Autostrade al fianco dell’Unicef: 100mila euro destinati agli adolescenti indiani

Con un finanziamento di 100mila euro, Autostrade per l’Italia sostiene l’Unicef per un programma di scolarizzazione in India per garantire anche ai ragazzi e alle ragazze più poveri il diritto a un’adeguata istruzione. Il progetto Kgvb (Kasturba Gandhi Ballika Vidalaya) è destinato agli adolescenti tra gli 11 e i 14 anni, che in questo modo possono ricevere istruzione, sana alimentazione, vestiti, cura e assistenza in un ambiente sicuro.  Continua a leggere

India pericolosa, nel Paese asiatico il 10 per cento degli incidenti mortali del mondo

È l’India il Paese più pericolo del mondo. Pur disponendo solamente dell’1 per cento del parco auto mondiale, il Paese asiatico è teatro del 10 per cento degli incidenti automobilistici mortali che avvengono in tutto il mondo. I dati sono stati diffusi dal quotidiano The Times of India, che riporta i risultati di una conferenza internazionale svoltasi a Wellington, in Nuova Zelanda. Continua a leggere

Un’auto a soli 1.800 euro, parte dall’India la sfida per la macchina più economica

Il mercato dell’auto sarà pure in crisi in Europa e negli Usa, ma in Asia continua a tirare e ad attirare anche nuovi marchi e investimenti. Bajaj, per esempio, il colosso indiano delle due ruote e dei motocarri ha presentato la sua prima automobile alla New Dehli Auto Expo. La nuova RE60 è una piccola quattro posti low cost, che sfrutta l’esperienza della Bajaj nel settore dei motocarri per trasporto merci e persone (una parente dell’Ape Piaggio).  Continua a leggere

In Italia non ci sono fondi per le strade, in India investono mille miliardi di dollari

Anche se in Italia si fa una fatica pazzesca per trovare fondi per le infrastrutture, non si può proprio dire che “tutto il mondo è paese”. Il governo indiano, per esempio, ha deciso di investire mille miliardi di dollari nel prossimo quadriennio per le opere pubbliche. Lo ha annunciato il primo ministro Manmohan Singh sul “Times of India”. “Le infrastrutture”, ha detto il premier, “giocheranno un ruolo determinante per raggiungere una crescita del pil del 9 per cento come previsto nel prossimo piano quinquennale 2012-2017. Si tratta di raddoppiare la somma di 500 miliardi di dollari investita nell’undicesimo piano in corso”, ha precisato insistendo sulla formula della partnership tra pubblico e privato. Continua a leggere

È troppo 0,99 euro al litro per la benzina, il governo indiano abbassa il prezzo

In Italia saremmo ben felici di pagare la benzina a quei prezzi. Probabilmente faremmo dei veri e propri salti di gioia. In India, invece, pagare un litro di benzina 64 rupie, vale a dire 0,99 euro, è considerato quasi uno scandalo. Il prezzo in questione, infatti, viene considerato esagerato non dai consumatori, ma dal governo indiano che lo ritiene troppo alto per sostenere l’economia (l’aumento negli ultimi due anni è stato del 50 per cento) e per questo sta decidendo di tagliare il costo finale alla pompa. Continua a leggere

Maserati asiatica, consegnate le prime GranTurismo MC Stradale

Gli orientali le avevano potute ammirare già ad aprile al Salone dell’Auto di Shangai, ma ora potranno toccarle con mano e acquistarle. Le prime Maserati GranTurismo MC Stradale sono infatti state consegnate ai concessionari locali con uno spettacolare evento sul circuito di Formula1 di Shangai. Il mercato della regione asiatica è fondamentale per la casa italiana, visto che oltre ad assorbire il 23 per cento delle vetture consegnate, è quello con l’espansione più rapida. Continua a leggere

Piaggio punta sull’Asia, Colaninno: “Già venduti 100mila scooter”

È l’Asia il mercato sul quale ha deciso di puntare in maniera massiccia il gruppo Piaggio. Mercoledì, dal Vietnam, il presidente e amministratore delegato, Roberto Colaninno, ha infatti annunciato una nuova e decisiva fase di sviluppo delle operazioni in Asia, che porterà a un’importante espansione delle attività industriali e commerciali in tutta l’area, con l’obiettivo di raggiungere nell’arco di quattro anni un fatturato sui mercati asiatici pari a circa 1 miliardo di euro. Continua a leggere

Altro che multisala, in India il cinema arriva a bordo di un camion

In India il cinema fa come il circo, gira da paese a paese. Un fenomeno testimoniato da un fotografo danese dell’agenzia Reuters, che ha realizzato un reportage proprio sul cinema itinerante indiano. Le sale di proiezione sono allestite su un camion, che per accogliere più pubblico possibile si “allarga” come un tendone da circo. Così si possono portate anche nei paesi isolati dell’India tutti gli ultimi blockbuster direttamente dalla produzione di “Bollywood”, la Hollywood di Bombay. Un fenomeno, quello del cinema itinerante indiano che risente però della concorrenza di televisione via cavo, satellitare, Dvd e film scaricati dal computer. Continua a leggere

Autotrasportatori in agitazione
in Sicilia, a Milano e anche in India

I problemi di un camionista indiano, di un camionista milanese e di un camionista siciliano non sono molto differenti. Fatto sta che nei prossimi giorni sono in programma delle agitazioni in Italia e in India. Se nel Bel Paese sul piede di guerra ci sono delle sigle minori, lo stesso non si può dire dell’India. I camionisti indiani starebbero infatti programmando uno sciopero a tempo indeterminato a partire dal 5 dicembre per protestare contro l’aumento delle imposte sul trasporto su strada. Continua a leggere

Alitalia e Jet Airways presentano
il volo diretto Malpensa-Dehli

“Salutiamo con favore il nuovo collegamento diretto dell’indiana Jet Airways, operato in code sharing con Alitalia”. Così l’assessore alle Infrastrutture e Mobilità di Regione Lombardia, Raffaele Cattaneo, ha commentato la presentazione del volo diretto tra Milano Malpensa e Delhi avvenuta mercoledì alla presenza dell’amministratore delegato della compagnia aerea Rocco Sabelli, del presidente Roberto Colaninno e di Giuseppe Bonomi, presidente di Sea, società che gestisce gli aeroporti milanesi. Continua a leggere