Aerei, crescono i passeggeri: Fiumicino il primo scalo, Alitalia batte Ryanair

Traffico in aumento negli aeroporti italiani. Secondo i dati dell’Enac, nel 2011 i passeggeri sono cresciuti del 6,5 per cento, arrivando a sfiorare i 148 milioni. Il primo scalo nazionale si conferma Fiumicino, seguito da Milano Malpensa. Per quanto riguarda le compagnie aeree, il primo vettore per numero di passeggeri è Alitalia, seguita dalla low cost irlandese Ryanair. La tratta con il maggior numero di viaggiatori è la Catania-Roma. Continua a leggere

Aerei, a Fiumicino non ci sarà il terminal per i voli low cost

Non ci sarà un terminal low cost a Fiumicino. “Con Aeroporti di Roma”, ha detto mercoledì il presidente dell’Enac, Vito Riggio, “siamo d’accordo per la parte tariffaria, sul piano qualità e ambiente, ma sulla possibilità di accogliere a Fiumicino il traffico low cost c’è una posizione netta del Ministero”. “Non vogliamo un terminal low cost a Fiumicino. Fiumicino deve svilupparsi come hub intercontinentale. Il traffico low cost ha già Viterbo”, ha ribadito il consigliere di amministrazione Enac e responsabile dei trasporti del Pd Franco Pronzato. Continua a leggere

Aeroporti, traffico passeggeri
da record. Crescono anche le merci

È un 2010 da record per il sistema aeroportuale italiano. Secondo il consuntivo di Assaeroporti, oltre nove milioni di passeggeri in più si sono imbarcati o sono sbarcati negli scali italiani. Numeri che rappresentano un incremento medio del 7 per cento, un movimento di circa 140 milioni di passeggeri e permettono di infrangere il record storico del 2007, l’ultimo anno prima della recessione economica mondiale. Continua a leggere

La Madonna di Loreto veglia sull’aeroporto di Fiumicino

Era presente anche il presidente di Aeroporti di Roma e presidente onorario di Conftrasporto, Fabrizio Palenzona, alla cerimonia con cui il cardinale Angelo Comastri, vicario generale del Papa per la Città del Vaticano, ha scoperto, all’aeroporto romano di Fiumicino la statua bronzea della Madonna di Loreto, patrona dell’aviazione. Continua a leggere

Pedaggio sul Gra, in salita
il percorso della regionalizzazione

Continua a tenere banco la questione del pedaggio sul Grande raccordo anulare di Roma. Lo scorso 20 luglio la prima sezione del Tar del Lazio, presieduta da Linda Sandulli, ha sospeso il decreto che ha disposto l’aumento dei pedaggi autostradali e sul Grande raccordo anulare di Roma accogliendo il ricorso presentato dalla Provincia di Roma con altri 41 Comuni in merito al contestato  provvedimento di cui al decreto ministeriale entrato in vigore in data 1 luglio. Dal primo maggio, però, gli automobilisti in transito sul Grande raccordo anulare o sulla Roma-Fiumicino, attualmente gratuite, potrebbero ritrovarsi a pagare un pedaggio. Continua a leggere

Droga e alcol alla guida, raffica
di controlli nel fine settimana

Nel fine settimana sono entrate in vigore alcune norme del nuovo Codice della strada. Sotto osservazione, in particolare, quella per combattere la guida in stato d’ebbrezza. In diverse zone della penisola, Polizia e Carabinieri hanno controllato diversi automobilisti con risultati decisamente diversi. A Gallipoli, per esempio, i Carabinieri in servizio per prevenire le stragi del sabato sera hanno ritirato 26 patenti. Diciannove gli automobilisti denunciati, mentre per gli altri sette, con un tasso alcolemico tra 0,50 e 0,80, in base alle nuove norme del Codice della strada non è scattata al denuncia penale, ma la decurtazione di 10 punti e la sanzione di circa 500 euro. Continua a leggere

Da stasera un’ondata di scioperi: fermi treni, bus, metro e tram

Scatterà stasera l’ondata di scioperi dei trasporti che lascerà a piedi moltissimi italiani. Anche se il ministro dei Trasporti, Altero Matteoli, ha differito lo stop del personale Enav del centro di Padova previsto per domani – i voli saranno quindi regolari – i disagi saranno moltissimi. Da questa sera alle 21 scatta infatti lo sciopero di 24 ore del personale ferroviario, ma il giorno nero sarà venerdì quando a incrociare le braccia saranno anche i lavoratori del trasporto pubblico locale: a fermarsi bus, metro e tram. La mobilitazione è stata indetta dalla Filt-Cgil, dalla Fit-Cisl, dall Uilt, dall’Ugl, dall’Orsa, dalla Faisa e dalla Fast a sostegno della vertenza per il nuovo contratto unico della mobilità. Continua a leggere

Fiumicino, da metà luglio il nuovo sistema di smistamento bagagli

Sarà il più moderno e avanzato d’Europa ed entrerà in funzione da metà luglio. È il nuovo sistema automatico dei bagagli dell’aeroporto di Fiumicino che, usando le parole dell’Enac, “contribuirà a migliorare notevolmente la gestione dei bagagli allo scalo romano nel periodo di picco della stagione estiva”. L’ufficialità è arrivata mercoledì mattina nel corso di un incontro al quale hanno preso parte i vertici dell’Ente nazionale per l’Aviazione Civile, Alitalia e Adr nel quale è stato effettuato un sopralluogo sui lavori in fase di ultimazione del nuovo impianto di smistamento automatico dei bagagli in transito. Continua a leggere

Aumenti in vista per i taxi a Roma
Il Codacons: “Sono illegittimi”

Le tariffe dei taxi a Roma aumenteranno o no? Dopo il rinvio di giovedì a causa delle divisioni all’interno della maggioranza, la decisione definitiva dovrebbe essere presa lunedì in Campidoglio. Intanto dall’Ansa si apprende che gli aumenti delle tariffe dovrebbero entrare in vigore in autunno, secondo quanto dichiarato dall’assessore alla Mobilità del Comune di Roma, Sergio Marchi, a margine di una conferenza stampa su alcol e sicurezza stradale organizzata da Arcat Lazio. “Le tariffe vanno agganciate al paniere Istat”, ha aggiunto Marchi, “il loro costo a Roma è tra i più bassi a livello europeo. Ci sarà un aumento medio del 28 per cento e verrà istituita una tariffa unica progressiva e questo farà variare le tariffe dal centro alla periferia”. Continua a leggere

Roma-Fiumicino, inaugurata
la rampa di collegamento con il Gra

Un altro passo avanti per la viabilità romana. Giovedì 6 maggio l’Anas ha aperto al traffico la nuova rampa di collegamento tra il Gra (Grande raccordo anulare) e l’autostrada A91 Roma-Fiumicino e un tratto di complanare, lungo circa 1,3 chilometri, dell’autostrada A91 Roma-Fiumicino in direzione Gra-Roma centro. La nuova rampa consentirà ai veicoli provenienti dall’area sud-est della Capitale di accedere molto più velocemente all’autostrada per Fiumicino in direzione aeroporto. Il tratto di complanare permetterà invece a chi proviene dall’aeroporto di Fiumicino e dall’Autostrada A12, con direzione Gra o Roma Centro, di accedere direttamente al complesso della Nuova Fiera di Roma tramite una rampa che collega con via A. Eiffel e poi all’Ingresso Est della Fiera di Roma. Continua a leggere