Io non sbando, la guida sicura passa anche per i no a droga, bullismo e vandalismo

L’Aci ha presentato a Roma il progetto “Io non sbando” per l’educazione alla guida sicura e contro l’abuso di sostanze psicoattive, il bullismo e il vandalismo. Il progetto coinvolgerà 22 scuole superiori romane con due classi ciascuna. L’idea di “Io non sbando” nasce dalla constatazione della gravità del problema che mette insieme fattori diversi: dal consumo dell’alcol e di sostanze tra i ragazzi, a una malintesa idea di sfida che accompagna anche la guida, a fenomeni di bullismo.  Continua a leggere

Sicurezza sulle strade, con l’Aci corsi gratuiti di guida sicura per gli stranieri

Aci offre 1.000 corsi gratuiti di guida sicura all’anno per i prossimi tre anni agli stranieri che guidano nel nostro Paese che diffonderanno in famiglia e nelle comunità nazionali il valore del rispetto del Codice delle Strada. L’iniziativa è patrocinata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, dal Ministero degli Affari esteri, dal Ministero della Cooperazione internazionale e integrazione e dal Ministero degli Affari regionali, turismo e sport. Il progetto è sostenuto da Sara Assicurazioni e da Aci Global. Il progetto sarà suddiviso in 18 giornate l’anno, ciascuna con 60 “allievi” che raggiungeranno Vallelunga con pullman messi a disposizione dall’organizzazione.  Continua a leggere

Al volante a occhi chiusi. Ecco i trucchi per guidare sicuri senza affaticare la vista

La sicurezza stradale si affronta anche attraverso una perfetta condizione di salute di chi guida. I controlli medici sono importanti, è vero, ma a volte per pigrizia o per questioni di tempo non vengono affrontati periodicamente. Esistono così alcuni semplici espedienti che possono migliorare la sicurezza di chi viaggia sulla strada. Eccone uno.  Continua a leggere

Come risparmiare al volante? Cambiare marcia in fretta e non superare i 110 all’ora

Va bene scegliere l’hotel con il miglior rapporto qualità prezzo. Va bene anche aspettare i saldi per fare gli acquisti giusti in vista delle vacanze. Ma, a volte, ci si dimentica che il risparmio passa anche attraverso alcune regole da rispettare mentre si è al volante. Norme che in un periodo in cui gli italiani si spostano per le vacanze estive assumono ancora più valore. Risparmio economico, ma anche rispetto per l’ecologia e attenzione alla sicurezza sono i cardini di un vero e proprio decalogo stilato da Legambiente. Continua a leggere

Giovani e sicurezza stradale, sul grande schermo c’è Asfalto Rosso

Arriva sul grande schermo Asfalto Rosso, il lungometraggio girato in digitale destinato a sensibilizzare il target giovanile a comportamenti responsabili in tema di alcol e guida sicura. Il nuovo prodotto cinematografico, patrocinato e sostenuto da Regione Lombardia, fa parte di un progetto di responsabilità sociale del gruppo Bayer in Italia ed è stato realizzato in collaborazione con Fondazione Umberto Veronesi, Virgin Radio, Comunità di San Patrignano, Associazione Familiari e Vittime della Strada e Uci Cinemas. Continua a leggere

Tra vestiti e coperte, ormai l’auto è diventata un secondo armadio

Libri, giornali, cd, mappe, pupazzetti. Dentro le auto c’è proprio di tutto. Ma, tra sedili, bagagliaio e cassetti vari la quattro ruote sta diventando sempre di più un secondo armadio. Da un’indagine di Direct Line, la compagnia di assicurazioni online auto e moto leader in Europa, emerge infatti che tantissimi italiani (il 63 per cento) tengono in auto anche indumenti di ricambio o d’emergenza. Il 27 per cento degli italiani ha sempre con se una coperta, come rimedio per il freddo o per un improvvisato picnic, mentre il 18 per cento degli intervistati non rinuncia a guanti e k-way. Continua a leggere

Moto contro camion, video choc Un invito alla prudenza sempre

Diciamo subito che il motociclista ripreso nelle immagini ha riportato ferite serie, ma è vivo. Pubblichiamo qui un video ripreso la scorsa settimana da una telecamera fissa su un incrocio stradale di Erzincan in Turchia (circa 100mila abitanti nell’Anatolia orientale). Lo scontro frontale tra il camion e la moto che proveniva dall’opposta direzione è drammatico. Il centauro perde immediatamente i sensi. Si vedono i tentativi di soccorso prestati in primis da un passante e dagli stessi occupanti del Tir. Continua a leggere

Sicurezza stradale sulle due ruote,
Ania Campus si rimette in moto

È ripartito da Imperia Ania Campus, il tour itinerante organizzato dalla Fondazione Ania per la sicurezza stradale dedicato ai ragazzi delle scuole primarie e secondarie. L’iniziativa, giunta alla quarta edizione e promossa in collaborazione con la Polizia stradale e la Federazione motociclistica italiana, ha l’obiettivo di migliorare la capacità di guida sulle due ruote e di dare un supporto concreto alle scuole in vista dell’introduzione della prova pratica obbligatoria nell’esame per il patentino del ciclomotore. Continua a leggere

Fai il corso di guida sicura? L’assicurazione costa molto meno

Gli automobilisti non sono tutti uguali. Ci sono quelli che infrangono le regole e provocano incidenti e ci sono gli altri, quelli che in 20 anni di guida non hanno mai compilato un foglio di constatazione amichevole. Le assicurazioni lo sanno bene, le due situazioni sono ben diverse e anche le polizze, con i relativi costi, sono differenti. Ora l’Aci, tramite la Sara, la propria società di assicurazioni, ha pensato a una nuova formula – chiamata “Ruota Libera” e che consente un risparmio del 30 per cento – che vuole premiare ancora di più chi è sensibile ai temi della sicurezza e frequenta, per esempio, i corsi di guida sicura dell’Aci o consegue la patente attraverso il nuovo network informatizzato di scuole guida ‘ReadyGo’ ideato dall’Aci. Continua a leggere

Sicurezza stradale: Matteoli,
al via il Tavolo interministeriale

È stato inaugurato al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti il Tavolo interministeriale sulla sicurezza stradale. Presieduto dal ministro Altero Matteoli (nella foto), al Tavolo siedono i rappresentanti dei Ministeri dell’Interno, della Giustizia, della Difesa, dell’Economia e delle Finanze, dello Sviluppo Economico, delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, del Lavoro e delle Politiche Sociali, della Salute, dell’Istruzione, Università e Ricerca, per i Rapporti con le Regioni, per le Pari Opportunità, per le Politiche Europee, della Gioventù e dei Dipartimenti della Presidenza del Consiglio dei ministri dell’Informazione e Comunicazione, e della Famiglia. Il Tavolo interministeriale sulla sicurezza stradale ha lo scopo di coordinare e di rafforzare le azioni e le iniziative già poste in essere dai vari soggetti istituzionali e di individuarne di nuove. Riportiamo di seguito l’intervento di Altero Matteoli. Continua a leggere