Benzina e gasolio un po’ meno cari: abbassano i listini Ip, Tamoil e TotalErg

Inizia a scendere il prezzo dei carburanti. Come spiega Staffetta Quotidiana, la settimana si è aperta con un ribasso dei prezzi internazionali, sia per la benzina sia per il gasolio. La quotazione della verde si è attestata a 640 euro per mille litri (-4), quella del diesel a 653 euro per mille litri (-7). Una diminuzione che, questa volta, si vede anche per i prezzi ai distributori (clicca qui per leggere i prezzi compagnia per compagnia). Dopo i ribassi sul diesel del weekend, martedì mattina anche sulla benzina ci sono stati dei cali. Continua a leggere

Benzina da record: 1,908 euro al litro da Ip. Aumenti anche da Eni, Esso e Shell

La corsa senza freni non si ferma nemmeno oggi. Questa mattina la benzina ha toccato il nuovo record storico a 1,908 euro al litro. Come spiega Staffetta Quotidiana, il prezzo del gasolio non accenna a calare, nonostante i ripetuti cali dei prezzi internazionali che si sono susseguiti nei giorni scorsi (clicca qui per vedere i prezzi compagnia per compagnia).  Continua a leggere

Caro carburanti, altro record per il prezzo del diesel: 1,770 euro al litro

1,770 euro al litro: è il nuovo record del prezzo del gasolio, registrato nei distributori Shell dalle rilevazioni di Staffetta Quotidiana. Il picco della benzina resta invece a 1,861 euro e spetta a Ip. Sono intanto tornati a salire i prezzi internazionali dei prodotti raffinati.  Continua a leggere

Benzina, altro record a 1,861 euro. Prezzi più bassi solo in Veneto e Lombardia

Ogni giorno un nuovo record. Anche oggi, martedì 6 marzo, Staffetta Quotidiana ha registrato un incremento dei prezzi dei carburanti, con la benzina ormai lanciata verso la cifra – da fantascienza fino a poco fa – di 2 euro al litro. Il picco di oggi è di 1,861 euro al litro, raggiunto per effetto del rialzo di 4 centesimi fatto da Ip. La benzina è sotto 1,8 euro al litro solamente in Veneto e Lombardia, mentre le medie ponderate nazionali salgono a 1,826 euro al litro per la benzina (+0,8 centesimi) e a 1,761 euro al litro per il diesel (+0,2 centesimi).  Continua a leggere

Carburanti alle stelle, nuovo record storico per il gasolio: 1,570 euro al litro

Altro record per il prezzo del gasolio. Secondo le rilevazioni di Staffetta Quotidiana il prezzo del diesel è arrivato nei distributori Ip a 1,570 euro al litro, il valore più alto di sempre. Il prezzo del gasolio sale in quasi tutti i marchi, mentre è altalenante l’andamento di quello della benzina. Martedì mattina, stando a Staffetta Quotidiana, hanno messo infatti mano ai listini Ip, Q8, Shell, Tamoil e TotalErg.  Continua a leggere

Vola il prezzo dei carburanti, nuovo record per il diesel: 1,561 euro al litro

Di record in record, il costo dei carburanti finirà per svuotare le tasche degli italiani. Questa volta tocca al diesel, che ha raggiunto la cifra di 1,561 euro al litro, la quotazione più alta di sempre. Secondo le rilevazioni di Staffetta Quotidiana il gasolio è infatti venduto a questa cifra nei distributori Ip. Il tutto mentre il Paese è nel bel mezzo dello sciopero dei gestori, confermato da Faib Confesercenti e Fegica Cisl anche dopo l’ultimo tentativo di mediazione del governo. Fegisc Confcommercio ha invece giudicato positivamente le offerte dell’esecutivo, rinunciando alla serrata. Anche Figisc-Anisa ha deciso, dopo l’incontro con il governo, di sospendere, almeno per il momento, lo sciopero.

Continua a leggere

Altro ritocco alle accise, salgono i prezzi da Ip, Q8, Tamoil e TotalErg

Dopo il maxi-aumento di martedì (clicca qui per leggere l’articolo di Stradafacendo), questa mattina i prezzi di benzina e diesel sono tornati a salire a causa del nuovo aggiustamento alle accise (+0,19 centesimi) deciso per finanziare cinema, spettacoli e interventi culturali. Dal monitoraggio di Quotidiano Energia emerge infatti che questa mattina hanno ritoccato i prezzi raccomandati Ip (+0,6 cent sulla benzina, +1,3 cent sul diesel), Q8 (+0,5 cent su entrambi i prodotti), Tamoil (+0,3 cent su tutte e due i carburanti) e TotalErg (+1 cent sulla verde, +0,3 cent sul diesel). Continua a leggere

Benzina alle stelle, al Sud un litro di verde costa 1,565 euro

L’effetto Libia si abbatte in maniera consistente sui carburanti. Secondo quanto emerge dalle rilevazioni di Quotidiano Energia, Eni ha infatti aumentato i listini di benzina e gasolio di due centesimi al litro, portando la verde a 1.536 euro e il gasolio a 1,426. Il maxi-aumento di Eni non è rimasto isolato, visto che anche Esso e Q8 hanno incrementato i prezzi – sia di gasolio sia di benzina – di un centesimo. Intanto, al Sud la benzina è arrivata a 1,565 euro al litro, superando il record del 2008. Continua a leggere