A5 Aosta-Monte Bianco, l’aumento dei pedaggi non basta. La concessionaria fa ricorso al Tar

L’aumento concesso, del 52,69 per cento, non basta. Così Rav, la società che gestisce il tratto di autostrada A5 Aosta-Monte Bianco, ha fatto ricorso al Tar della Valle d’Aosta per chiedere un ulteriore incremento del pedaggio autostradale. “È un ricorso presentato in quanto gli aumenti che erano stati richiesti, previsti dalla convenzione, non erano stati integralmente riconosciuti. La richiesta totale era stata infatti dell’81,12 per cento“, spiega Stefano Fracasso, presidente della Rav. Continua a leggere

Chi ha il Telepass non pagherà
la tangenziale di Aosta fino al 2013

Proprio mentre tiene banco la questione dei pedaggi (il Tar del Lazio ha confermato lo stop agli aumenti in tutta Italia), dalla Valle d’Aosta arriva la notizia che il tratto di tangenziale tra i caselli di Aosta Est e Aosta Ovest, sulla autostrada A5, sarà gratuito – per i possessori di Telepass – anche per i prossimi tre anni. Continua a leggere