Sistri rinviato per la settima volta, il sistema partirà il 30 giugno 2012?

Altro rinvio per il Sistri, il tanto contestato sistema di tracciabilità dei rifiuti che avrebbe dovuto partire ufficialmente lunedì 2 aprile. Sul supplemento ordinario della Gazzetta Ufficiale del 27 febbraio è stata infatti pubblicata la legge 24 febbraio 2012, n. 14, che, nel convertire definitivamente il decreto legge milleproroghe, rinvia a sabato 30 giugno 2012 la data di entrata in vigore del Sistri. Continua a leggere

Senza risposte l’autotrasporto può riprendere la via della protesta

Non è nostra intenzione creare inutili allarmismi, ma è invece nostro dovere rappresentare con chiarezza e correttezza quello che è un rischio reale. Ovvero che, senza un immediato intervento da parte del Governo,  non si possa evitare che forme spontanee di protesta, messe già in atto dagli autotrasportatori anche se per ora con scarsa adesione, si estendano a macchia d’olio provocando così un danno irreparabile al Paese. Le ragioni? Sono presto spiegate. Continua a leggere

Giachino: “Il Piano della logistica al Cipe entro il mese di marzo”

Il Piano della logistica andrà al Cipe entro il mese di marzo. Lo ha annunciato venerdì il sottosegretario ai Trasporti, Bartolomeo Giachino, a un convegno promosso dalla Uil a Genova. “Nel piano”, ha detto Giachino, “ci sono tutte le azioni necessarie per tornare a far crescere di più il Paese. Insieme agli interventi inseriti nel decreto Milleproroghe, appena approvato, sarà il secondo patto strategico per rilanciare il Paese”. Continua a leggere

I neopatentati potranno guidare solo le utilitare. Ecco tutti i modelli

Stop ai neopatentati alla guida di bolidi ad alta velocità. Da mercoledì 9 febbraio sono infatti entrate in vigore le norme del nuovo Codice della strada che limitano l’utilizzo di alcune vetture. Chi ha preso la patente da meno di un anno non potrà mettersi alla guida di veicoli con potenza specifica, riferita alla tara, superiore a 55 kW per tonnellata. Vincoli anche per i mezzi di categoria M1, quelli previsti per il trasporto di 8 persone, che non potranno superare i 70 kW. La norma, rinviata per diversi anni, è stata introdotta nel nuovo Codice della strada dell’estate scorsa e poi specificata con il decreto Milleproroghe dello scorso gennaio. Inoltre l’articolo 117 del nuovo Codice ribadisce che i neopatentati nei primi tre anni di guida non possono superare i 100 km/h in autostrada e i 90 km/h sulle strade extra urbane. Il provvedimento riguarda chi ha conseguito la patente a partire dal 9 febbraio 2011. Continua a leggere

Feste con i carburanti a rischio,
i benzinai minacciano lo sciopero

Mentre il prezzo dei carburanti continua a salire (anche oggi alcuni listini sono stati ritoccati verso l’alto), i gestori delle stazioni di servizio minacciano uno sciopero, da attuarsi nel periodo tra Natale e Capodanno. Faib Confesercenti, Fegica Cisl e Figisc/Anisa Confcommercio reagiscono così alla notizia che nel testo del Milleproroghe “non sarebbe confermata la misura fiscale, ormai ventennale, a favore dei gestori, che figura tra gli impegni assunti dal Governo con le intese sottoscritte a settembre scorso”. Continua a leggere

Autotrasporto, sì al bonus sul bollo
Ancora fermi i rimborsi dei pedaggi

Soldi, soldi, soldi. Per le imprese di autotrasporto che non versano in condizioni di difficoltà è infatti confermata la possibilità di ottenere un bonus sul bollo pagato per il 2010. Il bonus è del 38,50 per cento per i mezzi di massa complessiva compresa tra 7,5 e 11,5 tonnellate e del 77 per cento per i mezzi di massa superiore a 11,5 tonnellate. Per ottenerli bisogna presentare una dichiarazione sostitutiva. La notizia viene riportata dal sito “blog.pmi.it”. Continua a leggere