Disagi sui treni, a gennaio
un bonus per i pendolari lombardi

Arriverà a gennaio un bonus straordinario per risarcire i pendolari lombardi dei disagi subiti sui treni. Immediatamente dopo saranno potenziati i depositi per la manutenzione notturna dei convogli. Lo ha annunciato l’assessore alle Infrastrutture e Mobilità di Regione Lombardia, Raffaele Cattaneo, nel corso di una conferenza stampa convocata venerdì nella stazione ferroviaria di Milano Lambrate dopo una lunga notte di controlli che l’assessore, insieme all’ad di Tln Giuseppe Biesuz e una task force di 70 tra dirigenti e tecnici di Regione Lombardia e Tln (40 della Regione e 30 di Tln), ha compiuto nei punti critici della rete ferroviaria regionale per rendersi conto di persona delle cause dei disservizi e dei ritardi che si sono verificati in questi giorni. Continua a leggere

Autotrasportatori italiani e svizzeri
dicono no al blocco in autostrada

Le associazioni di categoria economiche e dei trasporti della Provincia di Como e del Canton Ticino (Fai  Como – Federazione Autotrasportatori Italiani, Alsea Como – Associazione Lombarda Spedizionieri e Autotrasportatori, Confindustria Como, Confartigianato Imprese Como, Cna Como – Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola Impresa, Astag Sezione Ticino – Associazione Svizzera dei Trasportatori Stradali e Atis – Associazione Ticinese Imprese di Spedizione e Logistica) dicono in un comunicato congiunto fortemente no alla cosiddetta “fase rossa”, ossia all’ipotesi di blocchi programmati al traffico pesante sull’Autostrada A2 tra i valichi di Brogeda (Como), del Gaggiolo (Varese) e Lugano Nord, di cui abbiamo dato conto nei giorni scorsi. Continua a leggere

Oggi a Como si scoprono
i segreti della guida ecologica

La speranza è che non giungano suggerimenti come nella foto a fianco, ma per un pomeriggio la città di Como diventa palcoscenico della mobilità sostenibile in Lombardia. In tutta Italia a metà novembre si svolgono infatti le manifestazioni della Settimana Unesco dell’Educazione allo Sviluppo Sostenibile, quest’anno dedicata al tema della mobilità. In questa occasione Arpa e Regione Lombardia organizzano un incontro con i cittadini di Como e provincia per ragionare intorno allo stile di guida di ognuno di noi. Come si può rendere sostenibile la mobilità, soprattutto in ambito urbano? Continua a leggere

Autotrasporto più caro, in un anno costi chilometrici saliti del 3,54%

Trasportare merce costa sempre di più. Secondo un’elaborazione realizzata dall’Osservatorio Autopromotec, un autotreno da 44 tonnellate con una configurazione di allestimento media ha infatti un costo chilometrico di 1,47 euro, il 3,54 per cento in più rispetto all’anno scorso. Nel prezzo incide soprattutto l’incremento del carburante (+13,25 per cento). Vi sono poi aumenti molto più contenuti legati alla crescita del prezzo medio del veicolo come gli oneri per gli interessi (+4,56 per cento) e quelli per l’ammortamento (+2,04 per cento) e incrementi minori per i costi di manutenzione (+1,82 per cento) e per il premio di assicurazione Rc auto (+1,71 per cento). Nessun aumento invece per la tassa di possesso (bollo), il costo del personale viaggiante e gli pneumatici. Continua a leggere

Cresce la spesa per gli autoveicoli, ma gli acquisti restano al palo

Gli italiani tornano a spendere per gli autoveicoli. Secondo le stime della società di ricerca Econometrica, a fine anno, la spesa complessiva per comprare e usare auto, veicoli commerciali, veicoli industriali e autobus sarà di 199,6 miliardi di euro, l’1,22 per cento in più rispetto al 2009. Un incremento non particolarmente rilevante, ma comunque significativo, anche se confrontato con un anno, il 2009, difficile, con un calo del 6,91 per cento. Tra le varie voci di spesa, nel 2010 ci dovrebbe essere una diminuzione, per altro rilevante (-10,43 per cento) soltanto per la cifra relativa all’acquisto di autoveicoli. Continua a leggere

Roma, segnaletica sotto accusa:
i “nonni cartelli” sono illeggibili

Qualcuno li ha ribattezzati “nonni cartelli”: vecchi, illeggibili, arrugginiti e soprattutto fuori legge. La situazione della segnaletica a Roma è pessima. L’allarme viene da Assosegnaletica che, due anni dopo una prima inchiesta realizzata in collaborazione con il quotidiano “Il Tempo”, ha presentato un nuovo rapporto. In due anni nulla è cambiato: due segnali verticali su tre sono fuorilegge e il 94 per cento della segnaletica orizzontale non è a norma. Continua a leggere

Trasporto pubblico, auto e ferrovie: così si muoverà la città del futuro

Potenziamento del trasporto pubblico e delle metropolitane, miglioramento dell’accessibilità ai centri urbani tramite le ferrovie, svecchiamento del parco veicolare pubblico e uso consapevole dell’automobile. Sono questi le mosse da adottare per il futuro delle città emerse da “Il ruolo dell’automobile all’interno della mobilità sostenibile”, la tavola rotonda che ha chiuso la Conferenza del Traffico e della Circolazione di Riva del Garda. Un incontro che ha fatto emergere una forte identità di vedute tra l’Aci, l’Asstra (associazione delle società del trasporto pubblico locale) e l’Inu, l’Istituto nazionale di urbanistica. Continua a leggere

Autopromotec 2011, tra le novità lo spazio dedicato all’autotrasporto

Si chiama Autopromotec Industrial Vehicles Service il nuovo percorso espositivo dedicato all’autocarro inserito ad Autopromotec 2011, la più specializzata fiera internazionale delle attrezzature e dell’aftermarket automobilistico, la cui prossima edizione biennale, la 24ª, si terrà nel quartiere fieristico di Bologna dal 25 al 29 maggio 2011. Un percorso espositivo ad hoc, una guida destinata agli espositori del comparto assistenza e manutenzione dei mezzi dell’autotrasporto, con un logo speciale per identificare gli espositori di attrezzature, componenti e ricambi per l’autocarro all’interno dei padiglioni di Autopromotec. Continua a leggere

Protesta a Milano, piantati
dei ciclamini nelle buche stradali

È un protesta davvero singolare quella che hanno messo in scena alcuni milanesi che ogni giorno percorrono via Ortica, strada trafficata tra i quartieri di Lambrate e Forlanini, poco distante dalla Tangenziale Est. Qui una squadra di persone ha piantato ciclamini nelle buche (una ogni dieci metri) della strada. Una provocazione della Banda dell’Ortica, come si legge sul cartello lasciato dall’associazione del quartiere, per richiamare Palazzo Marino a occuparsi della zona. Continua a leggere

Cala la spesa per le automobili
L’Aci: “Italiani più consapevoli”

Diminuisce, per la prima volta dal 1990, la spesa degli italiani per l’acquisto e l’utilizzo della propria automobile. Nel 2009 la spesa è stata di circa 165 miliardi di euro, il 2,3 per cento in meno rispetto al 2008. Si è ridotto anche il prelievo fiscale per tutti i veicoli: nel 2009 sono stati versati nelle casse del fisco 57,5 miliardi, il 5,6 per cento rispetto al 2008. Quella per l’automobile è la terza voce di spesa per le famiglie italiane, dopo la casa e l’alimentazione. Continua a leggere