Finanziamenti per i camion,
da oggi le domande in banca

Da oggi giovedì 18 novembre si possono inviare al MedioCredito Centrale, la banca del Gruppo UniCredit specializzata nel settore pubblico, le domande per i finanziamenti finalizzati all’acquisto di automezzi da parte degli autotrasportatori secondo quanto stabilito dal decreto interministeriale (Ministeri Infrastrutture e trasporti, Sviluppo economico, Economia e finanze) del 21 settembre 2010 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 257 del 3 novembre 2010, che ha esteso il fondo nazionale di garanzia ai veicoli per l’autotrasporto. Il fondo è sia per chi esercita l’autotrasporto conto terzi sia per i padroncini. Continua a leggere

Motori in crisi a tutto tondo,
calano anche le macchine agricole

La crisi economica tra il mondo dei motori non ha colpito soltanto il settore delle auto, delle moto e dei camion. Anche le immatricolazioni delle macchine agricole sono diminuite nei primi dieci mesi del 2010. Le trattrici segnano infatti una flessione del 14,5 per cento rispetto allo stesso periodo 2009, le mietitrebbiatrici del 13,6 per cento e le moto agricole dell’8,7 per cento. Solo i rimorchi risultano in linea con il dato del 2009 (+0,5 per cento). Continua a leggere

Esteso il fondo di garanzia anche
all’acquisto di veicoli pesanti

È stato pubblicato il 3 novembre sulla Gazzetta Ufficiale il decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti del 21 settembre che estende l’operatività del fondo di garanzia per l’autotrasporto per conto di terzi all’acquisto, da parte delle piccole e medie imprese del settore, di veicoli adibiti al trasporto di merci. L’estensione della garanzia è avvenuta tramite una modifica del decreto interministeriale (Trasporti ed Economia) del 27 luglio 2009, che ha istituito, nell’ambito del già citato Fondo, la sezione speciale dedicata all’autotrasporto di cose per conto di terzi. Continua a leggere

Rimorchi e semirimorchi, il 15 aprile scatta la corsa agli incentivi

Scatteranno il 15 aprile i nuovi incentivi governativi che prevedono finanziamenti anche per chi acquisterà rimorchi e semirimorchi dotati dei più recenti dispositivi di sicurezza: l’impianto antibloccaggio Abs e antiribaltamento Esp. Lo sconto varierà dai 1.500 ai 4.000 euro. Chi è interessato ad acquistare rimorchi o semirimorchi utilizzando gli incentivi dovrà fare presto, perché la manovra terminerà con l’esaurimento degli otto milioni di euro previsti. Continua a leggere

Premiato “Corri bisonte corri”, ma il mondo dei Tir non è solo quello

Sono Carlo Bonini, di “Repubblica”, e la coppia Monica Giandotti – Roberto Pozzan, di Rai 2, autori dello speciale “Corri bisonte corri” per la trasmissione di Michele Santoro “Annozero” i vincitori del “Premio Cronista 2010 – Piero Passetti” che verrà consegnato a Viareggio sabato 17 aprile. Entrambe le inchieste giornalistiche premiate riguardano il mondo dei trasporti. Bonini – informa una nota della segreteria del premio – è stato premiato per l’inchiesta nella quale ha scoperto che sulla rete ferroviaria italiana circolano almeno 4 mila “carri merci fantasma” che dovrebbero essere rottamati ma che tornano in circolazione con numeri di telaio taroccati. Giandotti e Pozzan hanno svolto un’inchiesta sugli infortuni sul lavoro sottolineando che i più numerosi accadono sulla strada e che i camionisti, spesso considerati pericolosi utenti della strada, in realtà sono le prime vittime degli incidenti. Continua a leggere

Sviluppo dei porti italiani,
dallo Stato arrivano 80 milioni

Lo sviluppo dei porti sembra essere finalmente entrato tra le priorità del governo italiano. Dopo i primi passi mossi dai privati verso i principali scali nazionali ecco che si muove pure il ministero con aiuti concreti. “Nel decreto legge incentivi è stato previsto un fondo con una dotazione iniziale di 80 milioni di euro destinato a finanziare, da subito, le opere infrastrutturali nei porti di rilevanza nazionale”. Lo ha annunciato il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Altero Matteoli, al termine del Consiglio dei ministri di venerdì. “Il fondo”, aggiunge Matteoli, “sarà ripartito con decreto interministeriale tenendo conto della gestione più virtuosa dei porti. Si tratta indubbiamente di un ulteriore segnale dell’attenzione che il Governo vuole dedicare ai porti e al loro rilancio, in particolare allo sviluppo degli investimenti in infrastrutture per competere in un mercato complesso e globale che registra i primi sintomi di ripresa. Continua a leggere

Tir, tra vecchi e nuovi modelli
c’è un abisso in tema di sicurezza

Autoarticolati vecchi e nuovi, dotati di Abs ed Esc o privi di questi impianti di sicurezza. Tutti insieme, su una pista, l’autodromo di Vallelunga, per una sere di test organizzati da Aci e Anfia. Prove che hanno permesso di mettere in evidenza il miglior comportamento in situazioni di emergenza, come la frenata sul bagnato, dei veicoli dotati dei più moderni sistemi di sicurezza. Continua a leggere