Il freno automatico d’emergenza “vede” anche i ciclisti? Euro Ncap testa anche questo aspetto

Per garantire sempre più sicurezza sulle strade la tecnologia è fondamentale. I sistemi di assistenza alla guida, infatti, possono salvare diverse vite. Ed è anche per questo che i test Euro Ncap, quelli che misurano la sicurezza delle auto nuove, sono sempre più severi. Lo dimostra l’introduzione, in occasione del primo test del 2018, nel protocollo di valutazione del freno automatico di emergenza in una prova che simula l’incidente con un ciclista: la sigla è Aebvru, Autonomous Emergency Breaking Vulnerable Road Users. Continua a leggere

L’auto si guiderà con un solo pedale, Nissan mette assieme acceleratore e freno

Acceleratore e freno in un solo pedale. Una vera e propria rivoluzione, ideata da Nissan, e che “cambierà radicalmente l’esperienza di guida”, come promette la casa costruttrice. Il sistema si chiama e-Pedal e farà il suo debutto sulla nuova Nissan Leaf il 6 settembre. “Per la prima volta al mondo”, spiega una nota, “questa tecnologia consente di guidare l’auto utilizzando un solo pedale”. Continua a leggere

Guidare di notte, c’è più luce con l’auto fluorescente e l’autostrada luminescente

131087_1_5La Nissan Leaf, l’auto 100 per cento elettrica più venduta al mondo, è anche la prima auto fluorescente. E non poteva che essere proprio la Nissan Leaf a inaugurare la Smart Highway, il tratto di autostrada olandese luminescente, il primo al mondo. Con la sua particolare verniciatura che la rende visibile anche al buio, la vettura giapponese a emissioni zero pone l’attenzione sul contributo dei veicoli elettrici all’utilizzo dell’energia solare in vari ambiti, come dare la visibilità ai mezzi nella guida notturna. Il progetto Smart Highway, invece, è firmato dal designer Daan Roosegaarde per aiutare gli automobilisti nel buio, risparmiando anche l’energia dell’illuminazione stradale. Continua a leggere

Taxi 100 per cento elettrici a Roma, ma resta il problema delle ricariche

È possibile utilizzare in città come Roma dei taxi 100 per cento elettrici? La Capitale ci prova, grazie a un’alleanza ecologica tra Nissan Italia e Unione Radiotaxi d’Italia (Uri), nata per verificare la fattibilità operativa di questo tipo di trasporto. La sperimentazione, presentata nei giorni scorsi, prevede l’utilizzo di due taxi Nissan Leaf, della Cooperativa 3570, sulle strade della Capitale, ma potrebbe presto arrivare anche a Milano e Firenze.  Continua a leggere

Auto elettriche, l’alleanza Renault-Nissan festeggia le 100mila vetture vendute

Sono 100mila i veicoli elettrici a zero emissioni venduti dall’alleanza Renault-Nissan. Mezzi che, come spiegano le case costruttrici in una nota, hanno percorso circa 841 milioni di chilometri a “zero emissioni”, ovvero più di 20.000 volte il giro della Terra. In questo modo sono stati risparmiati 53 milioni di litri di petrolio, evitando di immettere in atmosfera circa 124 milioni di chilogrammi di CO2. “È cominciata l’era dell’auto elettrica di massa”, ha dichiarato Carlos Ghosn, presidente-direttore generale dell’alleanza Renault-Nissan. “Prevediamo un costante aumento della domanda, in parallelo allo sviluppo delle infrastrutture di ricarica, e riconfermiamo il nostro impegno a lungo termine in favore della tecnologia a zero emissioni”. Continua a leggere

L’auto elettrica va veloce come una carrozza: 24 ore per fare 350 chilometri

A 130 anni di distanza può accadere di viaggiare su strada alla stessa velocità media, anche se si utilizzano le soluzioni più moderne che la tecnologia mette oggi a disposizione. A questa conclusione è arrivata la rivista britannica Autocar che ha realizzato un insolito test sull’itinerario Londra-Liverpool, mettendo a confronto una carrozza con due cavalli del 1880 e una Nissan Leaf. La notizia viene riportata dall’agenzia Ansa. Alla base di questa prova la volontà di utilizzare due modalità di trasporto assolutamente eco-compatibili dal punto di vista dei consumi: energia elettrica per la vettura giapponese, biada e carote per i cavalli.  Continua a leggere

Basta auto blu, Renzi le vuole “verdi”. Dal 2016 a Firenze solo con le elettriche

Non è solo una questione di colore. Il sindaco di Firenze, Matteo Renzi, ha infatti deciso di rottamare le auto blu e di sostituirle con quelle verdi. La scelta, ovviamente, non è cromatica, ma rappresenta la svolta ecologista voluta dal primo cittadini. Riferendosi alle auto blu, Renzi ha detto: “Il Comune di Firenze le manda in pensione, e per sindaco e giunta ci saranno solo due auto ‘verdi’ che non inquinano”. Dichiarazioni rilasciate in occasione della consegna in omaggio all’amministrazione di una Nissan Leaf 100 per cento elettrica. L’altra macchina di servizio per giunta e sindaco è un’auto ibrida (elettrica e benzina) del 2004: saranno invece vendute le altre tre vecchie auto che erano a disposizione. Da mesi erano comunque già solo due le vetture a disposizione della giunta. Continua a leggere

Lo dicono i crash-test europei: le auto elettriche sono anche sicure

Rispettosa dell’ambiente e anche sicura. L’auto elettrica conquista finalmente le “cinque stelle EuroNCAP”, il programma internazionale per la sicurezza dei veicoli promosso dall’Aci con altri Automobile Club europei insieme a varie associazioni di produttori, consumatori e assicurazioni, nonché da sette governi europei. Nell’ultima serie di test sono state esaminate la Citroen DS4, la Ford Focus, la Lexus CT200h, la Peugeot 508, la Volvo V60 e l’elettrica Nissan Leaf: tutte le auto hanno conseguito la valutazione di 5 stelle per gli standard di sicurezza offerti agli occupanti. Continua a leggere

L’Italia crede nell’auto elettrica, nel 2012 la legge sugli incentivi

Entro la fine dell’anno l’Italia potrebbe avere una legge che incentiva l’acquisto di auto elettriche. Un beneficio esteso anche alle altre vetture che contribuiscono a ridurre le emissioni inquinanti. È quanto emerge dall’audizione delle Commissioni Trasporti e Attività produttive che si è svolta martedì nella sede di Nissan Italia, la casa automobilistica nipponica che inizierà proprio a fine 2011 la commercializzazione della sua auto elettrica, la Leaf. Il provvedimento, ha spiegato il presidente della Commissione Trasporti, Mario Valducci (Pdl), potrebbe essere approvato alla Camera prima dell’estate, per poi passare al Senato. “Io sarei già molto soddisfatto se entro 12 mesi potesse diventare legge, anche perché se vedesse la luce tra fine anno e i primi mesi del 2012 sarebbe in linea con la prevista commercializzazione in Italia di diverse auto elettriche”, ha commentato Valducci. Continua a leggere

L’auto dell’anno 2011 è elettrica,
il premio europeo alla Nissan Leaf

È completamente elettrica l’auto dell’anno 2011. Il prestigioso riconoscimento europeo Car of the Year è infatti stato vinto alla Nissan Leaf. È la prima volta, nei 47 anni di storia di questa competizione annuale, che il premio viene assegnato a un’auto elettrica. La Nissan Leaf ha sbaragliato la concorrenza di vetture di marchi importanti come Alfa Romeo, Citroen, Dacia, Ford, Opel/Vauxhall e Volvo. “La giuria ha riconosciuto che Nissan Leaf è un’assoluta novità nello scenario delle auto elettriche. Nissan Leaf è la prima vettura elettrica che può essere equiparata sotto molti aspetti ai veicoli tradizionali”, ha affermato il presidente della giuria, Håkan Matson. Continua a leggere