In metropolitana con lo scooter, arrestato dai carabinieri sulla banchina dei treni

Ha cercato di prendere la metropolitana con lo scooter. Un cinquantenne originario di Barletta è stato protagonista di una fuga spettacolare bloccata sulla banchina dei treni della metro di Milano. L’uomo, senza casco, era stato notato da una pattuglia dei carabinieri a San Donato. Il casco pendeva nella parte posteriore dello scooter per nascondere la targa. A quel punto è scattato l’inseguimento. Continua a leggere

Carabinieri alla ricerca di borseggiatori trovano una coppia di innamorati

Cercavano una banda di borseggiatori, ma hanno trovato una coppietta appartata. Durante un controllo nei parcheggi dei centri commerciali i carabinieri di San Giuliano, comune in provincia di Pisa, hanno notato un’auto con i vetri appannati da cui provenivano gemiti soffocati. I militari si sono avvicinati e non ci hanno messo molto a comprendere cosa stesse accadendo nell’auto.  Continua a leggere

Lanciava sassi da un chilo dal cavalcavia dell’autostrada, arrestato rumeno

Torna l’incubo dei sassi lanciati dal cavalcavia. Un gesto che in passato ha provocato diversi morti e feriti. Questa volta, fortunatamente, non ci sono state conseguenze se non per l’autore del folle gesto, un rumeno di 29 anni senza fissa dimora, arrestato dai carabinieri della Stazione di San Cesareo (Roma) con l’accusa di tentato omicidio e attentato alla sicurezza dei trasporti. Lunedì pomeriggio l’uomo è stato sorpreso dai carabinieri a Campo Gillaro di San Cesareo mentre lanciava dei sampietrini da un cavalcavia che sovrasta il tratto autostradale della diramazione Roma sud dell’A1, tra gli svincoli di San Cesareo e Monte Porzio Catone.  Continua a leggere

Chiude il cane nel bagagliaio per due ore, denunciato un pensionato a Roma

Ha parcheggiato l’auto, ha messo il cane nel bagagliaio e se ne è andato. Uno Yorkshire è stato salvato dai carabinieri a Roma, allertati da un passante che ha sentito l’abbaiare disperato del cane. Richiami che, con il passare del tempo, si indebolivano sempre più. L’episodio, spiega il Comando provinciale dei carabinieri di Roma, è accaduto in via di Val Cannuta, all’Aurelio. I militari sono subito intervenuti, rintracciando il proprietario dell’auto. Continua a leggere

Truffa dello specchietto retrovisore, arrestati due uomini a Bologna

Un rumore secco, l’accusa di aver urtato e rotto lo specchietto di un’altra auto e la richiesta di un risarcimento. È la dinamica della ormai celebre truffa dello specchietto. Fortunatamente qualcuno non ci casca e i malviventi vengono individuati, come nel caso verificatosi sabato mattina a San Benedetto Val di Sambro (Bologna) ai danni di una sessantaquattrenne di Bologna. Come spiegano i Carabinieri in una nota, la vittima stava sorpassando un’auto quando ha udito un rumore sordo provenire dall’esterno, come se qualcuno avesse scagliato qualcosa contro la carrozzeria del suo mezzo. Continua a leggere

Carabinieri ecologici, bando da un milione di euro per 23 gazzelle elettriche

Carabinieri con le auto elettriche. In realtà l’Arma si era già dotata di vetture elettriche per i piccoli spostamenti in aree pedonali, ma ora alza il tiro con un bando di gara pubblicato su alcuni quotidiani nazionali. La cifra stanziata dal comando dei Carabinieri è di quasi un milione di euro per la fornitura di 23 auto a trazione elettrica, in configurazione “Arma”. Continua a leggere

Guai per Fabrizio Corona, noleggia un’auto di lusso e non la riconsegna per 25 giorni

Fabrizio Corona torna prepotentemente sotto la luce dei riflettori. L’oggetto della contesa è un’Audi A8 da 400 cavalli presa a noleggio da Corona ad agosto a Bolzano. La vicenda è stata raccontata dall’autonoleggiatore alla trasmissione Le Iene (clicca qui per vedere il video). Secondo il racconto, l’ex fotografo dei vip avrebbe chiesto l’auto per tre giorni concordando un prezzo di 800 euro e versando un acconto di 100.  Continua a leggere

Alla guida ubriaco, ingoia le salviettine profumate per fregare l’etilometro

La scena poteva avere come protagonista Homer Simpson, il pasticcione padre di famiglia che nella famosa serie ne combina di tutti i colori facendosi, immancabilmente, beccare. Ma in questo caso, il protagonista è un uomo in carne ed ossa e non un cartoon. Un operaio di 28 anni di Alba, in provincia di Cuneo, che qualche giorno fa si è visto sventolare davanti al parabrezza la paletta dei Carabinieri. Considerando che aveva bevuto troppo, l’uomo ha pensato a un rimedio: ingoiare una confezione di salviettine profumate.  Continua a leggere

Due Lotus Evora per i carabinieri, le useranno per il trasporto organi

Siamo abituati a vederli su Alfa Romeo e Fiat, ma da qualche giorno i carabinieri hanno a disposizione anche due fiammanti Lotus. Che sia un modo per rispondere ai cugini della polizia che hanno a disposizione delle Lamborghini? Il dualismo tra forze dell’ordine in realtà non c’entra. Si tratta infatti di un’iniziativa di Lotus Cars per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia. Le due auto in questione sono delle speciali Lotus Evora S, attrezzate per svolgere speciali interventi di assistenza e d’interesse sociale in tempi decisamente rapidi. Continua a leggere

“Rinviare e ripensare il Sistri”, via a segnalazioni e iniziative legali

Il rinvio del Sistri e un ripensamento generale per migliorare l’efficacia del sistema telematico di tracciamento dei rifiuti. È quello che chiedono gli operatori del settore, che giovedì pomeriggio si sono riuniti a Roma in un’assemblea promossa dalla Fai di Roma. All’incontro hanno preso parte oltre 50 imprenditori, in prevalenza trasportatori di rifiuti, ma anche gestori di impianti di raccolta, riutilizzo e smaltimento, e quattro produttori di scarti industriali. Continua a leggere