Ciucci: “Le opere devono nascere
dal confronto con il territorio”

Alla Conferenza del traffico e della circolazione organizzata dall’Aci a Riva del Garda ha tenuto banco il problema legato alle infrastrutture, considerate un vero e proprio freno allo sviluppo del Paese. Sul tema è intervenuto anche il presidente dell’Anas, Pietro Ciucci (nella foto): “Non solo grandi opere. Occorre separare il traffico di lunga percorrenza dal traffico urbano-locale”, ha dichiarato nel suo intervento pubblicato anche sul sito dell’Anas. La società, si legge sul sito www.stradeanas.it, attualmente è impegnata in tutta Italia con lavori in corso o in fase di avvio per un investimento complessivo pari a oltre 43 miliardi di euro. Continua a leggere

In Emilia-Romagna si punta
allo sviluppo degli scali merci

La Regione Emilia-Romagna e le Ferrovie dello Stato hanno firmato qualche giorno fa un accordo per ridefinire il sistema di impianti e infrastrutture ferroviarie dedicate alle merci.
L’intesa, la prima a livello nazionale, interesserà a livello di volumi di traffico movimentato circa 15 milioni di tonnellate l’anno. Continua a leggere