Vendita di auto e moto usate, il mercato sorride. Restano ferme le radiazioni

È stato un aprile positivo per il mercato dell’usato, sia delle due sia delle quattro ruote. I passaggi di proprietà delle autovetture, al netto delle minivolture (i trasferimenti temporanei a nome del concessionario in attesa della rivendita al cliente finale) sono infatti aumentati dell’8,9 per cento rispetto ad aprile 2014, mentre quelli delle due ruote hanno messo a segno una variazione positiva del 5,4 per cento. I dati sono riportati nell’ultimo bollettino mensile “Auto-Trend”, l’analisi statistica realizzata dall’Automobile Club d’Italia sui dati del Pra. Continua a leggere

Auto, male anche il mercato dell’usato: a novembre il calo è del 7,3 per cento

Prosegue anche a novembre il periodo negativo per il mercato delle auto usate. I passaggi di proprietà depurati delle minivolture, vale a dire i trasferimenti temporanei a nome del concessionario in attesa della rivendita al cliente finale, hanno fatto registrare un calo del 7,3 per cento rispetto allo stesso mese del 2010.  Continua a leggere

Auto e moto, maggio positivo almeno per il mercato dell’usato

Se nel settore auto il mercato del nuovo inizia a dare qualche segno di risveglio, l’usato corre, con risultati confortanti per le quattro ruote e addirittura in doppia cifra per le motociclette. I passaggi di proprietà delle autovetture hanno fatto registrare, rispetto allo stesso periodo del 2010, una crescita del 7,7 per cento, mentre i motocicli hanno segnato un positivo +12,6 per cento. Sia a maggio, sia nei primi cinque mesi del 2011, ogni 100 autovetture nuove ne sono state vendute 149 usate. Continua a leggere

Al via il salone di Shanghai: Ferrari e 500 alla conquista della Cina

Mentre l’Europa si lecca le ferite, in Cina il mercato dell’auto vive un periodo d’oro. Proprio per questo il Salone di Shanghai aperto martedì mattina al New International Expo Centre di Longyang Road e giunto alla 14ª edizione è un appuntamento molto atteso. Dall’ultima edizione, quella del 2009, la Cina ha superato anche gli Stati Uniti per numero di veicoli venduti. E, lo scorso anno, c’è stato un incremento del 59 per cento delle vendite. Un trend che il governo non vuole fermare, visto che ha annunciato un pacchetto di provvedimenti per stimolare ulteriormente la domanda: tra le misure pensate da Pechino il taglio sulle tasse per la rottamazione dei veicoli di piccole dimensioni, sussidi per i commercianti e per gli agricoltori che vogliono acquistare veicoli. Continua a leggere

Co2 in crescita, l’Unrae chiede
un programma di eco-incentivi

Un programma strutturale di medio-lungo termine di incentivi all’auto commisurati ai livelli di Co2 emessi, indipendentemente dalla tipologia di alimentazione della vetture. E poi abolizione del bollo, alleggerimenti all’auto aziendale e ai passaggi di proprietà, sostegno allo sviluppo delle auto elettriche. Sono queste le richieste al governo che Unrae e le altre associazioni del settore auto hanno fatto nel corso della manifestazione Viva l’auto, organizzata dall’Unione italiana giornalisti dell’automotive a Firenze.  Continua a leggere

Il mercato dell’auto in retromarcia, si torna ai valori di 15 anni fa

Ritorno al passato. Il mercato dell’auto continua a calare, tanto che i dati che verranno diffusi mercoledì dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, riporteranno il settore indietro di 15 anni. Lo conferma in un’intervista rilasciata all’Ansa il direttore del Centro Studi Promotor, Gianprimo Quagliano. “Per il mercato dell’auto in Italia si profila l’agosto più basso degli ultimi 15 anni, con una flessione di almeno il 20 per cento rispetto allo scorso anno”, conferma Quagliano. Continua a leggere

Cambia il vento per le auto usate,
a marzo crescono gli acquisti

Sono in crescita, anche se di poco, gli acquisti di auto usate. A marzo, infatti, i trasferimenti di proprietà hanno fatto registrare un incremento del 3,03 per cento. Una crescita modesta, che comunque segnala un cambio di tendenza dopo i cali degli acquisti di gennaio (-10,75 per cento) e febbraio 2010 (- 7,33 per cento). I dati sono stati elaborati da CarNext sulla base delle statistiche del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Il modesto incremento arriva dopo la contrazione delle vendite del 10,52 per cento del 2009, e potrebbe essere un primo segnale di inversione di tendenza per la domanda di auto usate che durante l’anno scorso è stata fortemente penalizzata dalla concorrenza degli incentivi alla rottamazione. Continua a leggere

Rimorchi e semirimorchi, il 15 aprile scatta la corsa agli incentivi

Scatteranno il 15 aprile i nuovi incentivi governativi che prevedono finanziamenti anche per chi acquisterà rimorchi e semirimorchi dotati dei più recenti dispositivi di sicurezza: l’impianto antibloccaggio Abs e antiribaltamento Esp. Lo sconto varierà dai 1.500 ai 4.000 euro. Chi è interessato ad acquistare rimorchi o semirimorchi utilizzando gli incentivi dovrà fare presto, perché la manovra terminerà con l’esaurimento degli otto milioni di euro previsti. Continua a leggere

Per l’auto si spendono 778 euro
in manutenzione e riparazioni

Nel 2009 gli italiani hanno speso in media 778 euro per la manutenzione e le riparazioni della propria auto. La spesa complessiva è stata così di 28.415 milioni di euro, il 4,31 per cento in più rispetto al 2008. I dati emergono da uno studio condotto dall’Osservatorio Autopromotec, la struttura di ricerca di Autopromotec, la più specializzata rassegna internazionale delle attrezzature e dell’aftermarket automobilistico, la cui 24ª edizione biennale si terrà nel quartiere fieristico di Bologna dal 25 al 29 maggio 2011. Secondo l’Osservatorio Autopromotec, i fattori che hanno inciso sulla consistenza e sulla dinamica della spesa sono sostanzialmente tre: la frequenza del ricorso all’officina, la complessità degli interventi e la dinamica dei prezzi. Continua a leggere

Imposte troppo alte, in Italia
il mercato delle auto usate soffre

In Italia il mercato delle auto usate stenta a decollare. Nel 2009, ogni 100 vetture nuove immatricolate sono state vendute 131 auto usate. Un valore decisamente inferiore a quello registrato in altri Paesi, come nel Regno Unito, dove il rapporto è di 241, in Francia (231) e in Germania (160). I dati sono stati elaborati da CarNext, società specializzata nella vendita di auto usate provenienti dalle flotte in noleggio a lungo termine di LeasePlan Italia, che ha analizzato anche le statistiche, relative agli altri Paesi europei, dell’Icpd, un’organizzazione internazionale di ricerca specializzata nell’automotive. Continua a leggere