Nuove maximulte fino a 100mila euro per chi non tutela adeguatamente la sicurezza dei voli

Pista libera per il decollo di nuove sanzioni, imposte dall’Enac, che potranno ammontare fino a 100.000 euro per punire i responsabili di violazioni del regolamento dell’Unione europea sul trasporto aereo. Le commissioni riunite Giustizia e Trasporti alla Camera hanno infatti espresso parere favorevole al decreto legislativo che introduce nuove fattispecie di illecito amministrativo presentando il relativo“conto da pagare”. Continua a leggere

Tornano i controlli alle frontiere. L’Enac: “È meglio arrivare in aeroporto in anticipo”

Se dovete volare a maggio è meglio arrivare in aeroporto in anticipo rispetto al solito. E non dimenticate i documenti. Tornano, dal 10 al 30 maggio, i controlli alle frontiere. Come spiega l’Enac in un comunicato, per garantire “lo svolgimento regolare e ordinato dei vertici dei Paesi G7 che si terranno a Bari dall’11 al 13 maggio e a Taormina dal 26 al 27 maggio 2017, verranno ripristinati i controlli alle frontiere interne (terrestri, marittime e aeree) dalle ore 00:00 del 10 maggio alle ore 24:00 del 30 maggio 2017, a seguito della temporanea  sospensione del Trattato di Schengen per la libera circolazione delle persone”.  Continua a leggere

Passeggeri e cargo, nel 2015 l’Italia ha ripreso il volo: tutti i dati del traffico aereo

Cresce il numero di passeggeri, ma aumenta anche il trasporto cargo. L’Enac ha pubblicato sul proprio sito tutti i dati del traffico aereo dello scorso anno. Tanti i segni più, a cominciare dai passeggeri, che sono stati 156.965.253, il 4,5 per cento in più rispetto al 2014. Fiumicino ha superato i 40 milioni e nel 2015 ha accolto più del 25 per cento del totale del traffico. Il secondo scalo è Milano Malpensa, con 18,4 milioni di passeggeri, in calo dell’1,2 per cento, mentre sul terzo gradino del podio c’è l’aeroporto di Bergamo Orio al Serio, che registra una crescita addirittura del 18,5 per cento. Continua a leggere

Fiumicino torna alla normalità. “Passeggeri in aumento nonostante l’incendio”

“I numeri dimostrano che nonostante un gravissimo incendio, quello “vero” divampato lo scorso 7 maggio, c’è stata una reazione molto positiva, tanto che si è registrato complessivamente l’8 per cento di traffico aereo in più e anche nel periodo del rogo il traffico è aumentato quasi del 6 per cento”. Lo ha spiegato il presidente dell’Enac, Vito Riggio al termine di un sopralluogo svolto la vigilia di Ferragosto all’aeroporto di Fiumicino. Continua a leggere

Aeroporti fermi al dopoguerra? L’Enac: “Falso, abbiamo fatto numerosi lavori”

Sulle piste degli aeroporti italiani sono stati eseguiti “numerosi lavori” nel corso degli ultimi anni “per svariati milioni di euro”, “certamente in linea con la media europea”. Lo ha dichiarato il presidente dell’Enac, Vito Riggio, che ha risposto con un comunicato alle parole del sindaco di Firenze, Dario Nardella, secondo il quale “l’Italia ha un ritardo preoccupante” nel sistema aeroportuale. Continua a leggere

Voli aerei, in Italia crescono i passeggeri. Per il cargo incremento del 7 per cento

Cresce il numero dei passeggeri. Cresce, ancora di più, il settore cargo. I dati del trasporto aereo relativi al 2014 resi noti dall’Enac mettono in mostra un settore che sta riprendendo il volo. Sono oltre 150 milioni i passeggeri transitati negli aeroporti del nostro Paese, il 4,7 per cento in più rispetto al 2013. Il primo scalo è sempre Roma Fiumicino, con il 25,5 per cento del totale dei passeggeri (oltre 38 milioni, +6,5 per cento), seguito da Milano Malpensa (+5 per cento), Linate, Bergamo e Venezia. Continua a leggere

Aerei, New Livingston sospende l’attività: “La colpa è del crollo del turismo”

New Livingston non vola più. La società aeronautica specializzata nel settore dei voli charter ha infatti sospeso le proprie attività di volo dal 7 ottobre. “Una decisione difficile e sofferta che arriva dopo circa tre anni di attività”, si legge in un comunicato della società. “New Livingston, vettore aereo italiano a capitale privato che opera voli nazionali e internazionali, si vede costretta a sospendere le operazioni di volo a causa del crollo del turismo, soprattutto del segmento vacanziero verso l’Egitto e il bacino del Mediterraneo, che ha subito un tracollo dopo la Primavera Araba e la conseguente instabilità dell’area, e la drastica riduzione di domanda per le rotte verso la Russia a causa della crisi politica in corso”, spiega la società. Continua a leggere

New Livingston resta a terra, stop ai voli dal 14 luglio. L’Enac ha sospeso la licenza

Ancora poche settimane e poi New Livingston non potrà volare. L’Enac ha infatti sospeso la licenza di trasporto aereo con decorrenza 14 luglio 2014. La decisione è stata presa per gli “evidenti problemi di natura finanziaria in cui versa la compagnia”, si legge in una nota dell’Enac. “Sono venuti meno i requisiti essenziali concernenti gli aspetti economico-finanziari e tecnico-operativi per il mantenimento della licenza, così come previsto dal Regolamento comunitario n. 1008 del 2008”, spiega l’Enac. Continua a leggere

Liquidi sugli aerei, cambiano le regole: controlli anche sugli alimenti per bimbi

Cambiano le regole per chi vuole portare liquidi a bordo degli aerei. Dal 31 gennaio, infatti, entra in vigore in Europa la nuova normativa che modifica il Regolamento Ue n. 185/2010 e introduce controlli su una serie di prodotti finora esclusi come le pappe per i bambini. Come spiega l’Enac in una nota, la nuova normativa “introduce l’obbligo del controllo, con apposita strumentazione di ultima generazione, dei liquidi (cosiddetti LAG – liquidi, aerosol e gel con cui si indicano anche le sostanze di analoga consistenza) di volume superiore ai 100 ml da utilizzare durante il viaggio a fini medici o per un regime dietetico speciale, compresi gli alimenti per neonati che fino ad ora erano esentati”. Continua a leggere

In aereo senza problemi? Arriva l’app gratuita dedicata a disabili

Andare in aeroporto e imbarcarsi, per i disabili e le persone con mobilità ridotta, può essere complicato. Ma da ora lo scenario potrebbe cambiare, grazie anche a una app gratuita attivata dall’Enac, l’ente nazionale per l’aviazione civile, e dedicata proprio ai disabili e alle persone con mobilità ridotta. L’applicazione era stata presentata in anteprima a dicembre, in occasione della giornata internazionale dei diritti delle persone con disabilità, ed è disponibile in 4 lingue (italiano, inglese, francese e spagnolo).  Continua a leggere