercato sempre più difficile rappresentava una vera impresa già prima della pandemia da Coronavirus. Figuriamoci oggi (e in futuro) con la situazione lavorativa, economica e finanziaria aggravata enormemente dal lockdown e dal fermo di moltissime attività che ne è derivato e che, in molti settori, non lascia prevedere quando potranno ripartire. Un’ impresa diventata difficilissima anche per moltissime aziende di autotrasporto, a meno di percorrere nuove strade. Per esempio quella indicata da “Pronto intervento imprese Sos autotrasportatori”, la nuova iniziativa realizzata da Fai (Federazione autotrasportatori italiani) di Milano Continua a leggere

Italtrans, il Polo logistico dove le merci viaggiano nel futuro attrae l’attenzione di tutto il mondo

I  poli si attraggono. Basta prendere una calamita e avvicinare i due poli, facendo attenzione che siano uno positivo e uno negativo, per scoprirlo. Per scoprire invece che un polo logistico può esercitare un’attrazione magnetica su chiunque, senza che sia “opposto” , basta andare a Calcio, in provincia di Bergamo, dove è stato realizzato uno degli interventi più importanti non solo sul territorio, ma a livello italiano  e internazionale.  Una struttura logistica dal fascino semplicemente magnetico, capace di attrarre l’attenzione delle più importanti aziende mondiali. Una vera e propria “città della logistica”, sorta grazie a un investimento di  oltre 100 milioni di euro, che si estende su un’area di 360mila metri quadrati, con una superficie operativa di  circa 150mila, capace di dare lavoro a oltre 800 persone, realizzata dalla famiglia Bellina (alla guida della Italtrans Spa con Germano e Claudio Bellina insieme a Laura Bertulessi nella foto, moglie di Claudio), che ha fatto da apripista ad altre realizzazioni.  Continua a leggere

Patente di legalità: l’impresa di trasporti che la possiede garantisce clienti e collaboratori

Sono pochissime le imprese di autotrasporto in Italia che hanno ottenuto dal Garante per la concorrenza di mercato il “rating di legalità”, un  importante riconoscimento che si inquadra nel programma di qualificazione aziendale a con l’obiettivo di garantire la propria clientela, e i collaboratori diretti ed indiretti. Una sorta di “patente di professionalità affidabilità e trasparenza” per  promuovere ” principi etici nei comportamenti aziendali, realizzato nel 2012 dall’Autorità garante della concorrenza e del mercato  con i ministeri della Giustizia e dell’Interno,per le imprese operanti nel territorio nazionale con fatturato sopra i 2 milioni di Euro che rappresenta un “valore aggiunto” di cui si tiene conto in sede di concessione di finanziamenti pubblici da parte delle pubbliche amministrazioni, nonché in sede di accesso al credito bancario. Continua a leggere