L’auto nuova può attendere, chi usa il car sharing ritarda o rinuncia a comprare la macchina

Chi usa il car sharing ritarda l’acquisto di un’auto nuova. Secondo lo studio “Mobilità condivisa – verso l’era del robotaxi”, illustrato da Giacomo Mori, managing director di AlixPartners nel corso di #FORUMAutoMotive, il 61 per cento degli utenti italiani di car sharing e di ride sharing dichiara di aver evitato o rinviato l’acquisto di un nuovo veicolo, grazie all’utilizzo di servizi di smart mobility. Dalla ricerca emerge che i dati sono simili anche in altri Paesi, dove oscillano tra il 50 e il 60 per cento. Continua a leggere

L’auto è utilizzata ogni giorno da 6 italiani su 10. Cresce l’attenzione per le vetture ecologiche

È sempre l’auto la scelta di mobilità preferita dagli italiani. Con una novità: rispetto al passato, gli automobilisti sono più attenti all’aspetto ambientale. Secondo il 50° Rapporto Censis sulla situazione sociale del Paese relativo al 2016, la macchina si usa nel 60,8 per cento degli spostamenti quotidiani, con un aumento nell’ultimo decennio del 2,1 per cento. Si riducono, però, le emissioni: quelle di Co2 sono passate dai 144,3 grammi per chilometri delle auto immatricolate nel 2008 ai 114,8 gr/km di quelle immatricolate nel 2015.  Continua a leggere

Bmw porta il car sharing premium anche in Italia, si parte da Milano con 500 auto

Il car sharing “premium” del gruppo Bmw arriva anche in Italia: Milano sarà infatti l’undicesima città in Europa dove si potranno utilizzare, da metà ottobre, le vetture della casa tedesca. Nel Vecchio continente sono già 600.000 i clienti che usufruiscono del servizio, fornito in joint venture con Sixt. L’annuncio è stato fatto da Sergio Solero, amministratore delegato di Bmw Italia, durante un incontro con la stampa al Salone dell’auto di Parigi.  Continua a leggere

Car pooling, pronta l’app che riunisce tutte le informazioni: si parte da Torino

Il car pooling a portata di smartphone. Torino – assieme con Bruxelles, Edimburgo e Zagabria – sperimenterà il progetto europeo triennale Socialcar per lo sviluppo di una app in cui raggruppare chi fa car pooling. L’obiettivo è quello di integrare la app con tutti i sistemi di trasporto alternativo a quello privato, dal trasporto pubblico locale ai taxi al car sharing. Continua a leggere

Al lavoro in auto, gli uomini fanno più strada delle donne: 33 chilometri al giorno

Al lavoro si va in auto. Anche se, rispetto al passato, c’è chi sceglie più spesso strade alternative, come car-sharing e car-pooling, modalità di trasporto in crescita. Lo rivela l’inchiesta “L’auto e il lavoro” condotta da automobile.it in collaborazione con GfK Eurisko. Il 55 per cento degli intervistati utilizza l’auto personale almeno una o due volte a settimana per recarsi al lavoro (il 50 per cento almeno cinque volte a settimana), il dato sale al 60 per cento se si includono motivi professionali in senso lato. Continua a leggere

Car sharing, auto sicure: napoletano ne ruba una e finisce subito in manette

Le auto del servizio car sharing sono veicoli come tutti gli altri, anzi, molto più sorvegliati degli altri. E se qualcuno pensa di fare il furbo rubandole deve fare i conti con la giustizia. È accaduto a Roma dove un 39enne di Napoli è stato arrestato dai carabinieri del Nucleo operativo della compagnia di Roma piazza Dante con l’accusa di furto aggravato. Continua a leggere

L’auto si usa ma non si possiede: soltanto 6 auto su 10 sono intestate ai privati

La “mia auto” diventerà “l’auto che uso”. La cara e vecchia quattro ruote resterà anche nei prossimi anni il mezzo di trasporto preferito, ma soprattutto per quanto riguarda le nuove generazioni “l’appeal del bene auto” si è “al momento ridimensionato”. Lo sostiene il rapporto “L’evoluzione della mobilità degli italiani” realizzato da Censis e Aniasa, l’associazione dell’autonoleggio. Gli italiani useranno l’auto senza per forza possederne una. La conferma arriva da alcuni dati. Continua a leggere

Share ‘Ngo, il nuovo car sharing di Milano che fa viaggiare le donne gratis di notte

Si chiama Share ‘Ngo il nuovo servizio di car sharing che si potrà utilizzare a Milano dal 15 giugno. Tra i punti di forza le tariffe personalizzate, con le donne che viaggiano gratis di notte, e la possibilità di parcheggiare l’auto dove si vuole. Nato da un progetto italiano e gestito da CS Group, Share ‘Ngo impiega le “Equomobili”, vetture elettriche a due posti, ideate da Alfredo Bacci (ingegnere per oltre 30 anni in Fiat) ed Ettore Chimenti (ex responsabile marketing di Piaggio). Continua a leggere

Il car sharing fa bene: i clienti di car2go donano 40mila euro per i bambini

Oltre 23mila clienti car2go, l’innovativo sistema di noleggio auto del gruppo Daimler Mercedes, in Germania, hanno aderito al progetto pilota “car2go cares”, raccogliendo in sei mesi 40mila euro per il Villaggio SOS di Caldonazzo nella provincia autonoma di Trento. In tutte le città tedesche dove è attivo il servizio, gli utenti car2go hanno avuto la possibilità di prenotare in anticipo attraverso la App, un veicolo affiancato da un’icona a forma di cuore. Per ogni noleggio della durata minima di 10 minuti, car2go ha donato un euro al Villaggio SOS per bambini di Caldonazzo. Continua a leggere

Addio navigatore satellitare, ecco bike e car sharing. Così cambia il paniere Istat

Esce il navigatore satellitare. Entrano car e bike sharing. Cambia il paniere Istat utilizzato per calcolare l’inflazione e le novità riguardano anche il mondo dei trasporti. Così si scopre che rappresentano le nuove abitudini di consumo delle famiglie nel 2015 car e bike sharing, i biscotti e la pasta senza glutine, la birra analcolica, le bevande al distributore automatico, il caffè al ginseng al bar e l’assistenza fiscale per calcolo delle imposte sulla casa. Continua a leggere