16 mar

Rinnovo della patente: il Ministero non spedisce i tagliandi, sono finiti i soldi

A causa dell’indisponibilità di risorse finanziarie da qualche tempo è stato sospeso il servizio di “postalizzazione dei tagliandi relativi al rinnovo di validità della patente di guida, all’annotazione della stessa per l’avvenuto cambio di residenza, di comunicazione dell’avvenuta decurtazione di punteggio”. È la comunicazione che in questi giorni è giunta agli uffici della motorizzazione e alle scuole guida di tutta Italia da parte del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. La notizia viene riportata dal portale merateonline.it. In pratica chi necessita di un rinnovo di validità della patente di guida o di un’annotazione per cambio di residenza non potrà fare altro che circolare con il solo certificato medico ma con i documenti scaduti, poiché a Roma, luogo di emissione fisica dei tagliandi, non ci sono i soldi per recapitarli in tutta Italia, oppure procedere con la richiesta di duplicato della patente, naturalmente a proprio carico.  Leggi il resto di questo articolo »