Salasso carburanti, la spesa annua delle famiglie è aumentata di 747 euro

A causa dell’aumento del prezzo dei carburanti le famiglie italiane devono sborsare in un anno 747 euro in più. La stima è di Federconsumatori e Adusbef. Nel dicembre 2010, spiegano le due associazioni in una nota, la benzina era a 1,37 al litro, oggi veleggia a una media di 1,70-1,71. L’aumento complessivo rispetto allo stesso periodo del 2010 è di 34 centesimi. Ciò comporta, maggiori costi diretti di 408 euro, a cui si aggiungono ricadute da inflazione per circa 339 euro annui.  Continua a leggere

Anita: I costi sono troppi, è necessario aumentare il prezzo del trasporto merci

“L’aumento insostenibile dei costi, in particolare del gasolio, e il clima di incertezza economica generatosi negli ultimi tempi stanno portando le imprese di autotrasporto al collasso”. L’allarme arriva da Anita, l’associazione aderente a Confindustria che chiede prezzi più alti per i servizi offerti dagli autotrasportatori. “Fino a oggi”, ha detto il presidente Eleuterio Arcese, “siamo riusciti a tirare avanti riducendo i margini, già bassi, per assecondare i clienti nelle continue richieste di abbattimento dei prezzi dovute alla crisi. Nella situazione attuale non riusciamo più a garantire i servizi richiesti dai nostri committenti”. Continua a leggere

Sistri mai partito, le imprese vogliono indietro i 70 milioni di contributi versati

Settanta milioni di contributi versati per un sistema, il Sistri, che non è ancora diventato operativo. Soldi che ora le imprese vogliono indietro, con azioni legali supportate anche da Confartigianato, Cna, Casartigiani, Confesercenti. Si tratta, spiegano le confederazioni, di contributi pagati nel biennio 2010-2011: in due anni 325.470 imprenditori italiani hanno speso 70 milioni per iscriversi, acquistare oltre 500mila chiavette usb e quasi 90mila black box.  Continua a leggere

Assicurazioni a tempo? Per risparmiare c’è un altro modo…

Con la bella stagione sono sempre più gli italiani che tolgono dai garage le moto o iniziano a utilizzare le vecchie auto lasciate nella casa al mare o in montagna. Mezzi che, per risparmiare, vengono spesso assicurati solamente per pochi mesi. Ma, come spiega il comparatore di assicurazioni online facile.it, non sempre questa operazione è conveniente. Queste polizze, infatti, possono costare anche il 30 per cento in più di quelle annuali. Continua a leggere

Rc auto sempre più care: a Napoli prezzi doppi rispetto a Milano

Gli automobilisti se ne sono già accorti da tempo: le assicurazioni auto sono sempre più costose. Lo dice anche uno studio condotto dall’Osservatorio SuperMoney, centro di ricerca promosso dall’omonimo portale di confronto delle assicurazioni auto e di altri servizi: negli ultimi sei mesi le polizze hanno registrato un aumento del 20 per cento. In particolare, gli incrementi sono stati in media del 21 per cento a Torino, del 19 a Milano, del 20 a Roma e del 16 per cento a Napoli. Ma in ogni città l’andamento dei prezzi formulati dalle compagnie ha evidenziato profonde differenze, con casi di aumenti superiori al 50 per cento rispetto a sei mesi fa. Continua a leggere

“Un disastro: ecco come è stata la mia esperienza con il Sistri”

Buongiorno, vi scrivo in quanto amministratore di una società specializzata nel trasporto conto terzi in Italia e all’estero di rifiuti pericolosi e non pericolosi (non gli urbani); la società che dirigo è leader in Italia in questo settore e occupa 250 addetti. Vi voglio fare il resoconto del disastro odierno relativamente alla funzionalità del Sistri. Disastro è l’unico termine possibile. Riepilogo per sommi capi quanto successo, partendo da ieri pomeriggio quando il sistema non dava accesso a nessuno e nessuno dei nostri clienti ha potuto “inserire” viaggi (dalle 14.46 in poi zero inserimenti). Continua a leggere

Rc auto, tariffe e stato delle strade: il 20 maggio un convegno a Genova

“Trasporto su strada: assicurazione e costi collettivi”: è questo il titolo del convegno organizzato dall’Unione Europea Assicuratori (Uea) per rilanciare il dibattito sui costi assicurativi a partire dallo stato delle infrastrutture. Venerdì 20 maggio a Genova si confronteranno istituzioni, assicuratori, imprese, consumatori ed esperti per delineare lo stato dell’arte del trasporto su strada nel nostro Paese e mettere in comune esperienze, criticità e proposte. Continua a leggere

Densità delle auto da record: in Italia 60 vetture ogni 100 abitanti

C’è un record, in Europa, che è tutto italiano: è quello relativo alla densità automobilistica. Nel nostro Paese, infatti, circolano 60 vetture ogni 100 abitanti, un dato nettamente superiore a quello delle maggiori nazioni europee: in Germania, Spagna e Francia ce ne sono 50, in Gran Bretagna 49. Lo comunica l’Osservatorio di Autopromotec, la fiera internazionale delle attrezzature e dell’aftermarket automobilistico che si svolgerà a Bologna dal 25 al 29 maggio. Continua a leggere

“L’autotrasporto è allo stremo”, il 9 aprile la protesta di Assotir

“L’autotrasporto italiano è allo stremo. Alla crisi economica e allo strapotere della committenza si aggiungono ora gli aumenti a raffica di gasolio, autostrade ed assicurazioni, mentre si annunciano nuovi pesanti pedaggi sulla viabilità ordinaria”. Così Assotir ha lanciato l’allarme annunciando per il 9 aprile lo svolgimento di un’operazione di sensibilizzazione denominata ”Truck Day”. Quattro le città italiane coinvolte: Roma, Milano, Napoli e Catania.
 Continua a leggere

La richiesta della Fia: “Le auto elettriche devono costare meno”

Gli automobilisti non sceglieranno mai o sceglieranno difficilmente l’auto elettrica se i costi di acquisto rimarranno così alti, la rete dei punti di ricarica non sarà capillare e le nuove tecnologie non saranno facilmente fruibili. Lo dichiara l’Ufficio europeo della Fia – Federazione Internazionale dell’Automobile che ha presentato a Bruxelles un documento, intitolato “Verso la E-Mobility: le sfide da affrontare” e redatto sulla base delle esperienze di 71 automobile club internazionali, tra cui l’Aci. Continua a leggere