24 apr

Beffa Sistri: è obbligatorio per le imprese con più di 10 dipendenti, ma non funziona

“Evidentemente il ministro è stato male informato da qualche collaboratore. Il mezzo del quale si servono le “ecomafie” sono i “tir”.  Se non vengono al più presto apportate le modifiche che rendono il sistema funzionante, e non penalizzante, per gli operatori del trasporto, l’obiettivo non si raggiungerà, ma al contrario si daranno agli operatori, soprattutto quelli di piccole dimensioni, aggravi di costi inutili”. Con queste parole il presidente di Fai Conftrasporto, Paolo Uggè, ha commentato la notizia della firma, da parte del ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti, al decreto che prevede l’obbligo di adesione al Sistri, il sistema di tracciabilità dei rifiuti, solo per le imprese che abbiano più di 10 dipendenti. Leggi il resto di questo articolo »

22 apr

Autostrade del mare, sono ripartiti i pagamenti per gli Ecobonus del 2010

Sono finalmente ripresi i pagamenti dell’Ecobonus per l‘annualità 2010, destinato alle imprese, soprattutto siciliane, che hanno utilizzato le rotte marittime quale alternativa al trasporto su strada. A darne notizia è il sottosegretario alle Infrastrutture e ai Trasporti con delega all’autotrasporto, Umberto Del Basso De Caro, che in un comunicato sottolinea come “grazie al forte impegno del Governo e del ministero si è concluso, con la registrazione da parte della Corte dei Conti del decreto del ministroMaurizio Lupi, il complesso iter. Leggi il resto di questo articolo »

22 apr

Ricarica wireless per l’auto elettrica, ecco l’ultima scommessa di Volkswagen

Se verrà confermata nel tempo, questa può essere la classica notizia “bomba”, almeno per chi crede fermamente nell’energia pulita per muovere le auto. I tempi di ricarica potrebbero ulteriormente abbassarsi. Come? Semplice, con un sistema di ricarica wireless per accumulare energia sui veicoli. Questa la scommessa di Volkswagen che si dà pure un limite neppure tanto lontano, il 2017.  Leggi il resto di questo articolo »

18 apr

Sistri “condonato” per le imprese minori? È scontro fra Conftrasporto e Cna Fita

“Nella vita bisogna guardarsi sempre dai servi invidiosi e dalle persone che non sanno e quindi sono ignoranti. Compito di chi guida un’associazione di categoria è saper leggere non solo il presente ma anche le evoluzioni future”.  Usa il pugno di ferro in un guanto di velluto Paolo Uggè, presidente di Fai Conftrasporto, per rispondere alle accuse lanciategli dai vertici di Cna Fita, che schierandosi al fianco del ministro dell’Ambiente nella proposta di esentare dall’obbligo di utilizzare il Sistri (il sistema di tracciamento dei rifiuti) le imprese di autotrasporto con meno di 10 dipendenti, proposta bocciata  drasticamente invece da Conftrasporto, hanno parlato di ” incomprensibili barricate della Fai Conftrasporto”  e di un presidente, Paolo Uggè , “sempre al fianco del lobbista di turno”. Leggi il resto di questo articolo »

16 apr

L’ultima beffa del Sistri? L’esenzione per le imprese di trasporto con meno dipendenti

“È incoerente esentare dall’applicazione del Sistri, il sistema per la tracciabilità dei rifiuti, le imprese di autotrasporti con meno di dieci dipendenti, perché questo significa l’esclusione di quasi il 90 per cento delle aziende, rendendo così vano l’obiettivo di combattere l’eventuale presenza di esponenti della malavita nel settore del trasporto di rifiuti. L’esenzione dall’applicazione del Sistri servirebbe solo a offrire, anche se temporaneamente, l’opportunità alle mafie di utilizzare vettori non sottoposti al sistema di tracciabilità”. Leggi il resto di questo articolo »

15 apr

Droni e satelliti per vincere lo smog: controlleranno le emissioni clandestine

I droni, gli aerei senza piloti, serviranno anche per sconfiggere lo smog. L’esperimento partirà in Cina nell’area attorno a Pechino. Oltre ai droni si farà uso anche dei satelliti. Lo ha reso noto il ministero della Protezione ambientale cinese. “Satellite e droni potranno”, si legge su TMNews, “controllare le emissioni clandestine di gas e fotografarle con una risoluzione fino a 4 centimetri: i primi dati sono già stati raccolti nella regione fortemente inquinata attorno alla capitale”. Leggi il resto di questo articolo »

14 apr

Veicoli commerciali, le vendite crescono ma il parco circolante resta vecchio

Continua il periodo positivo, iniziato a dicembre, del mercato dei veicoli commerciali. Secondo le stime del Centro Studi Unrae, l’associazione delle case automobilistiche estere, il primo trimestre del 2014 si è chiuso con una crescita delle vendite del 16,2 per cento. A marzo l’incremento è stato degli autocarri con peso totale a terra fino a 3,5 tonnellate è stato del 21,8 per cento (10.632 veicoli). Nei tre mesi le consegne sono state 28.601. “Ci aspettavamo che il mercato dovesse finalmente recuperare, dopo aver perso nel biennio 2012-2013 il 40 per cento dei volumi”, afferma Massimo Nordio, presidente dell’Unrae.  Leggi il resto di questo articolo »

11 apr

Logistica urbana efficiente ed ecologica, sperimentazioni a Newcastle e Como

Tra il 5 e il 10 maggio partirà a Como la sperimentazione del progetto Smart Urban Freight SolutIONs (SmartFuSION), cofinanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del 7° Programma Quadro e dedicato allo studio di un nuovo modello di logistica urbana più efficiente, meno inquinante e in grado di ridurre la congestione da traffico nel centro città. Il progetto, diretto dall’Università di Newcastle, vede la partecipazione di Regione Lombardia e di altri 13 partner, tra cui il Centro Ricerche Fiat e il gruppo Ptv, specializzato in software per la pianificazione del traffico.  Leggi il resto di questo articolo »

10 apr

Il car sharing è pronto a decollare, nel 2020 12 milioni di utenti tra Europa e Usa

I costi dell’auto stanno spingendo le persone di tutto il mondo a utilizzare il car sharing. Tanto che, nei prossimi anni, è previsto un vero e proprio boom di utenti. Se attualmente tra Europa e Usa sono circa un milione, nel 2020 lo scenario sarà completamente diverso, con 8 milioni di persone che si muoveranno con le auto condivise nel Vecchio continente e 4 milioni negli Stati Uniti. I dati sono emersi da un’analisi condotta da AlixPartners “Car sharing, dal possesso alla fruibilità dell’auto. Sfide e opportunità della nuova mobilità urbana”. Leggi il resto di questo articolo »

9 apr

Cna: “Niente Sistri per le imprese di trasporto con meno di dieci dipendenti”

“È necessario escludere dagli obblighi del Sistri le piccole e medie imprese con meno di dieci dipendenti. Lo aspettiamo con urgenza, perché le imprese sono soffocate da costi insopportabili collegati alle inefficienze del sistema che, nei casi più gravi, si trasformano addirittura nell’impossibilità di operare”.  È questa la richiesta che  Daniele Vaccarino, presidente nazionale della Cna, ha affidato a una lettera inviata al ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti nella quale  il sistema per la tracciabilità dei rifiuti  viene sonoramente bocciato per l’ennesima volta a conferma non solo che quello del Sistri rappresenta uno dei più vergognosi scandali degli ultimi anni ma anche dell’incapacità della nostra classe politica ad affrontare uno scandaloso fallimento.   Leggi il resto di questo articolo »