In Italia non si respira più: le città più inquinate sono Parma, Cremona e Vicenza

Le temperature solo salite e i termosifoni si sono abbassati, ma la qualità dell’aria in Italia non accenna a migliorare. Segno chiaro che il traffico e l’assenza di precipitazioni in alcune regioni del Nord fanno crescere le concentrazioni di ossidi di azoto, ozono troposferico, ma soprattutto polveri sottili Pm10 e sottilissime Pm 2,5. La denuncia è stata portata questa volta da Legambiente e dalle Ferrovie dello Stato nel giorno della partenza del Treno Verde 2012.  Continua a leggere

Sicurezza e mobilità sostenibile, martedì un incontro a Brescia

Il progetto “Sol – Save Our Lives. A Comprehensive Road Safety Strategy for Central Europe”, che coinvolge otto Paesi europei e punta a promuovere una mobilità sostenibile, ad aumentare la consapevolezza sui problemi sulla sicurezza stradale e a contribuire al raggiungimento di una maggiore qualità delle condizioni di vita, arriva in Lombardia. La prima tappa italiana dell’iniziativa sarà la sede della Provincia di Brescia, che martedì 24 maggio ospiterà un tavolo di lavoro al quale prenderanno parte la Regione Lombardia, Enti locali e associazioni di categoria operanti nelle province di Brescia, Bergamo, Mantova e Cremona con l’obiettivo di supportare il coordinatore italiano del progetto, l’Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Aolt, nella promozione e nello sviluppo dell’iniziativa nell’Est Lombardia. Continua a leggere

Il sistema trasporti e logistica della Lombardia alla fiera di Monaco

Dal 10 al 13 maggio la piattaforma trasporti e logistica della Lombardia Orientale sarà protagonista alla fiera Transport Logistic di Monaco di Baviera, il più importante appuntamento del settore. In programma tavole rotonde, conferenze e workshop tematici in cui esperti di economia e politica di livello internazionale informano gli operatori su problematiche, scenari futuri e prospettive di sviluppo del comparto. Continua a leggere

La Lombardia vara il tavolo delle merci, ok anche dalla Filt Cgil

L’assessore lombardo ai Trasporti e alle Infrastrutture, Raffaele Cattaneo, lo aveva annunciato agli Stati generali della logistica: venerdì è stata convocata la prima riunione del tavolo regionale per il trasporto delle merci, con la partecipazione di una settantina di addetti ai lavori dei vari settori. Un parere positivo alla convocazione è giunto anche dai sindacati della Filt Cgil, “che – si legge in un comunicato stampa – nel 2009 aveva avanzato la proposta di un “Patto per la filiera del trasporto Merci” che coinvolgesse tutti gli attori istituzionali, economici e sociali del settore”. Continua a leggere

Autotrasporto, Continental presenta le novità in tutta Italia

Un camion attrezzato come una futuristica sala di esposizioni, che percorrerà l’Italia per mostrare le proposte tecniche e di gestione per l’autotrasporto realizzate da Continental. In questo modo la divisione Pneumatici Autocarro di Continental vuole confrontarsi con i propri clienti presentando loro le innovazioni di prodotto e di servizio che ha sviluppato con l’obiettivo, come recita lo slogan che accompagna questo tour, di raggiungere i “più bassi costi di guida”, e al contempo di migliorare anche l’impatto ambientale e sociale delle aziende di autotrasporto. Continua a leggere

Polizia locale, gli agenti tornano
a scuola: si insegna il nuovo Codice

Per un giorno sono stati loro a tornare sui banchi di scuola. Sono gli agenti di Polizia locale della Lombardia che giovedì 9 settembre hanno approfondito le novità del Codice della strada recentemente entrato in vigore. La Lombardia è infatti la prima regione in Italia che, attraverso il suo Istituto di formazione (Iref) e un pool di esperti, ha deciso di formare coloro che quotidianamente sono impegnati a garantire la sicurezza sulle strade. Continua a leggere

Il timore lombardo: la manovra mette in ginocchio i trasporti

C’è profonda preoccupazione tra gli assessori provinciali lombardi ai Trasporti, Infrastrutture e Lavori Pubblici che con l’assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità, Raffaele Cattaneo, hanno esaminato giovedì le conseguenze che la manovra avrebbe sul trasporto pubblico locale e sugli interventi infrastrutturali che insistono sulle varie province lombarde. “È stato un incontro utile, che ha registrato il comune disappunto per la manovra così come è formulata e la comune preoccupazione per le conseguenze che avrebbe se dovesse rimanere invariata”, ha detto Cattaneo al termine dell’incontro. Continua a leggere

Il rilancio del porto di Venezia,
nuovi scavi nei canali di Marghera

Nel recente reportage effettuato da Stradafacendo in Veneto, il presidente regionale della Fai, Gianluigi Satini, aveva evidenziato i punti di debolezza del porto di Marghera (Venezia), in particolare costi e accessibilità, chiedendo una migliore viabilità e nuovi lavori per il rilancio dell’infrastruttura. Proprio oggi, mercoledì 3 marzo, sul Gazzettino di Venezia l’Autorità portuale rilancia la bonifica degli spazi industriali e la creazione di un grande terminal off-shore. Continua a leggere

Il nuovo libro dell’Aci, un secolo
a quattro ruote con “L’automobile”

L’automobile, la sua evoluzione, il cambiamento delle leggi e del Codice della strada. Tutto questo in un volume da 294 pagine realizzato dalla Fondazione Aci “Filippo Caracciolo” e presentato martedì 26 gennaio nella sede dell’Aci di Roma. Il libro, intitolato “L’automobile: un secolo di evoluzione legislativa, sociale, culturale”, contiene una prefazione del ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Altero Matteoli, e racconta la storia del Paese attraverso uno dei principali simboli del Novecento. Il volume è diviso in due parti: “Un secolo di evoluzione legislativa” (l’era dell’automobile; i primi regolamenti della strada; il Codice del 1959 e del 1992) e “Un secolo di evoluzione sociale” (la mobilità dall’Unità d’Italia al 1919; dal fascismo al 1945; dalla crisi petrolifera ai giorni nostri). Il lavoro è poi completato dall’analisi sulle linee di sviluppo delle politiche di trasporto. Continua a leggere

Incidente a Cremona, distrutta
la Gallardo della Polizia

Un incidente stradale come tanti, ma che questa volta ha coinvolto una macchina speciale. La “vittima” è la Lamborghini Gallardo della Polizia, distrutta ieri sera in un incidente che si è verificato a Cremona. La vettura stava ritornando a Bologna dopo essere stata in mostra al Salone dello Studente di Cremona, quando un’altra auto le ha tagliato la strada. Continua a leggere