Volkswagen batte Toyota, a metà anno è leader mondiale: è un sorpasso in frenata

Passa da Toyota a Volkswagen lo scettro di leader mondiale nel settore dell’auto. Nel primo semestre 2015, il colosso tedesco ha superato quello giapponese: da gennaio al 30 giugno il gruppo di Nagoya ha venduto 5,022 milioni di auto, a fronte dei 5,04 milioni di vetture Volkswagen che ora spera di ottenere la leadership a fine anno, in anticipo di tre anni rispetto al target fissato al 2018. Ma è un sorpasso ottenuto frenando, visto che entrambe le compagnie hanno registrato vendite in calo. Continua a leggere

General Motors richiama 2,7 milioni di auto. Sono 11 milioni dall’inizio dell’anno

“La sicurezza dei consumatori è al centro di come Gm disegna e produce auto e questi annunci sono gli esempi di come lo mettiamo in pratica”. Sono le parole che General Motors ha usato per annunciare un altro richiamo, che questa volta interessa 2,7 milioni di auto. Dall’inizio dell’anno, le auto che la casa costruttrice ha deciso di controllare sono più di 11 milioni. L’ultimo richiamo riguarda la Chevrolet Malibu prodotta fra il 2004 e il 2012, la Chevrolet Malibu Maxx del 2004-2007, la Pontiac C6 e le Saturn Auras.  Continua a leggere

Scandalo General Motors, per risparmiare un dollaro ad auto ha ignorato i difetti

Aveva come si dice “chiuso un occhio” su un difetto nell’avviamento della auto, giusto per risparmiare meno di un dollaro per veicolo, ma la strategia applicata dalla General Motors nel 2005 si è rivelata deleteria. Gli investigatori del Congresso americano stanno infatti indagando sui ritardi con cui il colosso di Detroit ha richiamato, solo nelle ultime settimane, i veicoli difettosi (al momento 2,6 milioni).  Continua a leggere

Le auto più vendute al mondo sono le Toyota. Sorpassata General Motors

Sorpasso e contro sorpasso. Dopo un solo anno, nel 2012 Toyota riconquista il vertice delle vendite mondiali di auto. Lo scettro nel 2011 era passato nelle mani di General Motors. Toyota lo scorso anno ha venduto globalmente 9,74 milioni di vetture, contro i 9,2 milioni di Gm, che ha comunque chiuso il 2012 con volumi in crescita del 2,9 per cento. La casa di Detroit conserva comunque, oltre al consolidato primato tra le case americane, anche il secondo posto mondiale, davanti alla Volkswagen, terza con 9,07 milioni di vetture vendute nel 2012.  Continua a leggere

In auto con Siri, sulle macchine General Motors si parlerà con l’iPhone

C’era una volta il vivavoce per il telefonino sulle auto. Ora sembra una cosa antica. General Motors, per esempio, ha deciso di portare il comando vocale di Apple direttamente sulle sue automobili. La notizia è stata pubblicata sul portale TMNews. Il colosso automobilistico americano sarà la prima azienda a integrare Siri ai veicoli, inaugurando la nuova modalità “Eyes Free”.

Continua a leggere

Uragani e tornado? L’auto è uno dei “rifugi” più sicuri che potete trovare…

La cronaca di questi giorni a livello nazionale e soprattutto internazionale testimonia con tanto di immagini la drammaticità degli uragani. Fenomeni meteorologici come violenti temporali o addirittura uragani e tornado  possono avere effetti distruttivi. E se capita di trovarsi nel bel mezzo di uno di questi eventi fuori casa o comunque troppo lontani da un rifugio, la cosa migliore da fare, è chiudersi in un’auto. Ecco cosa riporta a tal merito in un comunicato General Motors.  Continua a leggere

Il made in Cina? Per le auto è un flop. Anche i cinesi scelgono vetture straniere

Il made in Cina non funziona, almeno quando si parla di automobili. Lo rivela il portale International Business Time. Le quattro ruote costruite dentro la Grande Muraglia non convincono neppure i cinesi. “Sono di scarsa qualità e molti consumatori non sono attratti dai brand locali”, queste le parole di Liu Yu di Baic Motor Corp., una casa automobilistica di Pechino. Negli ultimi due anni, le case automobilistiche cinesi hanno perso un quarto della loro fetta di mercato a favore di costruttori esteri come General Motors e Volkswagen, punti di riferimento nel mercato internazionale dell’automotive.  Continua a leggere

Auto più vendute al mondo, Toyota cede lo scettro dopo tre anni di dominio

Non sarà più la regina mondiale delle auto. Dopo tre anni di dominio, Toyota si prepara infatti a cedere lo scettro a General Motors oppure a Volkswagen. Come riporta il Wall Street Journal, la casa automobilistica giapponese prevede di chiudere l’anno in corso con vendite in calo del 6 per cento a 7,90 milioni di unità, per poi tornare a correre nel 2012 con vendite in aumento del 20 per cento grazie al ritorno alla normalità della produzione, ai nuovi modelli e alla ripresa dei mercati emergenti dopo i disastri in Giappone e in Thailandia.  Continua a leggere

Rivoluzione on the road, sulle strade Usa spazio alle “piccole”

C’erano una volta i Suv, i macchinoni, le limousine. Status symbol che ora rischiano di finire nei garage per fare posto, sulle strade Usa, alle auto di piccola cilindrata. È quanto scrive il Washington Post, che in un servizio in prima pagina riporta i risultati di un’inchiesta condotta tra i principali gruppi motoristici del Paese, arrivando a una conclusione: l’America è pronta per le “piccole”. Continua a leggere

Guai a quattro ruote, nel 2010
richiamate 20 milioni di auto

In tutto il 2010 le case automobilistiche hanno richiamato 20 milioni di vetture. È la cifra più alta dal 2004, quando le auto riportate in assistenza furono ben 30,8 milioni. I dati sono stati diffusi dal Wall Street Journal, che cita un’analisi dell’Associated Press sui dati del Dipartimento dei Trasporti americano. Leader in questa classifica poco piacevole è Toyota, che ha richiamato quest’anno 7,1 milioni di veicoli ed è stata multata dal governo americano per 48,8 milioni di dollari per la gestione dei richiami dal 2004 in avanti. General Motors ha richiamato 4 milioni di auto, Honda e Nissan oltre due milioni ciascuna. Continua a leggere