Squinzi: “Il Governo deve aprire nuove vie per razionalizzare trasporto e logistica”

“Il governo deve fare scelte ampie, coraggiose e certo difficili, non piccoli aggiustamenti dell’esistente, per uscire da una situazione che tutti conosciamo e deve contribuire, insieme a tutte le realtà coinvolte, a realizzare un’efficiente, equilibrata e razionale filiera del trasporto stradale e della logistica”. Ad affermarlo è stato il presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, che intervenendo a Roma all’evento organizzato in occasione del 70° compleanno di Anita, l’associazione nazionale dell’autotrasporto, ha ricordato come il patto sottoscritto a ottobre a Fiuggi dai responsabili delle principali associazioni di autotrasporto, Anita, Confartigianato Trasporti, Legacoop, Confcooperative, Fai, Fedit, Fiap, Sna Casartigiani, Unitai, per delineare le linee di intervento per l’autotrasporto, contenga “indicazioni positive interessanti, rispetto alle quali registriamo un importante consonanza con le proposte già avanzate da Confindustria e non solo”.  Continua a leggere

Piccole e medie imprese, l’accesso al credito viene semplificato

Finanziamenti più facili per le piccole e medie imprese, grazie ai nuovi criteri approvati dal comitato di gestione del Fondo di garanzia per le Pmi che comprende anche l’associazione degli autotrasportatori Unatras, oltre ai i ministeri dello Sviluppo economico, dell’Economia, delle Politiche agricole, delle Infrastrutture e trasporti, la presidenza del Consiglio, le Regioni, Abi, Confindustria, Confcommercio, Confesercenti, Confartigianato, Cna, Confapi, Casartigiani e Confcooperative. Continua a leggere