Abbonamenti per i treni ad Alta velocità troppo cari? Per le Fs no: “I prezzi sono molto bassi”

“Gli abbonamenti li abbiamo mantenuti, a differenza di altri. I prezzi sono stati rimodulati per venire incontro alle esigenze di tutti”, ma nonostante questo “sono ancora molto bassi”. Dalle pagine di Repubblica, l’amministratore delegato delle Ferrovie Renato Mazzoncini replica alle polemiche relative ai nuovi prezzi degli abbonamenti dell’Alta velocità. “L’unica altra soluzione che intravedo”, aggiunge Mazzoncini, “è quella di un intervento pubblico a favore dei pendolari, tra l’altro già attivo in Emilia-Romagna”.  Continua a leggere

Un semaforo per fermare lo smog, con il rosso è previsto lo stop alle auto

Può essere un semaforo lo strumento giusto per fermare lo smog? In Piemonte pensano di sì. Il semaforo di cui si parla non è vero, non regola il traffico agli incroci, ma avrà comunque il “potere” di fermare le auto. Il semaforo contro lo smog nato durante il tavolo sull’inquinamento convocato dal presidente della Regione, Sergio Chiamparino, prevede quattro codici (dal giallo al rosso vivo) corrispondenti a sforamenti crescenti nei limiti ammessi di Pm10. I vari colori indicheranno anche quali saranno le misure da mettere in campo. Continua a leggere

Trasporto intermodale, siglato un accordo tra il Piemonte e il porto di Savona

Un protocollo d’intesa tra l’Autorità portuale di Savona e S.I.To, la società per il trasporto e la logistica che gestisce la piattaforma di Torino, è stato siglato nella città ligure dal presidente della Regione Piemonte, Sergio Chiamparino, accompagnato dall’assessore ai Trasporti, Francesco Balocco, e dal presidente dell’Autorità portuale, Gian Luigi Miazza, con l’obiettivo di puntare alla valorizzazione delle sinergie e dello sviluppo del trasporto intermodale tra le due realtà. “Pensiamo che il Nord-Ovest nel suo insieme sia una piattaforma logistica con grandi potenzialità competitive rispetto a quelle del Nord Europa come Rotterdam e Anversa”, ha evidenziato Chiamparino. Continua a leggere

Terzo valico dei Giovi escluso dai fondi Ue, Liguria e Piemonte non ci stanno

L’esclusione del Terzo Valico dei Giovi dai finanziamenti dell’Ue (clicca qui per leggere quali sono le opere che riceveranno i fondi) lascia il segno. Il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, ha scritto al premier Matteo Renzi e al ministro delle Infrastrutture Graziano Delrio per chiedere al governo che “in occasione della riunione del Comitato di programma organizzata dalla Commissione Ue il 10 luglio, il delegato italiano proponga formalmente una correzione delle determinazioni della Commissione”. Continua a leggere

Authority dei trasporti via da Torino? Fassino e Chiamparino scrivono a Renzi

Dopo solo un anno e tante battaglie bipartisan per ottenerla, Torino rischia di perdere l’Authority dei trasporti. L’articolo 20 del decreto sulla Pubblica amministrazione prevede infatti l’accorpamento in un’unica sede delle authority. Le istituzioni piemontesi non ci stanno e si muovono per cercare di confermare l’Authority dei trasporti nella città capitale dell’automotive italiano. Il presidente della Regione Sergio Chiamparino e il sindaco Piero Fassino hanno scritto al premier Renzi per chiedere di “riconsiderare la decisione”. Continua a leggere

Innovazione, trasporti e ambiente:
a Milano arriva MobilityTech

Mancano ormai pochi giorni alla quinta edizione di MobilityTech, il forum internazionale sull’innovazione tecnologica per lo sviluppo della mobilità e del trasporto, in programma il 18 e il 19 ottobre a Palazzo Giureconsulti a Milano. In calendario eventi congressuali di profilo internazionale e workshop tematici specialistici arricchiti da visite tecniche. Ci saranno inoltre il “Salotto della Mobilità”, un’area dedicata agli incontri tra i fornitori di sistemi e tecnologie e i partecipanti al forum e una vasta esposizione di veicoli con un settore dedicato espressamente a testare i nuovi strumenti di mobilità sostenibile individuale (auto elettriche e ibride, motocicli e biciclette elettriche). Continua a leggere

Il blocco del traffico? È inutile,
e gli esperti lo dicono da anni…

Diminuzione delle polveri del 95 per cento e CO2 a meno 40 per cento rispetto al 1990: questi i dati forniti non da “nemici dell’ambiente” ma da Corrado Clini, tecnico di valore, che opera presso il ministero dell’Ambiente. Aggiungiamoci quanto ha detto sul possibile legame fra i danni alla salute e lo smog dal professor Umberto Veronesi (“il 30 per cento dei tumori è dovuto a ciò che mangiamo, mentre solo il 4 per cento all’aria che respiriamo, nella quale la quantità giornaliera di benzene assunta per via inalatoria ipotizzabile nel peggiore dei casi risulta circa la metà rispetto a quella conseguente al fumo di una sigaretta che resta il nemico più pericoloso”) e il quadro è delineato. Pronto per essere “esposto” e mostrare l’itutilità del blocco della circolazione. Continua a leggere

Blocco del traffico, Anci Lombardia
prova a sensibilizzare i sindaci

Sarà un blocco per pochi, quello di domenica prossima e proprio per questo motivo Attilio Fontana, presidente di Anci Lombardia, l’ente che ha sottoscritto l’accordo con il sindaco di Torino, Sergio Chiamparino e quello di Milano, Letizia Moratti, prova di nuovo a sensibilizzare i primi cittadini. “Sappiamo tutti fin troppo bene che bloccare il traffico veicolare per un giorno non risolverà i problemi ambientali della Val Padana”, ha detto Fontana, “però i sindaci sono i responsabili della salute dei cittadini: quindi in assenza di altri provvedimenti efficaci e strutturali, non possiamo fare altro che adottare le uniche iniziative possibili”. Continua a leggere

Milano, solo due Comuni su 134 aderiranno al blocco del traffico

Di fatto, il tanto sbandierato blocco del traffico del 28 febbraio non ci sarà. Altro che nord a piedi per dire stop allo smog. Il provvedimento chiesto e voluto da Sergio Chiamparino e Letizia Moratti, sindaci di Torino e Milano, sarà un vero e proprio flop. Dopo aver incassato il parere negativo dell’Aci, la domenica ecologica riceve un netto no anche dall’hinterland di Milano. Dei 134 Comuni della provincia solo due – Sesto San Giovanni e Cinisello Balsamo, guidati dal Centrosinistra – aderiranno al blocco. Un vero e proprio fallimento, soprattutto per il sindaco di Milano, promotore di un blocco che, a questo punto, coinvolgerà solamente la metropoli. Continua a leggere

Blocco del traffico in 80 Comuni
Domenica 28 il Nord va a piedi

Alla fine la Moratti e Chiamparino, sindaci di Milano e Torino, li hanno convinti. Ben 80 Comuni di sette regioni del Nord Italia, oltre a Napoli e Firenze, bloccheranno il traffico dalle 9 alle 17 domenica 28 febbraio. La decisione è stata presa questa mattina all’unanimità nel corso della riunione tenuta a Palazzo Marino tra alcuni sindaci della Pianura Padana. Il Nord Italia è infatti l’area geografica maggiormente segnata dall’inquinamento da polveri sottili, le Pm10. I sindaci che hanno preso parte all’incontro provengono da Lombardia, Piemonte, Liguria, Veneto, Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia e Trentino. Continua a leggere