Vacanze di Pasqua con un’auto a metano: ecco quanto si riesce a risparmiare

Quanto conviene un’auto a metano? In questi giorni in cui molti italiani lasciano le città in cui abitano per una breve vacanza, l’Osservatorio Metanauto ha calcolato il risparmio che si ottiene utilizzando un’auto a metano rispetto a una vettura a benzina. Chi, per esempio, si sposta da Bologna a Palermo (e ritorno) spende – solo per il carburante – 476 euro se la sua auto è a benzina e 166 euro se è a metano. Con un risparmio netto di 310 euro.  Continua a leggere

Vince le gare con l’auto a metano, in Svezia decollano le vendite

Può un’auto a biometano battere in una gara ufficiale quelle alimentate con i carburanti tradizionali? Evidentemente sì, visti i risultati di Fredrik Ekblom, che alla guida di una Volkswagen Scirocco a biometano ha già ottenuto due vittorie e il provvisorio secondo posto in classifica generale al campionato Stcc 2011 (Swedish Touring Car Competition). Ekblom è un pilota affermato, che ha già vinto tre volte il campionato Stcc. La sua avventura al volante della Scirocco a metano è iniziata la scorsa stagione, nella quale ha già ottenuto una vittoria, mentre quest’anno il pilota è in piena corsa per il titolo. Continua a leggere

Il metano conviene, per un viaggio di 1800 km si risparmiano 173 euro

Spostarsi con un’auto a metano conviene. Questo è certo. Ma quanto si risparmia, a conti fatti? In questi giorni in cui molti stanno programmando le vacanze pasquali, l’Osservatorio Metanauto ha fatto alcune simulazioni pensando a diversi itinerari: c’è chi torna ai luoghi d’origine e chi sfrutta il periodo per qualche giorno di vacanza. In ogni caso, indipendentemente dalla destinazione, il risparmio per chi utilizza un’auto a metano è evidente. Continua a leggere

Barack Obama punta sul metano: “Il potenziale è enorme”

“Il potenziale del metano è enorme”. Parola niente meno che di Barack Obama. “Oggi, per quel che riguarda le nuove fonti energetiche”, ha detto il Presidente degli Stati Uniti in un discorso alla Georgetown University, “abbiamo diverse opzioni. La prima è il metano. Recenti innovazioni ci hanno permesso di sfruttare grandi riserve di metano, che potrebbero essere sufficienti per 100 anni”. Continua a leggere

Fiat, Opel, Mercedes e Volkswagen: quante novità per le auto a metano

Dalla Fiat 500 (nella foto) alla Qubo, dalla Opel Zafira alla Volkswagen Passat e alla nuova Mercedes Classe E. Al Salone di Ginevra sono state molte le novità a metano. Come spiega l’Osservatorio Metanauto, struttura di ricerca sul metano per autotrazione, la novità di maggior rilievo è certamente la Fiat 500C turbo, dotata di motore TwinAir da 85 cavalli ed emissioni di CO2 di soli 72 grammi al chilometro. Continua a leggere

Boom di veicoli commerciali
a metano: in un anno +60,5%

Più 60,5 per cento. È un risultato decisamente positivo quello dei veicoli commerciali alimentati a metano, che nel 2010 hanno incrementato sensibilmente le vendite rispetto al 2009. Il dato è stato reso noto dall’Osservatorio Metanauto, che ha evidenziato il risultato, definito “molto positivo, a maggior ragione se si considera che in generale le vendite di veicoli commerciali nel 2010 sono cresciute solo del 6,16 per cento”.
L’andamento del mercato dei veicoli commerciali – spiega l’Osservatorio Metanauto – è stato influenzato dalla possibilità di usufruire, nei primi tre mesi del 2010, degli incentivi statali ancora validi per i veicoli ordinati entro il 31 dicembre 2009. Proprio per questo motivo la crescita maggiore è stata riscontrata nel primo trimestre del 2010. Il mercato ha così accumulato un buon margine che è riuscito a mantenere fino alla fine dell’anno. Continua a leggere

Metano sempre più diffuso,
in Italia ci sono 812 distributori

Diventa sempre più ricca la rete distributiva del metano. Secondo i dati dell’Osservatorio Metanauto i distributori attivi in Italia sono 812. La rete è particolarmente sviluppata in Emilia-Romagna, dove ci sono ben 139 distributori, ma funziona bene anche in Veneto (114) e Lombardia (102). Decisamente diversa la situazione in Friuli Venezia Giulia, dove ci sono solamente quattro distributori di metano, Molise (3) e Valle d’Aosta (2).
Sorprende, nella graduatoria, l’alta posizione occupata dalla Campania, dove ci sono 49 distributori e dalla Puglia (43), regioni in cui l’uso di veicoli a metano si sta diffondendo sempre più ed in cui anche la rete di distribuzione è in espansione. Continua a leggere

Nel mondo e in Europa crescono
i veicoli a metano, l’Italia si ferma

Continuano ad aumentare i veicoli a metano. Secondo un recente studio, il parco circolante nel mondo ha raggiunto nel 2010 quota 12 milioni, con un incremento del 12 per cento rispetto al 2009, anno in cui i mezzi erano 10,7 milioni. Dati che confermano il continuo e crescente interesse verso questo tipo di mobilità. In positivo anche le statistiche relative all’Europa, mentre l’Italia si è fermata: negli ultimi mesi le immatricolazioni sono state infatti inferiori a quelle dello scorso anno. Continua a leggere

Sulle strade di Europa, America e Asia: 50mila km senza benzina

Da Lisbona a Tokyo, attraverso Europa e Asia. E poi dall’Argentina, risalendo tutto il continente americano, fino all’Alaska. Un viaggio lunghissimo, quasi 50mila chilometri, fatto con un Volkswagen Caddy alimentato esclusivamente a metano, senza utilizzare una sola goccia di benzina. L’equipaggio che ha portato a termine questo viaggio da record è guidato da Rainer Zietlow, non nuovo a queste imprese. Infatti lo stesso Zietlow aveva già circumnavigato il globo terrestre sempre su un’auto a metano (grazie a questa impresa è entrato nel Libro dei Guinness) e più recentemente guidato una Volkswagen Passat Tsi Ecofuel facendo tappa in tutti gli 800 distributori di metano presenti in Germania. Continua a leggere

Per il metano gli incentivi non sono finiti: ecco la mappa degli sconti

Incentivi finiti? Nemmeno per sogno. Ci sono Regioni e singoli Comuni, infatti, che stanno mantenendo misure economiche in favore del metano. Sconti per chi acquista o per chi trasforma la propria auto. Ma anche agevolazioni particolari, con parcheggi gratuiti o a prezzi ridotti. In Lombardia, per esempio, chi acquista un’auto nuova alimentata a metano può ottenere un bonus di 3.000 euro. Sono previste agevolazioni anche in Valle d’Aosta, dove  ci sono 1.500 euro per l’acquisto di un’auto nuova e 500 euro per la trasformazione a metano di una vettura vecchia. E non è finita qui. Continua a leggere