Milano, cambiano le regole dell’Area C: novità per le merci, gli Euro 4 diesel, il Gpl e il metano

Cambiano le regole per accedere al centro di Milano. Da lunedì, infatti, sono entrate in vigore le nuove limitazioni per entrare nell’Area C. Tra le novità, il divieto d’accesso progressivo anche per gli Euro 4, il pagamento del ticket d’ingresso per i veicoli Gpl, metano, bifuel e dualfuel e il divieto di accesso per carico e scarico merci dalle ore 8 alle 10.  Continua a leggere

Un dirigibile vola nel cielo di Milano: mancano mille giorni all’Expo 2015

Anche se il Tar dovesse riaprire il ticket sull’Area C del centro di Milano, questo mezzo di trasporto circolerà gratis. Sarà un dirigibile di 42 metri di lunghezza a segnalare, sopra il cielo di Milano, i mille giorni che mancano all’inizio dell’Expo 2015: decollerà dall’Arena civica sabato 4 agosto alle 19.30, con un “varo” pieno di significato operato dalle istituzioni coinvolte e lì presenti per l’occasione. L’aeromobile sorvolerà le vie del centro città, dirigendosi verso Palazzo Pirelli. L’arrivo sul grattacielo è atteso per le 20, quando, in contemporanea, si accenderanno le luci degli ultimi 4 piani a comporre la scritta “- 1000”.  Continua a leggere

Contromano in autostrada, fermato dalla Polizia non sa spiegare il perché

Momenti di panico per moltissimi automobilisti che, mentre percorrevano l’Autolaghi A8 nella zona della Barriera di Gallarate (Varese), hanno rischiato di vedersi arrivare addosso una Citroen Berlingo che stava procedendo contromano. È accaduto attorno a mezzogiorno di mercoledì in direzione Milano, lungo la corsia di sorpasso. In pochi minuti il centralino della Polizia stradale di Busto Arsizio è stato tempestato di chiamate da parte degli utenti della strada spaventati.  Continua a leggere

Droga nelle piazzole dell’autostrada: 13 persone in manette, centinaia i clienti

Vendevano la droga nelle piazzole dell’autostrada, quasi si trattasse di un vero e proprio “Drive In”. Incredibile ma vero. Così come in alcuni tratti della Cisa si possono ancora trovare donne che vendono formaggi, la loro presenza viene segnalata da sacchetti di plastica appesi a dei bastoni, tra Como e Milano era attiva una fiorente attività di spaccio al dettaglio. Continua a leggere

L’inquinamento diminuisce, ma l’Ecopass di Milano non riconosce le auto nuove

A quattro mesi dall’entrata in vigore il nuovo Ecopass di Milano, che prevede il pagamento di un ticket di cinque euro per le auto che vogliano entrare nella cosiddetta Cerchia dei Bastioni, ha ancora qualche falla. Chi per esempio possiede un’auto nuova, immatricolata nel 2012 o poco prima, ha infatti grosse difficoltà nel pagare il ticket online. All’inserimento dei dati il “cervellone” non riconosce il modello del veicolo e di conseguenza la classe del motore e così non consente di attivare l’Ecopass.  Continua a leggere

A Milano smog e rumore sono ospiti fissi: valori sopra il limite due giorni su tre

Polveri sottili fuorilegge due giorni su tre, con media giornaliera di 83 microgrammi per metro cubo mercoledì 28 marzo e 54 giovedì 29, rispetto al limite giornaliero concesso dalla legge per la tutela della salute umana di 50. Riemerge anche il “fantasma” del benzene, che supera due giorni su tre i valori limite di concentrazione di 5 microgrammi per metro cubo (riferiti alle quantità concesse su media annuale). Non dà tregua nemmeno l’inquinamento acustico: sempre sopra i limiti i decibel registrati, tre giorni su tre, sia di giorno che di notte. È questo il quadro che si evince dalle analisi compiute a Milano in Via Lazzaro Papi 17 dal Treno Verde, la storica campagna di Legambiente e Ferrovie dello Stato Italiane, realizzata con la partecipazione del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e con il contributo di Enel Green Power.  Continua a leggere

Domenica a piedi a Milano: il biglietto dei mezzi pubblici vale tutto il giorno

Il 25 marzo auto e moto ferme a Milano (dalle 10 alle 18) per la prima ‘domenicAspasso’ del 2012. Per facilitare gli spostamenti, il Comune di Milano e Atm offrono, oltre al potenziamento dei mezzi di trasporto pubblico, la validità del biglietto urbano da 1,50 euro per l’intera giornata e la possibilità di utilizzare gratuitamente il bike sharing per tutti gli abbonati al servizio. “Dopo il successo dell’iniziativa di novembre”, spiega il Comune, “si è voluta replicare l’esperienza e programmarla anche per altre due domeniche nei prossimi mesi”. Le date scelte sono il 15 aprile, giorno in cui è in programma la Milano City Marathon, e il 27 maggio, la data in cui arriverà il Giro d’Italia.  Continua a leggere

Nuovi parcheggi a pagamento a Milano, un altro salasso per gli automobilisti

A Milano oggi ci sono 95mila parcheggi pubblici, di cui 51mila delimitati da strisce blu e gli altri da strisce gialle (per residenti). Il piano di Palazzo Marino è di arrivare a quota 115mila. “Le soste a pagamento sono in ascesa vertiginosa e l’opposizione non ci sta”, scrive l’Opinione.it. “Matteo Salvini, capogruppo della Lega, è stato chiaro: “Il comune sta preparando un vero e proprio salasso per gli automobilisti. Se proprio si è deciso di andare avanti con le strisce blu dei parcheggi a pagamento, almeno si studi l’ipotesi di un abbonamento mensile a pezzo dimezzato”.  Continua a leggere

Zone a traffico limitato, l’ingresso all’Area C di Milano si paga anche con il Telepass

Da giovedì 16 febbraio è possibile pagare l’accesso all’Area C di Milano utilizzando il conto Telepass. Grazie a un accordo tra Atm e Telepass, società controllata da Autostrade per l’Italia, sarà sufficiente che il cliente Telepass acceda al sito www.telepass.it e attivi il servizio di pagamento dell’Area C sulle targhe abbinate all’apparato  Telepass, senza costi aggiuntivi. Non sarà necessario, inoltre, avere l’apparato Telepass in auto perché il sistema di accesso funziona attraverso la lettura della targa del veicolo.  Continua a leggere

Smog alle stelle e neve chimica, ma nessuno se la sente di bloccare il traffico

Non piove ormai da settimane e l’aria, soprattutto al Nord Italia, continua a peggiorare. Questo anche a Milano dove da poco è entrata in vigore la riduzione del traffico in centro con l’avvio dell’Area C. Mercoledì le centraline dell’Arpa hanno infatti registrato un’impennata delle concentrazioni di polveri sottili che sono arrivate a triplicare la soglia di guardia al Verziere (163 mg/mc contro i 50 consentiti. Non va meglio nelle altre due postazioni in città: il Pm10 ha infatti toccato quota 133 e 134 mg/mc rispettivamente in via Senato e a Città Studi.  Continua a leggere