Il Gran Premio d’Italia è salvo, la Formula 1 resta a Monza. Firmato il contratto per altri tre anni

monza-f1Ora è ufficiale: il Gran Premio d’Italia resterà a Monza anche per i prossimi tre anni. Lo ha reso noto il presidente dell’Aci, Angelo Sticchi Damiani, dopo la firma del contratto avvenuta lunedì. “Pur tra mille difficoltà e con un grande impegno”, ha detto Sticchi Damiani, “siamo arrivati alla firma definitiva del contratto per Monza. A nome di tutti gli sportivi italiani, devo ringraziare il premier, Matteo Renzi, e il presidente del Coni, Giovanni Malagò, che, poco più di un anno fa, hanno creduto in questo obiettivo e creato le condizioni per raggiungere, insieme, questo importantissimo risultato”.

Continua a leggere

Auto elettriche, a Monza si fa il pieno gratis con la tessera sanitaria

Parte dalla Lombardia e in particolare da Monza la nuova era della mobilità sostenibile. Lo ha sottolineato l’assessore ai Sistemi verdi e Paesaggio della Regione Lombardia Alessandro Colucci, intervenendo all’inaugurazione del primo punto di ricarica rapida per veicoli ad alimentazione elettrica. Una realizzazione che trova spazio nel parcheggio dell’Iper ‘La grande I’ a Monza e che rappresenta il primo di una serie di punti di rifornimento, circa 200 in Lombardia di cui 60 nella sola provincia di Monza e Brianza, nati su iniziativa dell’associazione Class onlus. Continua a leggere

Domenica il Gran Premio di Monza, anche la Formula 1 celebrerà i 150 anni dell’Italia

Per gli appassionati di motori è un appuntamento assolutamente imperdibile. È il Gran Premio d’Italia, che tutti gli anni richiama nell’autodromo di Monza più di centomila spettatori e tiene incollati davanti alle televisioni milioni di appassionati. Ma quest’anno il Gran Premio – la gara è in programma domenica 11 settembre – sarà speciale, perché celebrerà i 150 anni dell’Unità d’Italia. “Quest’anno il Gran Premio assume un significato extrasportivo di grande rilievo”, ha spiegato il presidente dell’Aci, Enrico Gelpi, “rientrando tra le manifestazioni ufficiali per festeggiare il 150° anniversario dell’Unità d’Italia. Una targa celebrativa della Presidenza della Repubblica e una speciale bandiera tricolore, inviate dal presidente Giorgio Napolitano all’Automobile Club d’Italia, saranno esposte nella sala ospitalità dell’Aci in autodromo”.  Continua a leggere

Sgominata una banda, realizzava cronotachigrafi dei Tir taroccati

Alteravano i cronotachigrafi dei camion per permettere ai mezzi pesanti di circolare su strade e autostrade senza rispettare i tempi di guida e di riposo. L’organizzazione è stata scoperta dalla polizia stradale di Vicenza, che ha arrestato quattro persone. Secondo quanto accertato dalla Polstrada l’organizzazione operava nell’hinterland milanese, con collegamenti in sette regioni italiane. Continua a leggere

Infrastrutture e intermodalità in Brianza: se ne parla lunedì a Desio

Anche il direttore generale di Autostrada Pedemontana Lombarda spa, Umberto Regalia, parteciperà all’incontro “Il sistema Pedemontano delle infrastrutture. Mobilità di merci e persone e sviluppo del territorio”. Il convegno è organizzato da Assolombarda in collaborazione con Autostrada Pedemontana Lombarda spa, e avrà luogo lunedì prossimo (18 aprile) dalle 17,30 a Villa Tittoni Traversi di Desio (Monza Brianza). Tema dell’incontro, le possibilità d’interscambio modale tra le infrastrutture, a servizio delle persone e delle merci nella provincia di Monza e Brianza. Continua a leggere

Ferrovie in Lombardia, sono in arrivo 19 treni e una nuova società

La presentazione di uno dei 19 nuovi treni dedicati al servizio ferroviario regionale per le linee non elettrificate della Lombardia, un’analisi dell’andamento del servizio e delle performance di Tln (Trenitalia Le Nord) e l’annuncio che il 1° maggio il fidanzamento tra le due società sfocerà in un matrimonio. Sono questi i temi emersi durante il sopralluogo che l’assessore alle Infrastrutture e Mobilità della Regione Lombardia, Raffaele Cattaneo, accompagnato dall’ad di Tln Giuseppe Biesuz, ha compiuto all’officina di Tln a Novate Milanese. Continua a leggere

Monza-Cinisello, la statale sarà pronta con sette mesi di anticipo

È vero, le prime auto transiteranno tra oltre due anni ma, almeno secondo la Regione Lombardia, c’è da essere felici. La nuova statale 36 Monza-Cinisello sarà infatti conclusa entro il 30 aprile 2013, con sette mesi di anticipo rispetto all’ultima data comunicata. È questo l’esito del Tavolo istituzionale convocato e presieduto dall’assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità, Raffaele Cattaneo, alla presenza del presidente di Anas, Pietro Ciucci. Al termine della riunione, Cattaneo e gli altri partecipanti al Tavolo hanno voluto verificare di persona lo stato di avanzamento dei lavori in prossimità dello svincolo di Cinisello Balsamo.  Continua a leggere

Carburanti alternativi, a Monza un distributore di metano e idrogeno

In tempi di caro petrolio tornano di grandissima attualità i carburanti alternativi, compresi quelli più avveniristici, come l’idrogeno. Ed ecco la notizia dell’apertura di un distributore di queste miscele nell’industrializzata Brianza. “Nelle aree adiacenti all’Autodromo di Monza verrà realizzato un distributore di carburanti puliti e alternativi”. Lo annuncia Francesco Magnano, sottosegretario alla Presidenza della Regione Lombardia per l’Attrattività e promozione del territorio. Continua a leggere

La Disney vara il seguito di Cars,
la nuova sfida di Saetta McQueen

La Formula Uno diventa protagonista dell’ultimo film della Disney Pixar. Sfidante di Saetta è Francesco Bernoulli, una monoposto cresciuta all’ombra del famoso circuito di Monza, dove lui e i suoi amici sgattaiolavano sul tracciato per gareggiare sulla famosa curva parabolica della pista di alta velocità. Si è imposto subito nelle gare amatoriali ed è presto diventato un campione internazionale di Formula Racer. Le signore amano le ruote scoperte di Francesco, i più giovani ammirano il suo spirito vincente e gli altri concorrenti invidiano la sua velocità. Continua a leggere

Troppi pericoli per i giovani, “Corri il rischio: vivi sicuro!” in Lombardia

Arriva in Lombardia la campagna “Corri il rischio: vivi sicuro!” promossa dal Moige – movimento genitori in materia di sicurezza stradale: realizzata con il contributo del Ministero della Gioventù e con i patrocini di Aci, Fondazione Ania per la Sicurezza stradale, Polizia stradale e Soc.i.tra.s. – Società italiana di Traumatologia della Strada, il progetto mira ad accrescere il livello di informazione rispetto ai rischi e alle conseguenze di un comportamento scorretto alla guida e in strada in modo da favorire la prevenzione di questi comportamenti in relazione all’incidentalità stradale. Continua a leggere