Piano neve, per evitare disagi è previsto il blocco dei Tir sulle autostrade

Viabilità Italia, il centro di coordinamento nazionale in tema di viabilità, ha definito il piano neve per la stagione 2011-2012. Diverse le misure adottate per cercare di limitare al minimo i disagi. Come spiega la Polizia di Stato, tra gli obiettivi c’è la “tempestività nell’attivazione degli interventi delle varie strutture in presenza di criticità”. Tra le misure che verranno adottate in caso di neve c’è anche il fermo temporaneo dei mezzi pesanti “per prevenire blocchi alla circolazione causati da veicoli privi di catene o pneumatici invernali sui tratti autostradali e aree preventivamente individuate”.  Continua a leggere

L’Aci: “Istituire un corso di guida sicura per i neopatentati”

“Lo sforzo comune deve concentrarsi sulla responsabilizzazione dei conducenti perché non è più rinviabile l’avvio di un’offerta formativa più adeguata, soprattutto per i giovani che hanno una probabilità tripla rispetto alla media di essere coinvolti in un sinistro stradale”. Con queste parole il presidente dell’Aci, Enrico Gelpi, ha rilanciato la proposta di rendere obbligatorio un corso di guida sicura dentro tre anni dal conseguimento della patente. L’idea è stata ribadita nel corso di una tavola rotonda organizzata dall’Automobile Club di La Spezia per stilare un primo bilancio del nuovo Codice della strada, varato a luglio. Continua a leggere

Patenti facili e revisioni false,
a Palermo arrestate 51 persone

Bastava una “mazzetta” per ottenere la patente o superare le revisioni delle auto. Soldi che alcuni funzionari della Motorizzazione civile di Palermo prendevano per facilitare il passaggio degli esami, ma anche dei controlli per la revisione. Ma l’operazione è stata scoperta e martedì mattina ha portato all’arresto di 51 persone tra funzionari pubblici della Motorizzazione e titolari di autoscuole, accusate di associazione per delinquere finalizzata alla corruzione e falsità ideologica. Continua a leggere

Weekend di verifiche nel Milanese, controllati 900 veicoli in una notte

È stato un lungo weekend di controlli quello appena trascorso a Milano e nell’hinterland. Centoventisette agenti di Polizia locale, quindici della Polizia di Stato e nove carabinieri hanno pattugliato in lungo e in largo nove Comuni del nord Milano (Sesto San Giovanni, Cinisello Balsamo, Bollate, Bresso, Cormano, Cusano Milanino, Novate Milanese, Paderno Dugnano e Senago) secondo le direttive di Smart (Servizi monitoraggio aree a rischio del territorio). Si tratta di un progetto messo a punto da Regione Lombardia, attuato da più comandi di Polizia locale per l’occasione “in rete” fra loro, per individuare e prevenire illeciti amministrativi e eventuali reati che emergono, appunto dai controlli. Continua a leggere

Sulle strade, a casa e a scuola:
sono troppi i pericoli per i bambini

La strada, la scuola e la casa sono gli ambienti in cui più facilmente si incorre in incidenti. Proprio per sensibilizzare studenti, insegnanti e genitori sui pericoli che si possono correre in questi luoghi ha preso il via da Milano la nuova campagna del Moige (Movimento italiano genitori) chiamata “Sicurezza Ovunque”. Realizzata con il patrocinio dell’Inail e della Polizia di Stato e il contributo del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca, la campagna mira a promuovere, con un linguaggio adatto ai bambini, un’informazione chiara e completa sui rischi dovuti all’inosservanza delle norme di sicurezza a casa, a scuola e in strada, anche per evidenziare i comportamenti virtuosi da tenere per prevenire gli incidenti. Continua a leggere

L’allarme di Matteoli: “Troppi morti sulle strade extraurbane”

“Gran parte delle morti per incidenti stradali avvengono sulle strade extraurbane: su circa 4.000 vittime registrate nel 2009, 300 si sono verificate sulle autostrade e tutte le altre sulle strade urbane ed extraurbane”. È quanto ha reso noto il ministro per le Infrastrutture e i Trasporti, Altero Matteoli, nel suo intervento a un convegno sulla sicurezza stradale organizzato dall’Apice, l’associazione mondiale per le strade. Ricordando che sulle strade urbane ed extraurbane ci sono limiti di velocità più stretti che sulle autostrade, Matteoli, pur facendo presente che le infrastrutture sono diverse, ha posto l’accento sul comportamento dei guidatori. “Gli utenti”, sono parole del ministro, “usano queste strade con più leggerezza”. Continua a leggere

Arrestato ladro d’auto, voleva rubare una “civetta” della Polizia

Coraggio, sfrontatezza, ma anche sfortuna non fanno certo difetto a un romano di 38 anni che l’altro giorno ha cercato di rubare niente meno che un’auto della Polizia. Gli agenti del Reparto a cavallo della Polizia di Stato hanno arrestato l’uomo mentre tentava di rubare un’auto parcheggiata in via Anicia, nella Capitale. Si trattava di un veicolo “civetta” della Polizia di Stato, che in quella strada ha la sede del reparto a cavallo. A differenza delle classiche “pantere”, le auto “civetta” non hanno particolari segni di riconoscimento e vengono utilizzate per servizi in borghese. Oppure per i pedinamenti. Continua a leggere

Dai 110 ai 60 all’ora in 200 metri,
rischio tamponamenti sulla A9

La A9, l’Autolaghi, è da mesi teatro di un cantiere per la realizzazione della terza corsia. Cantiere che comporta naturalmente alcuni disagi. A questi si sono aggiunti negli ultimi giorni dei divieti quantomeno pericolosi con tanto di autovelox. Limiti di velocità “a singhiozzo”. Tre le frenate obbligatorie (dai 110 chilometri orari ai 60 del limite minimo) in sei chilometri, tra Lomazzo e Como Sud, più un quarto nella corsia opposta e tutti con circa 200 metri per far calare la velocità di ben 50 chilometri orari. E poi ci sono gli apparecchi che rilevano la velocità, che costringono gli automobilisti a brusche e continue frenate compiute per di più nel giro di pochi metri. Un’inchiodata vera e propria che rischia di causare incidenti con le auto che seguono. Continua a leggere

Tracciabilità dei rifiuti, un successo
il convegno di Lecce sul Sistri

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=FKvk7nIRA6E[/youtube]

Tutto quello che si deve sapere sul Sistri, il nuovo sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti. È stato questo l’argomento al centro di un convegno organizzato alla Camera di Commercio di Lecce dalla Fai territoriale. L’incontro è stato aperto dal presidente della Provincia di Lecce, Antonio Gabellone, che ha immediatamente evidenziato l’utilità del nuovo sistema telematico, per garantire la tutela ambientale e la conoscibilità della gestione dei rifiuti. Continua a leggere

Bari, la polizia ferroviaria
arresta “l’uomo dai mille volti”

La Polizia di Stato di Bari ha arrestato “l’uomo dai mille volti”, accusato di furti e colpi a bordo dei treni. L’uomo, così chiamato per le molte identità acquisite, è probabilmente algerino, ed è stato rintracciato dal compartimento della polizia ferroviaria per la Puglia, la Basilicata ed il Molise. Lo straniero girava solitariamente sui treni con un codice fiscale intestato a false generalità e con una valigia vuota nella quale nascondere la refurtiva, e pur avendo passato qualche periodo in carcere, nessuno era riuscito a ricostruire la sua identità e la sua carriera criminale. Continua a leggere