Niente sesso al parcheggio dell’amore. Anziano armato e vestito da donna semina il panico

Non ci sono solo passione, sesso, trasgressione. A volte, nei parcheggi dell’amore, entra in gioco anche la paura. Appartarsi in auto può infatti riservare diverse sorprese spiacevoli. Ed essere scoperti, almeno in questo caso, è la meno pericolosa. L’altra sera, un anziano di 68 anni si aggirava nei parcheggi dell’amore alle spalle della Palazzina di caccia di Stupinigi, in provincia di Torino, vestito da donna e con una pistola nascosta sotto il sedile.

L’uomo, spiega La Stampa Torino, “al termine di un diverbio, avrebbe puntato l’arma contro tre persone, esibendo anche un tesserino da guardia venatoria grossolanamente falsificato”. Il pensionato è stato fermato dai carabinieri, allertati dalle vittime, mentre cercava di tornare a casa ed è stato denunciato, spiega La Stampa, “dai carabinieri della compagnia di Moncalieri e della tenenza di Nichelino per minaccia aggravata e porto di armi da fuoco”. I carabinieri hanno recuperato la pistola che aveva nascosto in auto, una Beretta regolarmente detenuta. A casa dell’anziano, i militari hanno sequestrato un’altra pistola, quattro fucili e diversi proiettili.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *