Benzina, i prezzi sono sempre più bassi: la verde torna sotto 1,8 euro al litro

Per la prima volta da febbraio, la benzina scende sotto la soglia di 1,8 euro al litro. Gli ultimi ribassi hanno infatti portato il prezzo medio della verde a 1,794 euro al litro nei distributori TotalErg, il marchio che, secondo Staffetta Quotidiana, ha il prezzo più basso. Sotto 1,8 anche Q8 a 1,799 euro. Calano ancora dunque le medie ponderate dei prezzi consigliati in modalità servito, con la forbice tra benzina e diesel che si restringe sempre di più. Martedì mattina tutte le compagnie hanno messo mano ai listini per seguire Eni sulla scia dei ribassi di un paio di giorni fa. Continua a leggere

Maxi-sconti sui carburanti: nel weekend la benzina costa 1,6 euro al litro

Benzina a 1,6 euro al litro e gasolio a 1,5. Partirà domani, sabato 16 giugno, la nuova iniziativa di sconti voluta da Eni per abbassare i prezzi dei carburanti. La campagna, chiamata “Riparti con Eni”, è stata presentata giovedì nella storica stazione di servizio sulla via Aurelia in cui furono girate alcune scene del “Sorpasso” di Dino Risi, e segna un ritorno al 1960, quando Enrico Mattei fece la stessa scelta fatta ora dalla compagnia del cane a sei zampe. Eni propone uno sconto di circa 20 centesimi per chi farà rifornimento dalle 13 del sabato alle 24 della domenica in modalità iperself. Ogni settimana l’azienda deciderà quale sarà il prezzo valido per quel weekend: sabato 16 e domenica 17, per esempio, la benzina costerà 1,6 euro al litro e il gasolio 1,5 euro, per un risparmio medio di 10 euro a pieno. Continua a leggere

Altro record per la benzina. Il gasolio è più caro a Bolzano, in Basilicata e nel Molise

Nuovo massimo storico per la benzina. Come rileva Staffetta Quotidiana, nei distributori della Q8 il prezzo della verde è arrivato a 1,874 euro al litro. Ma, in giro per l’Italia, si trovano anche prezzi più alti, con punte di 1,96 euro al litro per la benzina e 1,80 per il diesel. Martedì mattina hanno ritoccato i listini tutte le compagnie tranne Shell, nei cui distributori si era registrato il massimo di ieri. Continua a leggere

Benzina mai così cara prima d’oggi: alla Esso vola a quota 1,613 euro

Caro benzina mai così caro. Ovviamente in concomitanza con le partenze degli italiani per le vacanze, occasione in cui le compagnie petrolifere spremono puntualmente i vacanzieri. Il costo del carburante ha fatto segnare un nuovo record storico: nei distributori Esso la  benzina, secondo le rilevazioni di Staffetta quotidiana, è volata a quota 1,613 euro al litro mentre è 1,6 euro il prezzo consigliato ai gestori Q8.

Altro ritocco alle accise, salgono i prezzi da Ip, Q8, Tamoil e TotalErg

Dopo il maxi-aumento di martedì (clicca qui per leggere l’articolo di Stradafacendo), questa mattina i prezzi di benzina e diesel sono tornati a salire a causa del nuovo aggiustamento alle accise (+0,19 centesimi) deciso per finanziare cinema, spettacoli e interventi culturali. Dal monitoraggio di Quotidiano Energia emerge infatti che questa mattina hanno ritoccato i prezzi raccomandati Ip (+0,6 cent sulla benzina, +1,3 cent sul diesel), Q8 (+0,5 cent su entrambi i prodotti), Tamoil (+0,3 cent su tutte e due i carburanti) e TotalErg (+1 cent sulla verde, +0,3 cent sul diesel). Continua a leggere

Benzina alle stelle, al Sud un litro di verde costa 1,565 euro

L’effetto Libia si abbatte in maniera consistente sui carburanti. Secondo quanto emerge dalle rilevazioni di Quotidiano Energia, Eni ha infatti aumentato i listini di benzina e gasolio di due centesimi al litro, portando la verde a 1.536 euro e il gasolio a 1,426. Il maxi-aumento di Eni non è rimasto isolato, visto che anche Esso e Q8 hanno incrementato i prezzi – sia di gasolio sia di benzina – di un centesimo. Intanto, al Sud la benzina è arrivata a 1,565 euro al litro, superando il record del 2008. Continua a leggere