Il Gruppo Artoni passa sotto la guida di Fercam e Prelios: anche il ministero ha detto sì

Via libera dal ministero per lo Sviluppo Economico alla decisione del commissario straordinario di Artoni, Franco Maurizio Lagro, di cedere tutti gli asset della società emiliana alla cordata formata da Fercam e dal fondo immobiliare Prelios , le due società che si sono aggiudicate la gara per acquisire il Gruppo di autotrasporti interamente o in parte. Le offerte di Fercam e Prelios erano distinte, ma secondo il commissario sono collegate. Fercam aveva già in affitto 14 delle delle 39 filiali di Artoni Trasporti, che ora passano all’azienda altoatesina e al fondo immobiliare, insieme con le filiali dismesse di Artoni Trasporti e una ventina d’immobili appartenenti ad Artoni Group.

Artoni Trasporti Spa in vendita: è possibile presentare un’offerta fino al 28 settembre

È partita la procedura per la vendita della società di autotrasporto e logistica Artoni Trasporti Spa che prevede la cessione del complesso aziendale di titolarità dell’azienda in amministrazione straordinaria e/o di vendita degli immobili di proprietà della Artoni Group Spa in amministrazione straordinaria. Il disciplinare di gara per la vendita è stato diffuso dal commissario straordinario il 27 luglio, quattro giorni prima che scadesse la cassa integrazione straordinaria di cento lavoratori. Continua a leggere

Artoni, ecco le filiali che la Fercam vuole acquisire. Cna-Fita: “L’indotto è in ginocchio”

“Le filiali Artoni che Fercam ha deciso di acquisire in base al patto sottoscritto dai due gruppi dovrebbero essere quelle di Brescia, Caorso, Cesena, Campogalliano, Como, Reggio Emilia, Montegranaro, Pontedera, Vercelli, Mantova, Dalmine, Alessandria, Terni, Palermo più un interesse su Maddaloni. Si tratta di un elenco informale e alcune di queste potrebbero essere in ballottaggio”. Lo ha dichiarato in una nota, nella quale si parla di “indotto in ginocchio”, la presidente nazionale di Cna-Fita Cinzia Franchini.  Continua a leggere

La Fercam rileva le attività di logistica e trasporti di Artoni: “Accordo definitivo quanto prima”

La Fercam spa, multinazionale di Bolzano guidata da Thomas Baumgartner, presidente di Anita, rileva le attività di logistica e trasporti del gruppo Artoni. “Lo storico marchio Artoni con sede a Reggio Emilia, attivo dal 1933 nel settore dei trasporti groupage nazionali con una rete di 60 filiali entrerà così a fare parte del gruppo Fercam”, si legge in una nota dell’azienda altoatesina che parla di trattative durate mesi.

Continua a leggere

Anita, ecco i quattro “copiloti” di Thomas Baumgartner alla guida dell’associazione

Baumgartner AnitaSergio Bertani, Mario Beschi, Natale Mariella e Vicenzo Motta: sono lori i quattro vicepresidenti indicati dal presidente di Anita, Thomas Baumgartner (nella foto),  per affiancarlo alla guida dell’associazione. Spetterà ora all’assemblea generale, in programma a Roma il prossimo 19 giugno, eleggere il presidente, i vice presidenti e approvare il programma triennale di attività della presidenza dopo che nei giorni scorsi il Consiglio nazionale aveva approvato gli indirizzi programmatici per triennio 2014 – 2017 e la “squadra” dei quattro vice presidenti.  Thomas Baumgartner è l’amministratore delegato della Fercam, azienda di autotrasporto fondata 65 anni fa e pioniera nel trasporto intermodale che nel suo “lungo” percorso ha saputo acquisire altre importanti realtà del mondo dell’autotrasporto, a partire da Gondrand, fondata nel 1866 e tra i fondatori della stessa Anita. Continua a leggere