La patente di guida cambia così: ecco tutte le nuove regole e gli esami previsti

Patente, si cambia: da sabato 19 gennaio, infatti, entrano in vigore nuove regole (in parte dettate dall’Europa, in parte dal Codice della Strada) che aboliscono, tra l’altro, gli automatismi nel passaggio tra le varie categorie e introducono nuovi esami d’idoneità. Va in soffitta anche il vecchio “Cigc” (Certificato d’idoneità guida ciclomotore) e per i veicoli a motore di cilindrata entro i 50 cc arriva una vera e propria patente di guida, denominata “AM”. Addio anche al “bollino” adesivo da attaccare alla patente in caso di cambio di residenza. 

Se si cambia indirizzo – come spiega l’Adnkronos in un’agenzia – verrà fatta solo la comunicazione della variazione, ma sulle nuove patenti europee la residenza non sarà riportata. E, in caso di patente scaduta o rinnovo del documento, la patente sarà comunque ristampata e sostituita con un’altra, come previsto dal nuovo Codice della Strada. Con due diverse direttive (la 126/2006 e la 113/2009), a cui gli Stati membri si devono allineare dal 19 gennaio, dunque, diventano in tutto 15 le categorie di patenti: AM, A1, A2, A, B1, B, BE, C1, C1E, C, CE, D1, D1E, D, DE. E il passaggio da una categoria all’altra dovrà essere sempre accompagnato da un esame di idoneità. Si moltiplicano anche i casi sanzionati come illeciti penali: per chi verrà beccato a guidare senza idonea autorizzazione scatta la sospensione e una sanzione amministrativa che va dai 1.000 ai 4.000 euro. In caso di violazione con patente estera c’è l’interdizione o la revoca del diritto di guidare. 
I guidatori di ciclomotori o microcar di cilindrata fino a 50 cc dovranno dunque conseguire la patente “AM” (a cui si applica anche la decurtazione dei punti), dopo aver sostenuto un esame teorico e pratico. L’età minima è sempre 14 anni, ma i corsi non saranno più organizzati dalle scuole, ma dalle autoscuole.
La patente A1 resta conseguibile a 16 anni per guidare veicoli di cilindrata massima di 125 cc, mentre per la patente A bisognerà aspettare i 20 anni (ma solo se si ha già la A2 da almeno due anni) e superare il relativo esame. Introdotta anche la nuova sottocategoria B1 (16 anni per conseguirla) per guidare i quadricicli (le cosiddette minicar) con massa a vuoto inferiore o pari a 400 kg. Novità anche sul fronte dei mezzi pesanti: debuttano le patenti C1 e D1. Nei fatti, hanno lo stesso valore delle patenti C e D di adesso (si possono conseguire a 18 e 21 anni), mentre dal 19 gennaio la C e la D si potranno conseguire (sempre previo esame) solo a 21 e 24 anni.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

31 risposte a “La patente di guida cambia così: ecco tutte le nuove regole e gli esami previsti

  1. Secondo me dovrebbero mettere anche le patenti per quelli che vanno in bici, specialmente quelle da corsa, che quando li vedi in gruppo occupano tutto il tratto stradale invece di andare in senso verticale se ne vanno in orrizzontale provocando incidenti, per non parlare di quando circolano sulle superstrade. Quelli sono i pericoli.

  2. Giusto, Giuseppe! E quando ti saltano fuori dagli stop urlando che loro sono in bicicletta e che hanno sempre diritti di precedenza? Ti viene voglia di stirarli! A quelli gli toglierei anche la voglia di ridere!

  3. Con tutte queste modifiche non ci si capisce più nulla. E’ cosi difficile trovare una soluzione definitiva? Oppure le lobby continuano a coltivare i propri interessi?

  4. Il nostro codice della strada è come il vestito di Arlecchino, ogni ministro che arriva vuole mettere la propria toppa e così si crea confusione. Ci vuole tanto a fare una legge delega con i principi e dare agli uffici tecnici la responsabilità di adeguare con provvedimenti amministrativi le norme ai cambiamenti che si determinano?

  5. Da ciclista non posso che darvi ragione. I gruppi numerosi di bici sono indisciplinati e pericolosi. Sarebbe giusta una regolamentazione!

  6. …ma sono solo per le nuove patenti o anche per le vecchie?! Io che ho solo la B, e fino a oggi potevo guidare il motorino (50cc), dovrò fare un nuovo esame?!!?!?

  7. C’è in giro gente che guida trattori con rimorchio che come dimensioni superano gli autoarticolati. Vi sembra giusto che possano guidare con la semplice patente B?

  8. Pensano a queste cose invece di migliorare le altre, un mio amico neopatentato l’hanno fermato ubriaco, 600 euro di multa e 6 mesi senza patente, io ho ho tirato fuori l’auto da rally dal garage, ho fatto il giro dell’isolato a 30 all’ora (lo facevo per vedere il minimo quindi andavo veramente lento) mi hanno bloccato in 4 moto dandomi del killer pazzo, 1300 euro di multa sequestro del mezzo (rischio asta). Mettere le cose sulla bilancia no?

  9. Ma aspettate, io che faccio la A2 domani (fuori dalla nuova legge) poi x diventarmi A basta aspettare i soliti due anni e non serve l’esame (come da vecchia legge) vero?

  10. AHAHAHAHAHAHA Patente C e patente D?!?! Con l’entrata in vigore del CQC non esisteranno più autisti. Voglio vedere chi investe più di 3.000 euro per fare una patente che ti permetterà di avere un stipendio di 1000-1.100 € ,se poi sei disoccupato…….. ! Limitiamoci a parlare di patente A-B.

  11. Le bici da corsa sono un pericolo, nelle strade a una corsia per senso di marcia ti costringono a stare dietro, e siccome c’è sempre la riga continua se vuoi sorpassare devi commettere una infrazione.

  12. Non credo sia giusto aver cambiato le leggi solo per far guadagnare di più le scuole, poichè temo si tratti solo di questo. Questi nuovi giovani vivono in un Paese dalle zero opportunità e dai mille ostacoli da superare per poter sopravvivere, fra non molto oltre che bamboccioni diventeranno un esercito di pedoni senza patente… che schifo di Paese è questo!

  13. Vorrei sapere, tutti quei corsi a pagamento per l’abilitazione dell’uso dei trattori e macchine agricole che nascono come funghi sono tutte una truffa, perchè non si capisce più niente: i coltivatori dicono che è obbligatorio le agenzie di scuola guida no, ma allora sono validi? Sono una truffa solo per far sborsare soldi? Ci sono multe? Questa è l’Italia…

  14. Salve a tutti, io per agevolarmi vorrei prendere la patente a1 per poter fare solo l’esame di guida per la patemte b…vale ancora questa cosa? Posso farlo? O devo rifare anche la teoria per la b? Grazie per la vostra risposta.

  15. Io ho avuto l’esperienza di vedere quanto sia difficile per uno straniero il prendere una patente in Italia. Le parole sui quiz sono impostate con un linguaggio complesso e alquanto esoterico e sono sicuro che si potrebbe usare un linguaggio più semplice per evitare errori di lettura e per far si che i tempi di comprensione della domanda e dunque i tempi di risposta siano più spediti. Anche l’obbligo di effettuare sei guide obbligatorie sa di marcio in quanto non si impara un’auto con sei guide.

  16. Ho 65 anni e la patente categoria C, per passare alla patente B cosa devo fare? Grazie per la futura risposta.

  17. Non sono riuscito a trovare una regola del genere: si può dare l’esame per patentino su minicar? Non mi interessa imparare a guidare un motociclo. Un 80enne che ha la patente scaduta come può utilizzare una minicar? Grazie, penso l’argomento possa interessare molti.

  18. Sono già due volte che provo a prendere la patente e già è difficile cosi per una persona che non ha più l’età della scuola, se lo facciamo è per necessità. Perchè complicare e far spendere cifre fuori dal comune? Tirati giù due conti alla fine puoi comprare una vettura tra iscrizione, esami teorici, guide non si sa quante, e altri esami x la patente, se sei fortunato al primo colpo. Mi sembra che si esagera, per colpa di chi fa le regole ci rimette sempre chi non c’entra…

  19. Da anni ho la patente C che ora non mi serve più e che devo rinnovare ogni 5 anni e costa di più! In Internet non ho trovato le modalità per passare a ritroso dalla C alla B o B1 come si chiama adesso … non è che mi richiederanno l’esame? Mi sa che dovrò andare in agenzia sperando non si facciano pagare anche le informazioni…

  20. Ciao ragazzi, una domanda: ho 15 anni e vorrei prendere la patente del 125 ovvero a1. Ora io sapevo che con la a1 a 18 anni dovevo fare solo le guide per prendere la patente B, ora e CAMBIATO qualcosa con le nuove leggi?

  21. Per fare prima la patente devo avere un lavoro sicuro che purtroppo non c’è. Poi sarà meglio andare a piedi, tanto arriverà anche quella del pedone.

  22. Trovo fondamentale soprattutto che i corsi per le patenti AM e A1 vengano organizzati dalle scuole guida, perché che si sia al volante di un motorino, di una microcar, auto o tir il codice della strada è sempre lo stesso.

  23. Ragazzi è urgente, avrei una domanda: sono cittadina italiana residente all’estero iscritta all’aire, posso prendere la patente in Italia?

  24. Ho 64 anni dovendo rinnovare la patente vorrei passare dalla cat. C alla cat.B o B1, vorrei sapere come fare. Non si deve rifare l’esame? Grazie.

  25. Ho la patente B da 60anni guido il mio trattore da 50 anni, come si fa a dire che mi serve la patente per guidare il mio trattore?

  26. Volevo sapere se per chi ha solo una patente AM come me se vale la pena del raddoppio punti decurtati se si è neopatente
    ES. Mi beccano senza casco e sarebbero -5 punti essendo neopatentato diventano -10?

  27. Nel 2014 mi hanno ritirato la patente perchè non avevo la patente A 2; passato un po di tempo l’ho avuta ma ieri mi hanno beccato di nuovo: cosa succede ora? Dovrò aspettare di nuovo il termine di sequestro? E la multa che mi hanno fatto rimarrà sempre di 1000 euro? Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *