E45 Orte-Ravenna, l’emergenza dura da 70 giorni e il Governo non ha trovato il tempo di agire?

Sono trascorsi 70 giorni dalla decisione della magistratura di sequestrare e chiudere il viadotto Puleto sulla E45 Orte-Ravenna, in provincia di Arezzo, nell’ambito dell’inchiesta sul cedimento di una piazzola della stessa E45 avvenuto l’11 febbraio scorso, e dal Governo non è giunta nessuna risposta alla richiesta di riconoscimento dello stato di emergenza avanzata dalle Regioni Emilia-Romagna, Umbria e Toscana, così come alla richiesta dei sindaci di un incontro con il ministro dello Sviluppo Economico per affrontare la situazione di difficoltà in cui sono venute a trovarsi le imprese del territorio. E, come non bastasse, il silenzio è calato anche sull’impegno assunto dal ministero del Lavoro, nell’incontro del 5 marzo 2019, di adottare tempestivamente un provvedimento di autorizzazione per l’utilizzo di ammortizzatori sociali a sostegno delle aziende e dei lavoratori dipendenti e autonomi. Continua a leggere

Trasportatori danneggiati dalla chiusura del viadotto, 300 euro di contributo per ogni mezzo

Trecento euro per ciascun veicolo adibito a trasporto cose. È quanto verrà riconosciuto come contributo straordinario dalla Regione Toscana alle imprese di autotrasporto che hanno subito danni economici dalla chiusura del viadotto del Puleto sulla E45. Continua a leggere

Disastri su E45 eTiberina Bis: una commissione antimafia riaprirà vecchie indagini?

Una commissione antimafia e una commissione d’inchiesta parlamentare “indagheranno” sulla gestione del tratto toscano della E45 e della vecchia Tiberina Bis al momento impraticabile per sei chilometri? A chiederlo sono i responsabili del ComitatoE45 2.0, che da anni riunisce gli utenti della superstrada E45 Orte-Ravenna, e che dopo chiusura del viadotto Puleto tra le province di Arezzo e Forlì Cesena, ha “alzato il tiro” delle proprie denunce chiedendo che vengano date finalmente risposte ai numerosi esposti presentati negli anni alla Procura da parte di comitati e cittadini. Continua a leggere

Viadotto Puleto, è deteriorato ma non “a rischio”. Sarà aperto su una corsia al traffico leggero?

Il viadotto Puleto è deteriorato ma le sue condizioni non sarebbero tali da far temere crolli. Ad affermarlo, in una perizia consegnata alla Procura della Repubblica di Arezzo, che il 16 gennaio ha messo i sigilli al viadotto lungo la E45, nel territorio del comune di Pieve Santo Stefano, perché ritenuto a rischio collasso, sarebbero i responsabili dell’Anas che nel documento, recapitato dall’avvocato Danila Pratelli del Foro di Firenze, pur riconoscendo lo stato di deterioramento dell’infrastruttura, prospetterebbero anche l’ipotesi di una riapertura parziale, almeno al traffico leggero e su una corsia per senso di marcia. Continua a leggere

Viadotto chiuso: a pagare il conto dell’inefficenza dello Stato è l’intera filiera produttiva

“La chiusura del viadotto Puleto, lungo la E45, sta avendo conseguenze fortemente negative sulle imprese di autotrasporto, in particolare umbre, costringendole ad affrontare costi aggiuntivi e tempi di percorrenza dilatati. La cosa è inaccettabile non solo per il nostro settore ma per l’intera filiera produttiva”. A denunciarlo è il segretario generale della Fai Conftrasporto, Andrea Manfron che all’indomani del sequestro e della conseguente chiusura al traffico disposta dai magistrati per un rischio di crollo del viadotto sulla superstrada che collega Toscana ed Emilia Romagna (cliccate qui per leggere la notizia) ha chiesto al ministro per le Infrastrutture e i Trasporti Danilo Toninelli, Continua a leggere

Il viadotto è a rischio crollo, la Procura lo chiude al traffico. L’allarme lanciato da un video

Sequestrato e chiuso alla circolazione perché in condizioni di estrema criticità, al punto di rischiare da collassare. A scrivere l’ennesimo capitolo nella storia dell’Italia dei disastri infrastrutturali sono stati gli agenti della Polizia stradale che su ordine dei magistrati della Procura della Repubblica di Arezzo hanno messo i sigilli al viadotto Puleto sulla Statale 3 bis Tiberina, ovvero la E45 chiudendo al traffico il ponte in entrambe le direzioni di marcia e impedendo così la circolazione tra gli svincoli di Canili e Valsavignone, in corrispondenza del confine tra le province di Arezzo e Forlì Cesena. Continua a leggere