Padova, il Comune deve risparmiare e vende le auto: messi all’asta 25 veicoli

Il Comune di Padova si trasforma in autosalone. Per tagliare i costi, l’amministrazione ha infatti messo in vendita 25 automezzi. In questo modo vengono attuate le indicazioni della Giunta del 3 agosto scorso che, per contenere la spesa, stabilivano la riduzione di un consistente numero di autoveicoli di servizio. All’asta, l’11 dicembre, ci saranno soprattutto Fiat Panda, ma anche una Alfa Romeo di rappresentanza in ottime condizioni e un autocarro con cassone ribaltabile che viene eliminato perché usato raramente, tanto che risulta più conveniente il noleggio. I prezzi a base d’asta oscillano tra 650 e 700 euro. Continua a leggere

Caro benzina, indagine della finanza: alcuni gestori “taroccavano” il pieno

“Striscia la Notizia” aveva rivelato per prima il vizietto di alcuni benzinai che taroccavano le pompe prima di fare il pieno. Dal 2011 sono in corso indagini da parte del comando della Guardia di Finanza su alcuni gestori di pompe di benzina, che avevano messo in atto gravi condotte a danno di numerosi automobilisti: più precisamente, approfittando di attimi di distrazione dei clienti, alcuni benzinai caricavano sulle carte carburante di quest’ultimi importi superiori rispetto al carburante effettivamente immesso, trattenendo in media sei euro per rifornimento (circa tre litri di carburante).  Continua a leggere

Rc auto, salta la tariffa unica. Tra Napoli e Padova differenze del 240 per cento

Gli automobilisti napoletani continueranno a pagare l’assicurazione più dei loro “colleghi” padovani. Anche se guidano alla perfezione e riescono a evitare incidenti, pur vivendo nella città a più alta sinistrosità d’Italia. È saltata infatti la tariffa Rc auto unica tra Nord e Sud. L’articolo del decreto liberalizzazioni che puntava a eliminare le enormi disparità di prezzo esistenti in Italia, dove tra Napoli e Padova le differenze per la stessa tipologia di automobilista arrivano anche ad oltre il 240 per cento, è stato infatti reinterpretato dal ministero dello Sviluppo economico che ha ammesso come legittime le differenze tariffarie tra un territorio e l’altro. La legge recita che “per le classi di massimo sconto, a parità di condizioni soggettive e oggettive, ciascuna delle compagnie di assicurazione deve praticare identiche offerte”. Continua a leggere

Il Cityporto di Padova fa scuola, ora lo vorrebbero anche a Pordenone

Una delegazione del Comune e dell’Interporto-Centro Ingrosso di Pordenone ha visitato nei giorni scorsi Interporto Padova, con l’obiettivo di conoscere più da vicino il servizio di distribuzione urbana delle merci Cityporto. Il gruppo di amministratori e tecnici friulani ha studiato la piattaforma operativa di Cityporto, osservato le modalità operative e approfondito il modello organizzativo e gestionale che fa del servizio realizzato da Interporto Padova, il punto di riferimento a livello nazionale per questo tipo di attività logistica.  Continua a leggere

Sgominata una banda, realizzava cronotachigrafi dei Tir taroccati

Alteravano i cronotachigrafi dei camion per permettere ai mezzi pesanti di circolare su strade e autostrade senza rispettare i tempi di guida e di riposo. L’organizzazione è stata scoperta dalla polizia stradale di Vicenza, che ha arrestato quattro persone. Secondo quanto accertato dalla Polstrada l’organizzazione operava nell’hinterland milanese, con collegamenti in sette regioni italiane. Continua a leggere

Manutenzione della rete stradale, arrivano 330 milioni dal Cipe

Il Cipe (Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica) ha assegnato 330 milioni di euro all’Anas e 240 milioni a Rfi (Rete ferroviarie italiane) per la manutenzione stradale e ferroviaria. Si tratta delle cosiddette risorse del Fondo infrastrutture. Grande attenzione è stata posta per favorire il collegamento con i porti. Fra gli altri interventi approvati, per la Regione Liguria diventa di fondamentale importanza l’assegnazione di 35 milioni di euro per il progetto definitivo del collegamento stradale di accesso al porto di Genova-Voltri. Continua a leggere

Più controlli e sanzioni giuste per fermare la “Cricca della logistica”

I media l’hanno ribattezzata la “Cricca della logistica”. Si tratta dell’inchiesta sulle cooperative illegali che un anno fa ha portato all’arresto di tre persone, sospettate di aver ideato e realizzato un meccanismo per falsificare i documenti contabili di decine di cooperative legate al mondo della logistica, con un migliaio di addetti, a cui non venivano versati contributi. Un meccanismo per vincere le gare d’appalto della logistica e affidare poi i lavori pagando in nero e con documenti contabili falsificati in modo quasi perfetto, che avrebbe portato nelle tasche dei truffatori circa 30 milioni di euro tra oneri previdenziali e fiscali e contributivi non versati. Continua a leggere

Fs, arrivano i biglietti scontati e spariscono le vecchie classi

Prezzi dei biglietti flessibili, con sconti se si acquistano in anticipo e nelle fasce orarie di minore mobilità. Diventa definitiva l’offerta delle Ferrovie dello Stato dei cosiddetti “prezzi mini”, già acquistabili su tutti i canali di vendita Trenitalia, che si aggiungono a quelli “Base e Flessibile”. Una “vera e propria rivoluzione nel processo di acquisto dei biglietti ferroviari”, come l’ha definita l’amministratore delegato Mauro Moretti. Ma le novità non sono finite. Da settembre infatti spariranno le antiche suddivisioni in prima e seconda classe. Sui treni ci saranno infatti quattro livelli di servizio, tutti con connessione wi-fi: Base, Premium, Business ed Executive. Continua a leggere

Cresce l’interporto veneto, carichi intermodali tra Padova e Bari

Dallo scorso dicembre Interporto Padova opera anche come Multimodal Transport Operator (Mto). La società padovana aggiunge così all’attività terminalistica una funzione che le permette di assumere un ruolo attivo nella catena intermodale. In pratica, oltre a realizzare tutti i servizi di terminalizzazione, offre propri treni intermodali alle imprese di trasporto. Gli operatori possono rivolgersi alla piattaforma padovana non solo per le operazioni al terminal ma anche per la spedizione delle proprie unità di carico intermodale trattando quindi con un unico interlocutore specializzato. La prima relazione, per container, casse mobili e semirimorchi, offerta da Interporto Padova è Padova-Bologna-Bari e ritorno. Continua a leggere

Designer da tutto il mondo per la Porsche Cayman. Ecco i finalisti

Si chiamano Hyoun Heen Na (Regno Unito), Jose Chamorro Salas (Colombia), Yereem Park (Cina), Farrokh Maherani (Iran) i quattro finalisti del concorso Radically Porsche che ha coinvolto oltre mille giovani designer provenienti da tutto il mondo. Designer invitati a interpretare un modello già di per se straordinario: la Porsche Cayman. Le quattro versioni (nella foto sopra, l’interpretazione di Farrokh Maherani) sono state presentate in anteprima giovedì 24 febbraio al Just Cavalli Cafè di Milano, grazie alla collaborazione con Porsche Italia e Porsche Haus Milano. Continua a leggere