Petrolio in risalita, immediati gli aumenti dei prezzi di benzina e diesel

Cresce la quotazione del petrolio e, immediatamente, aumentano i prezzi dei carburanti. Secondo la rilevazione di Staffetta Quotidiana, martedì mattina Eni ha alzato il prezzo consigliato di benzina e diesel di 2 centesimi al litro. Aumenti anche per Ip (+1 centesimo sul diesel), Q8/Shell (+1 centesimo su benzina e diesel) e TotalErg (+1 centesimo su benzina, diesel e Gpl). Continua a leggere

Il crollo della benzina: quotazioni a picco, scende anche il prezzo alla pompa

Continua a scendere il prezzo della benzina. Ieri c’è stato un “vero e proprio tonfo” per la quotazione della benzina, spiega Staffetta Quotidiana, con “effetti immediati sui listini dei prezzi alla pompa”. In calo anche il prezzo del Gpl, mentre per il diesel viene registrato un movimento al rialzo. Alla chiusura di martedì 9 febbraio, la benzina in Mediterraneo era quotata 228 euro per mille litri (-22) e il diesel 223 (-15). Continua a leggere

Carburanti, ad agosto sono crollati i prezzi. Nei prossimi giorni attesi i rialzi

Ad agosto sono crollati i prezzi dei carburanti. Una diminuzione che “è andata anche oltre il calo delle quotazioni”. Lo sostiene Staffetta Quotidiana che ha analizzato i prezzi di benzina e gasolio di lunedì 31 agosto confrontandoli con quelli dell’8 agosto. “Un vero e proprio crollo”, commenta Staffetta Quotidiana. Ma nei prossimi giorni il vento potrebbe cambiare direzione. “Alla fine della scorsa settimana, tuttavia, proprio dai mercati internazionali sono arrivati netti segnali di ripresa, con probabile effetto nei prossimi giorni sui listini”, spiega la Staffetta in un comunicato. Continua a leggere

Carburanti troppo cari? I petrolieri replicano: “I prezzi stanno scendendo”

Benzina troppo cara? Secondo Federconsumatori, che parla di 12 centesimi di troppo sui prezzi dei listini (clicca qui), assolutamente sì. Ma per l’Unione petrolifera, l’associazione che riunisce le principali aziende petrolifere che operano in Italia, lo scenario è completamente diverso. “In questo avvio di settimana”, si legge in una nota dell’Up, “i prezzi dei carburanti italiani, contrariamente a quanto si legge su alcune agenzie, hanno fatto registrare segnali di diminuzione in linea con la recente evoluzione dei mercati internazionali del greggio e dei prodotti raffinati”. Continua a leggere

Benzina, crollano i prezzi anche negli Usa: un litro costa cinquanta centesimi

Per gli automobilisti che vivono in Lombardia e amano la montagna c’è un mito, fare il pieno a Livigno, il paese in provincia di Sondrio in cui tasse e accise si pagano in misura decisamente ridotta. Un litro di verde costa circa un euro, uno di gasolio 15 centesimi in meno. Certo che per un americano non sarebbe conveniente. Sapete quanto costa in questi giorni un gallone (3,79 litri) di benzina negli States? 2,20 dollari, 1,90 euro, ossia 50 centesimi al litro. Continua a leggere

Benzina, da giugno il prezzo è sceso del 26,4%. Ma con le tasse il calo è del 13,8

Continua senza sosta la discesa dei prezzi dei carburanti. Le quotazioni internazionali sono sempre più basse e le compagnie petrolifere ritoccano i listini. “La quotazione della benzina”, spiega Staffetta Quotidiana analizzando la situazione di mercoledì 17 dicembre, “non scendeva così in basso da oltre cinque anni, dall’11 dicembre del 2009. Il prezzo della benzina alla pompa, tasse escluse, è al minimo dal primo marzo 2010, quello del diesel dal 4 ottobre 2010”. Continua a leggere

Carburanti, le quotazioni crollano ancora. Eni taglia il prezzo della benzina di 3 cent

Continuano a scendere in maniera decisa i prezzi dei carburanti. Come spiega Staffetta Quotidiana, è dal 25 novembre che le quotazioni dei prodotti raffinati in Meditterraneo sono in calo. In quindici sessioni, il prezzo internazionale della benzina è sceso di oltre un quarto (-26,6 per cento), quello del diesel di oltre un quinto (-21,1 per cento). I cali si ripercuotono anche sui listini dei prezzi alla pompa. Questa mattina sono intervenuti pesantemente Eni ed Esso. Continua a leggere

Carburanti, quotazioni internazionali a picco: calano anche i prezzi alla pompa

Finalmente delle buone notizie per automobilisti e autotrasportatori. La discesa vertiginosa dei prezzi del petrolio, con la riduzione delle quotazioni internazionali di benzina e gasolio, si fa sentire anche nei distributori di carburante. Con i listini delle varie compagnie in calo. La quotazione della benzina, spiega Staffetta Quotidiana, è di 480 euro per mille litri (-11), quella del diesel è di 518 (-7): valori così bassi non si vedevano dal 3-4 gennaio 2011. Continua a leggere

Carburanti, Esso abbassa il prezzo di benzina e diesel di 2 centesimi al litro

Il terzo calo consecutivo delle quotazioni dei prodotti raffinati porta dei ribassi sui prezzi dei carburanti. Come spiega Staffetta Quotidiana, Esso taglia i listini di due centesimi al litro sia sulla benzina sia sul diesel, mentre restano ferme le altre compagnie. Scendono decisamente le medie ponderate nazionali dei prezzi tra le diverse compagnie in modalità servito, con la benzina a 1,804 euro/litro e il diesel a 1,727 euro/litro. Continua a leggere

Caro accise, crescono i prezzi dei carburanti. Esso e Q8 non ritoccano i listini

Come era prevedibile, l’aumento delle accise (clicca qui per tutte le informazioni) scattato sabato 1 marzo si è immediatamente tradotto in una crescita dei prezzi dei carburanti alla pompa. Ma la notizia vera è che non tutte le compagnie hanno deciso di aumentare i listini. Stando alla consueta rilevazione di Staffetta Quotidiana, infatti, sabato hanno aumentato di 3 millesimi al litro i prezzi consigliati di benzina e gasolio tutte le compagnie tranne Esso e Q8. “D’altronde”, spiega Staffetta Quotidiana in un comunicato, “i prezzi internazionali di benzina e diesel sono risultati in netto calo alla chiusura di venerdì, con la benzina a 535 euro per mille litri (-12) e diesel a 577 euro per mille litri (-5), per cui il margine di manovra per assorbire il balzello c’era, e anche abbondante”. Continua a leggere