Uniti One, l’auto elettrica venduta con cinque anni di ricarica gratuita: il prezzo è di 14.900 euro

La spesa è certa: 14.900 euro. Con questa cifra si portano a casa sia un’auto elettrica sia il pieno gratis per cinque anni. L’offerta arriva dalla Svezia, dove la casa costruttrice Uniti ha deciso di lanciare sul mercato, dal 2019, la piccola One, una vettura a zero emissioni con un’autonomia che varia da 150 a 300 chilometri. La Uniti One sarà disponibile in modelli a 2,4 e 5 posti, avrà una velocità massima di 130 km/h e sarà in grado di accelerare da 0 a 80 km/h in soli 3,5 secondi in modalità sport.  Continua a leggere

Con l’auto elettrica da Milano e Roma, installate 30 colonnine di ricarica vicino all’autostrada

Milano-Roma con l’auto elettrica. Da domenica 1 ottobre il viaggio è possibile senza problemi di ricarica. Enel, infatti, ha installato le prime 20 infrastrutture Fast Recharge nell’ambito del progetto EVA+ – Electric Vehicles Arteries a cui ne ha aggiunte ulteriori 10, per potenziare la rete di ricarica veloce. Il progetto EVA+ prevede l’installazione, in tre anni, lungo le tratte extraurbane, di 200 colonnine di ricarica veloce, 180 in Italia e 20 in Austria. La tecnologia in questione, sviluppata da Enel, garantisce un pieno di energia in meno di 20 minuti ed è compatibile con tutti i veicoli elettrici in commercio. Continua a leggere

Più di mille chilometri con una ricarica, il record di autonomia dell’auto elettrica parla italiano

Con un’auto elettrica si possono percorrere più di mille chilometri. Lo dimostra il nuovo record mondiale stabilito da una Tesla ModelS 100 D di serie che ha superato la barriera dei 1.000 km con una ricarica. Un record tutto italiano, stabilito dal Tesla Owners Club Italy-Ticino-San Marino in provincia di Salerno. Alla guida si sono alternati Rosario Pingaro, Adriano Ruchini, Andrea Prosperi, Luca Del Bo e Daniele Invernizzi, che hanno percorso ben 1.078 chilometri in 29 ore. Continua a leggere

Porsche accelera con l’auto elettrica, via libera al progetto Mission E

S15_1002La prima Porsche ad alimentazione completamente elettrica è in dirittura d’arrivo. Il Consiglio di Supervisione di Porsche AG ha dato il via libera al progetto Mission E. Porsche è “all’inizio di un nuovo capitolo nella storia dell’auto sportiva”, ha detto il presidente del Consiglio d’amministrazione di Porsche, Oliver Blume. La nuova vettura, spiega una nota, dovrebbe essere lanciata alla fine del decennio. La vettura a quattro porte e quattro sedili singoli eroga una potenza di sistema di oltre 600 cavalli (440 kW), accelera da 0 a 100 km/h in meno di 3,5 secondi e ha un’autonomia di oltre 500 chilometri. Continua a leggere

Mobilità green all’aeroporto di Malpensa, sulla pista 21 auto elettriche nuove

Da anni Sea, la società che gestisce Linate e Malpensa, è impegnata in una strategia di sviluppo sostenibile dei propri aeroporti. Sono tanti i progetti che vanno in questa direzione e in questi giorni Sea ha presentato l’ultima iniziativa che vede l’introduzione di 21 automobili elettriche: 11 Peugeot iOn e 10 Citroen C-Zero per operazioni sul sedime aeroportuale di Milano Malpensa. Continua a leggere

Mission E, la Porsche elettrica con 600 cavalli e 500 chilometri di autonomia

P15_0783Con la Mission E, presentata al Salone di Francoforte, Porsche introduce la prima vettura sportiva a quattro posti e trazione esclusivamente elettrica nella storia del marchio. La concept car associa l’inconfondibile design emozionale di una Porsche con prestazioni eccellenti e l’avveniristica praticità del primo sistema di trazione a 800 volt. Le caratteristiche salienti di questa affascinante vettura sportiva: quattro porte e quattro sedili singoli, oltre 600 cavalli (440 kW) di potenza e oltre 500 chilometri di autonomia. Continua a leggere

Niente soste per il pieno, sull’autostrada elettrica la macchina si ricarica viaggiando

Per fare il “pieno” non sarà più necessario fermarsi. Una vera e propria rivoluzione. Il progetto arriva dall’Inghilterra e riguarda i veicoli elettrici e ibridi, che si ricaricherebbero viaggiando. L’esperimento per la realizzazione di quelle che il governo britannico definisce “autostrade elettriche” dovrebbe partire entro fine anno. Le prove dureranno circa 18 mesi, dopo di che si passerà alla sperimentazione sulle strade pubbliche. Continua a leggere

L’auto elettrica si ricarica con le monetine. Ecco la colonnina easy-pay

Utilizzare l’auto elettrica in città sarà sempre più facile. E per ricaricarla sarà sufficiente avere in tasca alcune monetine. Fcs Mobility, società bergamasca integratrice di sistemi e soluzioni avanzate nel campo della mobilità sostenibile, ha infatti creato Libera Res(ource) Light, la prima colonnina di ricarica easy-pay. Una colonnina che, come afferma una nota di Fcs Mobility, non ha bisogno di carte di credito o tessere vincolate a contratti con gestori o enti particolari ma funziona con le comuni monete.  Continua a leggere

Auto elettrica, quanto mi costi? Mentre calano i bonus arrivano nuovi modelli

Quante ne abbiamo sentite sulle auto elettriche? Tante, ma spesso senza entrare nel dettaglio dei costi. Cosa che invece fa un’inchiesta di supermoney.eu. Si parte dagli incentivi. Chi ha già deciso per l’elettrica si sbrighi, perché rischia di perdere 1.200 euro. Nel 2013 sono stati introdotti “bonus” fino a 5.000 euro, per l’acquisto di una autovettura elettrica, ma dal 2015 scenderanno a 3.800 euro. Continua a leggere

L’auto dei sogni è economica ed ecologica: ecco tutti i benefici del motore elettrico

Un’auto più economica e a basse emissioni. È questo il desiderio degli italiani. Un sogno che in molti casi ha le sembianze dell’auto elettrica. I benefici sono tanti e gli italiani lo sanno, come testimonia una recente indagine realizzata da Direct Line. Nel 98 per cento dei casi il bollo più economico è riconosciuto come uno dei vantaggi di possedere un’auto elettrica. Oltre al bollo più economico, indicano anche la possibilità di circolare senza limiti (97 per cento) e la possibilità di usufruire gratuitamente dei parcheggi delle grandi città (96 per cento). Continua a leggere